Ready Player One – Presto il nuovo trailer del film di Steven Spielberg

Ready Player One – Presto il nuovo trailer del film di Steven Spielberg

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Il primo trailer italiano di Ready Player One

Il primo trailer di Ready Player One ha impressionato moltissimo per la sua spettacolarità, ma presto sarà possibile vedere qualcosa di più.

La Alberta Film Ratings ha infatti classificato il secondo trailer del film, ovviamente basato sull’omonimo romanzo di Ernie Cline. Non c’è una data di uscita, ma possiamo immaginare che sarà lanciato con Star Wars: Gli ultimi Jedi, quindi è possibile che approdi on-line già nei prossimi giorni. La durata – pari a 2 minuti e 24 secondi – fa pensare a un full trailer.

Alla regia c’è Steven Spielberg, presto nelle sale anche con The Post.

Il cast di Ready Player One è composto da Tye Sheridan (il protagonista Wade), Simon Pegg (Ogden Morrow, il co-ideatore di OASIS), Olivia Cooke (Art3mis, una Gunter di grande esperienza), Ben Mendelsohn (l’antagonista Nolan Sorrento, che lavora per IOI), T.J. Miller (i-R0k), Win Morisaki (Toshiro Yoshiaki alias Daito), Hannah John-Kamen e Mark Rylance (James Halliday).

La sceneggiatura è opera di Zak Penn, noto per aver scritto X-Men: Conflitto finale, L’incredibile Hulk e la prima stesura di The Avengers (poi radicalmente cambiata da Joss Whedon). Le musiche saranno del leggendario John Williams. Ecco la sinossi del libro da cui è tratto Ready Player One, disponibile su Amazon.it:

Il mondo è un brutto posto. Wade ha diciotto anni e trascorre le sue giornate in un universo virtuale chiamato OASIS, dove si fa amicizia, ci si innamora, si fa ciò che ormai è impossibile fare nel mondo reale, oppresso da guerre e carestie. Ma un giorno James Halliday, geniale creatore di OASIS, muore senza eredi. L’unico modo per salvare OASIS da una spietata multinazionale è metterlo in palio tra i suoi abitanti: a ereditarlo sarà il vincitore della più incredibile gara mai immaginata. Wade risolve quasi per caso il primo enigma, diventando di colpo, insieme ad alcuni amici, l’unica speranza dell’umanità. Sarà solo la prima di tante prove: recitare a memoria le battute di Wargames, penetrare nella Tyrell Corporation di Blade Runner, giocare la partita perfetta a Pac-Man, sfidare giganteschi robot giapponesi e così via, in una rassegna di missioni di ogni tipo, ambientate nell’immaginario pop degli anni ’80, a cui OASIS è ispirato.

L’uscita nelle sale americane è fissata al 30 marzo 2018.

Fonte: Trailer Track (via Heroic Hollywood)

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

LEGGI ANCHE

La sala professori, recensione del film di İlker Çatak 27 Febbraio 2024 - 13:48

Costruendo una tensione altissima, La sala professori di İlker Çatak mette in scena la scuola come una sineddoche del mondo esterno.

Cola Wars: un film racconterà la guerra tra Coca-Cola e Pepsi 27 Febbraio 2024 - 12:30

La Sony si è aggiudicata la produzione di Cola Wars, pellicola incentrata sulla guerra tra Coca-Cola e Pepsi che ha caratterizzato gli anni ’80.

Sydney Sweeney e Glen Powell cercano un nuovo progetto 27 Febbraio 2024 - 10:35

Glen Powell rivela che lui e Sydney Sweeney stanno cercando un nuovo progetto dopo il successo di Tutti tranne te.

Thunderbolts, Florence Pugh rivela che le riprese sono iniziate 27 Febbraio 2024 - 9:15

Florence Pugh rivela che le riprese di Thunderbolts sono iniziate, mentre Lewis Pullman non conferma il suo casting.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI