L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il centenario dell’animazione giapponese festeggiato in un video di 14 minuti

Il centenario dell’animazione giapponese festeggiato in un video di 14 minuti

Di Marlen Vazzoler

Con la fine del 2017 giunge al termine anche la celebrazione per il centenario dell’animazione giapponese, nata nel 1917 con il cortometraggio animato muto Namakura Gatana diretto da Jun’ichi Kōuchi.

L’associazione dell’Animazione Giapponese ha realizzato un video di 14 minuti che ripercorre questi 100 anni attraverso 122 opere che spaziano dall’animazione a mano, alla stop-motion alla claymation, più o meno in ordine cronologico, accompagnate dalla canzone ‘Those with Wings ~Not an angel Just a dreamer~‘ cantata dai ☆ Ris, Azumi Inoue, Wake Up, Girls!, GRANRODEO, JAM Project, Minami, May’n, TRUE e molti altri.

Le opere presenti spaziano diversi generi e argomenti: dalla scienza alla robotica (Astro Boy, 1963; Gigantor, 1962; Cyborg 009, 1966; Speed Racer, 1967), lo sport (Tommy, la stella dei Giants, 1968; Mimì e la nazionale di pallavolo, 1969, 2:13; Rocky Joe, 1970; Touch, 1985), le ragazze magiche (Minky Momo, 1982; Creamy Mami, 1983; Sailor Moon, 1992; PreCure, 2004, 9:33; Puella Magi Madoka Magica, 2011), le saghe d’azione (Dragon Ball, 1986; City Hunter, 1987; YuYu Hakusho, 1990; One Piece, 1999; Naruto, 2002; Bleach, 2004), film che hanno avuto successo anche all’estero (Akira, 1988; La ragazza che saltava nel tempo, 2006; Your Name, 2016; In questo angolo di mondo, 2016), anime particolarmente legati alla vendita di merchandise (Digimon, 1999; Yu-Gi-Oh!, 2000; Pokémon, 1997) e non potevano mancare le serie sulle idol (Love Live!, 2013; The Idolmaster, 2008).

L’assenza di Hayao Miyazaki e dello Studio Ghibli, ma anche di Neon Genesis Evangelion, Macross, di qualsiasi opera di Rumiko Takahashi (da Lamù a Ranma 1/2 a Inuyasha) si fanno sentire, semplici omissioni?
L’associazione dell’Animazione Giapponese spiega di aver scelto i titoli mostrati nel video seguendo due criteri:
-importanza storica
-il permesso di usare il girato (e questo molto probabilmente è il motivