L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Masters of the Universe – David S. Goyer in trattative per la regia

Masters of the Universe – David S. Goyer in trattative per la regia

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Sony Pictures fissa la data di uscita di Masters of the Universe

Masters of the Universe, nuovo adattamento del celebre cartoon degli anni Ottanta, potrebbe aver trovato un regista: The Wrap segnala che David S. Goyer è in trattative con la Sony Pictures per dirigere il film, di cui ha inoltre scritto la sceneggiatura. Lo studio, infatti, gli aveva affidato lo script dopo aver declinato il copione di Alex Litvak e Mike Finch.

David S. Goyer è noto per aver scritto i tre film di Blade, e per aver collaborato alle sceneggiature e/o ai soggetti dei Batman di Christopher Nolan, oltre a L’Uomo d’Acciaio e Batman v Superman: Dawn of Justice; le sue regie comprendono invece Invisible, Il mai nato, Blade: Trinity e alcuni episodi di Da Vinci’s Demons, serie da lui creata.

Non è la prima volta che le avventure di He-Man – nate da una serie di giocattoli Mattel – vengono trasposte in live-action: nel 1987 uscì infatti il noto film con Dolph Lundgren nel ruolo di He-Man e Frank Langella in quello di Skeletor, senza dimenticare Courtney Cox nel suo primo ruolo importante sul grande schermo. Comunque, Masters of the Universe uscirà il 18 dicembre 2019, dopo dieci anni di sviluppo travagliato.

Per il momento non sappiamo molto della trama, se non che racconterà la genesi di He-Man, e sarà quindi una storia di origini. L’anno scorso vi abbiamo riportato che Kellan Lutz (Hercules – La leggenda ha inizio, Twilight) aveva incontrato McG per discutere l’opportunità d’interpretare il difensore di Eternia, ma non ci sono aggiornamenti al riguardo.

Ovviamente Masters of the Universe racconterà le avventure del Principe Adam alias He-Man, e la sua battaglia contro Skeletor per difendere il regno di Eternia. Inizialmente Masters of the Universe doveva essere diretto da Jon M. Chu, ma il cineasta abbandonò il progetto per dirigere un film basato su un’altra linea di giocattoli, Jem and the Holograms, a sua volta adattata in una serie di cartoon.

Fonte: ComingSoon.net

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI MASTERS OF THE UNIVERSE!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Boys: trailer finale per la nuova serie Amazon 23 Luglio 2019 - 21:00

La scorretta serie sui supereroi tratta dai fumetti di Garth Ennis e Darick Robertson arriverà il 26 luglio

Tutto pronto per Riddick 4: Vin Diesel ha ricevuto la sceneggiatura 23 Luglio 2019 - 20:15

La star della saga di Fast & Furious ha ricevuto finalmente la sceneggiatura del quarto film su Riddick, Furya

Jojo Rabbit – Poster e trailer del film satirico di Taika Waititi 23 Luglio 2019 - 19:45

Primo poster e trailer di Jojo Rabbit il film satirico anti-odio diretto da Taika Waititi che concorrerà al Toronto Film Festival

7 COSE CHE FORSE NON SAPEVATE SU IL MAGO PANCIONE ETCÌ 23 Luglio 2019 - 17:15

Videogiochi, comparsate, seguiti, Celentano e hamburger: la storia del mago pancione Etcì e di Sbadiglio, amatissimi anche... dai Power Rangers?

Giochi stellari – The Last Starfighter (FantaDoc) 18 Luglio 2019 - 16:23

Congratulazioni, Starfighter! Sei stato reclutato dalla Lega Stellare per leggere questo articolo sulla storia del film, nato... come seguito spirituale de La spada nella roccia? Eh?!

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Party of Five (Cinque in famiglia) 17 Luglio 2019 - 16:19

Le mille sfighe di Party of Five, la serie nata come surrogato di Beverly Hills 90210 e trasformatasi nel "miglior show che non avete visto".