L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
GUIDA SIMULCAST: Gli anime disponibili su Crunchyroll per l’inverno 2018

GUIDA SIMULCAST: Gli anime disponibili su Crunchyroll per l’inverno 2018

Di Marlen Vazzoler

Con l’avvicinarsi della fine dell’anno cominciano ad arrivare i primi annunci in merito ai simulcast (ovvero la trasmissione in contemporanea alla messa in onda nelle tv giapponesi, ndr.) degli anime sottotitolati in italiano che saranno disponibili legalmente sulla piattaforma Crunchyroll per la stagione inverno 2018 (l’anno viene diviso in quattro trimestri: inverno, primavera, autunno e inverno, ndr.).

TITOLO: DARLING in the FRANXX

CURIOSITA‘: Kentaro Yabuki (To Love-Ru -Trouble-, To Love-Ru -Trouble- Darkness, Black Cat, Mayoi Neko Overrun!) disegnerà l’adattamento manga per Shonen Jump+ a partire dal 14 gennaio.

QUANDO: In Giappone dal 13 gennaio alle 18:00 (orario italiano).

SINOSSI:

Una serie originale di fantascienza diretta da Atsushi Nishigori e animata da TRIGGER (Kill la Kill) e A-1 Pictures (Interviews with Monster Girls).
Sognano di volare un giorno nel cielo infinito, anche se sono tristemente consapevoli di quanto sia lontano oltre il vetro che blocca il loro volo.
Il futuro remoto: l’umanità ha fondato una città fortezza mobile, Plantation, sulle terre desolate in rovina e la civiltà ha prosperato. Nella città ci sono quartieri di piloti chiamati Mistilteinn, noti anche come le “Voliere”. È lì che vivono i bambini… ignari di tutto ciò che riguarda il mondo esterno e di quanto sia vasto il cielo. La loro unica missione nella vita è combattere.
I loro nemici sono i misteriosi organismi giganti detti Kyoryu. I bambini manovrano dei robot chiamati FRANXX per fronteggiare questi nemici mai visti prima, credendo sia lo scopo della loro vita. Tra di loro c’era un bambino che tutti consideravano un prodigio: nome in codice 016, Hiro. Eppure, ora è considerato un fallimento ed è ritenuto inutile. Chi non è in grado di pilotare i FRANXX di fatto non esiste.
Un giorno una misteriosa ragazza di nome Zero Two appare davanti a Hiro. Sul suo viso sono cresciute due attraenti corna. “Ti ho trovato, my Darling.”

STAFF: regia di Atsushi Nishigori (The IDOLM@STER, character designer di Gurren Lagann), assistente alla regia Toshifumi Akai (chief animation director per Magi: The Labyrinth of Magic, Sound of the Sky), series composition Nishigori e Naotaka Hayashi (regista di Girl Friend BETA, Morita-san wa Mukuchi), character designer e chief animation director Masayoshi Tanaka (anohana: The Flower We Saw That Day, Highschool of the Dead), mecha designer Shigeto Koyama (Michiko & Hatchin, Ancien and the Magic Tablet), supervisore delle scene d’azione Hiroyuki Imaishi (regista di Gurren Lagann, Kill la Kill). Sigla iniziale ‘Kiss of Death‘ di Mika Nakashima (NANA) e HYDE di L’Arc en Ciel.

In questa visual possiamo vedere la macchina denominata ‘FRANXX’ disegnata da Shigeto Koyama.

TITOLO: Death March to the Parallel World Rhapsody

CURIOSITA‘: Dalla popolare serie di romanzi light novel “isekai” (“mondo alternativo”) scritti da Hiro Ainana e illustrati da shri, pubblicati dalla Fujimi Shobo. Megumu Aya sta disegnando l’adattamento a fumetti, inizialmente pubblicato sulla rivista Age Premium trasferitosi nel luglio del 2015 sul mensile Dragon Age.

QUANDO: In Giappone dal 11 gennaio.

SINOSSI:

“Sato”, noto anche come Ichiro Suzuki è un programmatore nel bel mezzo di un corteo funebre. In teoria, doveva solo fare un pisolino, ma si è risveglaito in un altro mondo… Davanti a lui c’è quello che sembra il menù del videogioco a cui stava lavorando prima di appisolarsi. È al primo quadro e al primo livello. Tuttavia, gli è apparsa l’opzione “esplora l’intera mappa”, che serve ad aiutare in nuovi giocatori per pulire l’intera mappa con tre “Piogge di Meteore”. All’improvviso, appare davanti a lui un gruppo di uomini lucertola e per sopravvivere Sato usa la Pioggia di Meteore, sale al livello 310 ed diventa estremamente ricco. Che sia sogno o realtà, il viaggio di Sato sta per cominciare.

STAFF: regia Shin Oonuma (Baka and Test – Summon the Beasts, ef: a tale of melodies, No-Rin), sceneggiatura e supervisione degli script Kento Shimoyama (Bleach, Gintama, Servant × Service), character designer Shoko Takimoto (Armed Girl’s Machiavellism, Chaos Dragon), musiche di MONACA. Sigla iniziale ‘Slide Ride‘ delle Run Girls, Run!, sigla finale ‘Suki no Skill‘ delle Wake Up, Girls!. Studi di animazione: SILVER LINK (Brave Witches, Non Non Biyori) e CONNECT (Armed Girl’s Machiavellism, Chaos Dragon).

TITOLO: Katana Maidens ~ Toji No Miko

CURIOSITA‘: L’adattamento a fumetti di Sakae Saito (Kantai Collection -KanColle- – Itsuka Shizuka na Umi de, Heavy Object S, Buddy Complex: Senjō no Coupling) è pubblicato sulla rivista mensile Shōnen Ace. Nel 2018 uscirà il gioco per smartphone The Toji no Miko: Kizamishi Issen no Tomoshibi (The Shrine Maiden Swordwielders: A Cutting Flash of Steel).

QUANDO: In Giappone dal 5 gennaio alle 16:00 (orario italiano).

SINOSSI:

Fin dai tempi antichi, le sacerdotesse Kannagi hanno usato le loro spade, o Okatana, per esorcizzare le creature dette Aratama che portano il caos nel mondo dell’uomo. Queste ragazze sono chiamate Toji. Sono una squadra speciale all’interno della polizia e hanno il permesso di portare le Okatana perché sono ufficiali governativi, ma la maggior parte sono solo ragazzine delle medie e delle superiori che frequentano una delle cinque scuole di addestramento del Paese. Anche se vivono una vita da normali studentesse, se viene affidata loro una missione impugnano le loro Okatana e liberano il loro potere, in modo da combattere per proteggere la gente.
Questa primavera, le migliori Toji di ognuna delle cinque scuole sparse nel Paese, si riuniranno per l’abituale torneo. Qui useranno le loro abilità e combatteranno per conquistare il podio. Anche se sono molte le Toji che si sono allenate e preparate per il torneo, c’è una ragazza che è più determinata delle altre a migliorare la sua abilità di scherma. Cosa si cela dietro la sua Okatana?

STAFF: Regia Koudai Kakimoto (Cyborg 009 Call of Justice, unit director di Haikyu!!, Psycho-Pass), series composition Tatsuya Takahashi (The IDOLM@STER Cinderella Girls, Pandora in the Crimson Shell: Ghost Urn, Eromanga Sensei), character designer Yoshinori Shizuma (Zero Kara Hajimeru Mahō no Sho/Grimoire of Zero). La sigla iniziale ‘Save You Save Me‘ e la sigla finale la sigla finale ‘Kokoro no Memoria‘ sono cantate da Kaede Hondo, Saori Ōnishi, Azumi Waki, Hina Kino, Risae Matsuda ed Eri Suzuki. Studio d’animazione Studio Gokumi (Seiren, Yuki Yuna Is a Hero, Pandora in the Crimson Shell: Ghost Urn).

TITOLO: citrus

CURIOSITA‘: Tratto dal manga yuri di Saburouta in corso di pubblicazione sulla rivista Comic Yuri Hime, a ottobre è uscito l’ottavo volumetto 8 volumetti. In totale sono state stampate 800mila copie del manga.

QUANDO: In Giappone dal 6 gennaio alle 17:00 (orario italiano).

SINOSSI:

Yuzu, una liceale gyaru che non si è mai innamorata, si trasferisce in una scuola femminile dopo le seconde nozze della madre. Già arrabbiata per non poter trovare un fidanzato nella sua nuova scuola, incontra nel peggior modo possibile la splendida e bruna Mei, presidente del consiglio studentesco. Per di più, in seguito scopre anche che Mei è la sua nuova sorellastra e che vivranno sotto lo stesso tetto! Così inizia la storia d’amore tra due ragazze completamente diverse tra loro che scoprono di essere attratte l’un l’altra!

STAFF: Regia Takeo Takahashi (Spice and Wolf, MAOYU, Hinako Note), supervisore della sceneggiatura Naoki Hayashi (Flip Flappers, sceneggiatura di D.C.III ~Da Capo III~), character designer e chief animation director Izuro Ijuuin (Barakamon, direttore dell’animazione di Wagnaria!!3). La sigla iniziale ‘Azalea‘ è cantata da nano.RIPE (Food Wars! The Second Plate, Non Non Biyori, The Devil is a Part-Timer!), la sigla finale ‘Dear Teardrop‘ è cantata da Mia REGINA (Code:Realize, Matoi the Sacred Slayer). Studio d’animazione: Passione.

TITOLO: Junji Ito Collection

CURIOSITA‘: serie antologica tratta dalle opere del mangaka Junji Ito, The Junji Ito Color Comic Collection e Ma no Kakera (Fragments of Horror). In Italia la Hazard Edizioni ha pubblicato Tomie.

QUANDO: In Giappone dal 5 gennaio, alle 16:30 (orario italiano).

SINOSSI:

Le opere del più famoso mangaka horror, Junji Ito, diventano un anime! Si tratta di una raccolta di storie incentrate su diversi protagonisti, tra cui i famosi Tomie, Soichi e Fuchi!

STAFF: regia Shinobu Tagashira (Diabolik Lovers), sceneggiatura Kaoru Sawada (Diamond Daydreams), sound director Hozumi Gōda (Higurashi no Naku Koro Ni Kai), musiche di Yuuki Hayashi (My Hero Academia). La sigla iniziale ‘Shichitenbattō no Blues‘ è cantata da The Pinballs, la sigla finale ‘Tagai no Uchū‘ è cantata da JYOCHO. Studio d’animazione: Studio Deen (Showa Genroku Rakugo Shinju).

TITOLO: Basilisk: The Ouka Ninja Scrolls

CURIOSITA‘: Tratto dal romanzo ‘The Basilisk: Ōka Ninpōchō‘ prosegue la storia narrata in ‘Kōga Ninpōchō (The Kouga Ninja Scrolls)’ di Futaroh Yamada. Tatsuya Shihira (Q, Robotics;Notes Revival Legacy) sta pubblicando l’adattamento a fumetti sulla rivista Young.
Il romanzo originale di Yamada ispirò nel 2003 l’adattamento a fumetti di Masaki Segawa da cui venne tratto l’anime del 2005. Il film live action SHINOBI – Heart Under Blade è uscito nel 2005.

QUANDO: In Giappone dal 8 gennaio, alle 18:00 (orario italiano), 24 episodi.

SINOSSI:

La lotta per la successione che continua da tre generazioni di shogun nell’epoca Keichou è culminata in una battaglia cruenta di arti ninja tra i clan Kouga e Iga.
In un turbinio di petali, un uomo e una donna decisi a vivere seguendo l’amore vengono separati.
Tuttavia, si dice che per mano del figlio adottivo di Hattori Hanzo, Kyouhachirou, questi due “petali” hanno ricevuto di nuovo la vita e hanno lasciato due ricordi dietro di sé. Due bambini, nati con un destino segnato, di nome Kouga Hachirou e Iga Hibiki. Il primo ha gli stessi occhi del padre e la seconda della madre.
Siamo nell’era Kan’ei e il Paese è in pace. I ninja cominciano a sparire, perché sono considerati inutili, così i clan Kouga e Iga chiedono un favore a Hachiro e Hibiki sperando di tornare agli splendori di un tempo.

STAFF: Regia Junji Nishimura (ViVid Strike!, Bakuon!!, GLASSLIP), series composition Shinsuke Onishi (New Getter Robo, Innocent Venus, 009-1), character designer e chief animation director Takao Maki (Laughing Under the Clouds), sub-character design Kazuhisa Kosuge, prop design Goichi Iwahata, direttore della fotografia Tadashi Kitaoka (Basilisk, White Album, ViVid Strike!), musiche Go Sakabe (Date A Live, Wolf Girl & Black Prince, Digimon Adventure tri.). Onmyouza e Nana Mizuki che hanno cantato rispettivamente la sigla di apertura e quella di chiusura del primo anime di Basilisk, torneranno con lo stesso ruolo. Studio d’animazione Seven Arcs Pictures.

TITOLO: Hakata Tonkotsu Ramens

CURIOSITA‘: tratta dai romanzi di Chiaki Kisaki e illustrata da Hako Ichiiro, la serie ha vinto il primo premio alla 20a edizione del Dengeki Novel Awards. L’ottavo volume è stato pubblicato ieri.

QUANDO: In Giappone dal 12 gennaio.

SINOSSI:

“C’è una persona che vuoi disperatamente uccidere. Bene, come fai?”
Ad un primo sguardo, Fukuoka sembra tranquilla, ma in realtà il crimine dilaga: la città è un campo di battaglia per assassini di professione, detective, gente in cerca di vendetta, informatori, esperti di torture… E nel frattempo, un “assassino di assassini professionisti” fa la sua comparsa…

STAFF: Regia: Kenji Yasuda (Arata The Legend, Croisée in a Foreign Labyrinth – The Animation), series composition Shogo Yasukawa (Terraformars, Alderamin on the Sky), character designer Hidenori Inoue, musiche Kotaro Nakagawa (Code Geass: Lelouch of the Rebellion, Hayate the Combat Butler), sound director Yoshikazu Iwanami (Fate/Zero, JoJo’s Bizarre Adventure). La sigla finale ‘Dirty Bullet‘ è cantata da TRI4TH, la sigla iniziale ‘Stray‘ è cantata da Kishida Kyōdan & The Akeboshi Rockets. Studio d’animazione: Satelight.

TITOLO: Karakai Jōzu no Takagi-san

CURIOSITA‘: tratto dal manga di Sōichirō Yamamoto, a dicembre è uscito il settimo volume, è stato nominato ai Manga Taisho award.

QUANDO: In Giappone dal 8 gennaio alle 17:30 (orario italiano).

SINOSSI:

Giuro che oggi prenderò in giro e metterò in imbarazzo Takagi!”
Nishikata viene continuamente preso in giro dalla bambina che siede di fianco a lui in classe alle elementari: Takagi-san.
Ogni giorno cerca di renderle il favore, ma ci riuscirà mai? Lo scontro a prese in giro tra Takagi-san e Nishikata ha inizio!

STAFF: Regia Hiroaki Akagi (Hina Logic – from Luck & Logic), series composition Michiko Yokote (RIN-NE, Genshiken, ReLIFE) character designer Aya Takano (Himouto! Umaruchan, Kimi no Koe o Todoketai, Polar Bear’s Café), chief animation director Takuji Mogi (And you thought there is never a girl online?) e Natsuko Kondou (animation director della 3a e 4a stagione di Natsume’s Book of Friends, Durarara!!×2 Shō). La sigla iniziale ‘Iwanai kedo ne‘ è cantata da Yuiko Ōhara. Studio d’animazione: Shinei Animation (Elegant Yokai Apartment Life, Doraemon).

TITOLO: A Place Further Than the Universe

CURIOSITA‘: Nel febbraio 2018 verrà pubblicato l’adattamento a fumetti di Nene Yoimachi, sulla rivista Comic Alive.

QUANDO: In Giappone dal 2 gennaio alle 14:30 (orario italiano).

SINOSSI:

Un panorama che non abbiamo mai visto. Suoni che non abbiamo mai udito. Profumi che non abbiamo mai sentito. Cibo che non abbiamo mai assaggiato. E un’ondata di sensazioni che non abbiamo mai provato. Questa impresa consiste nel raccogliere frammenti sparsi e sensazioni abbandonate. Cosa penseremo, raggiunto quel luogo? Ululati, angolo di 40°. Rabbia, angolo di 50°. Urla, angolo di 60°. Una landa desolata oltre il mare. L’estremo sud, lontano dalla civiltà. In cima alla Terra. Neglio occhi delle ragazze, vedremo le luci per vivere domani.

STAFF: Lo staff di No Game, No Life si è riunito per quest’opera, alla regia Atsuko Ishizuka, series composition e sceneggiatura Jukki Hanada, character designer e chief animation director Takahiro Yoshimatsu (Hunter × Hunter 2011, Trigun), produttore Kenji Nakamoto, musiche Yoshiaki Fujisawa. Studio d’animazione: Madhouse.

TITOLO: Ms. Koizumi Loves Ramen Noodles

CURIOSITA‘: Tratto dal manga di Naru Narumi, a marzo è stato pubblicato il 5° volumetto, il 6° uscirà il 30 gennaio 2018. Nel 2015 era stata già realizzata una seri animata, seguita nel 2016 da due speciale per per il nuovo anno, uno uscito a gennaio e uno a dicembre.

QUANDO: In Giappone dal 4 gennaio alle 13:30 (orario italiano).

SINOSSI:

Una ragazza tranquilla non parla spesso… La misteriosa studentessa appena trasferita, Koizumi, non va molto d’accordo con gli altri, ma è una professionista quando si parla di ramen e li cerca ogni giorno. Siamo pronti a servire una vera storia di ramen!

STAFF: regia Kenji Seto (The Asterisk War: The Academy City on the Water), series composition Tatsuya Takahashi (Eromanga Sensei, And you thought there is never a girl online?), character designer Takuya Tani (Pandora in the Crimson Shell: Ghost Urn).
La sigla iniziale ‘FEELING AROUND‘ è cantata da Minori Suzuki. Studi d’animazione: Studio Gokumi (Pandora in the Crimson Shell: Ghost Urn, Kinmoza! Kiniro + Mosaic) e AXsiZ (Wagamama High Spec, Pandora in the Crimson Shell: Ghost Urn)

TITOLO: A proposito di Laid-Back Camp

CURIOSITA‘: Tratto dal manga Yurucamp (Yurukyan△, Laid-Back Camp Δ) di Afro.

QUANDO: In Giappone dal 4 gennaio 16:30 (orario italiano).

SINOSSI:

Nadeshiko, una liceale trasferitasi da Shizuoka a Yamanashi, decide di andare a vedere il Monte Fuji che conosce dalle banconote da 1000 yen. Raggiunge in bicicletta Motosu, ma il brutto tempo la costringe a tornare indietro. Senza aver visto la sua meta, sviene per la strada. Quando riprende i sensi, è notte e si trova in un luogo che non ha mai visto prima, senza alcuna idea di come tornare a casa. Nadeshiko viene tratta in salvo da Rin, una ragazza in campeggio da sola. Assieme si scaldano attorno a un falò, perse nella tranquillità del lago. Mentre stanno gustando dei noodle al curry, il momento tanto atteso si manifesta.
“Guarda: il Monte Fuji!”
Qui inizia la nostra storia all’aria aperta…

STAFF: regia Yoshiaki Kyougoku (Kuroko’s Basketball and Robotics; regista degli episodi di Notes, unit director di Tokyo Ghoul), series composition Jin Tanaka (Kirakira ☆ Precure a la Mode, Anne-Happy), character designer Mutsumi Sasaki (Dragonar Academy, Chaos;HEAd, Phantom ~Requiem for the Phantom~), musiche Akiyuki Tateyama (Kuma Miko: Girl Meets Bear, Idol Incidents). La sigla iniziale ‘SHINY DAYS‘ è cantata da Asaka, la sigla finale ‘Fuyu Biyori‘ è cantata da Eri Sasaki. Studio d’animazione: C-Station (STARMYU, Dragonar Academy).

Fonti Crunchyroll, ダーリン・イン・ザ・フランキス, アニメ「刀使ノ巫女」公式, TVアニメ『からかい上手の高木さん』公式

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Se le serie TV sono il tuo pane quotidiano e non puoi farne a meno, non perderti #BingeLove, la sketch comedy targata ScreenWEEK.it, e iscriviti al nostro gruppo dedicato alle serie TV, costantemente aggiornato con tutte le novità legate al mondo del piccolo schermo!

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Tornano i Digital Movie Days! Dal 23 Ottobre al 2 Novembre il grande cinema a soli 4,99 euro 23 Ottobre 2020 - 10:45

Dal 23 Ottobre al 2 Novembre al via la “festa” del digitale: 120 titoli di film, tra novità e catalogo, in vendita sulle piattaforme online a 4,99 euro.

Tutti i film horror in tv dal 23 al 29 ottobre 23 Ottobre 2020 - 9:57

ScreenWEEK è qui per proporvi una settimana all’insegna del brivido! Ecco la programmazione completa dei film horror in arrivo sul piccolo schermo nei prossimi sette giorni.

Box Office Italia: Sul più bello in testa, seguito da Greenland 23 Ottobre 2020 - 9:48

Nel 130° giorno delle riaperture (15 Giugno) Sul più bello in testa si dimostra il favorito del pubblico, seguito da Greenland e I Predatori.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).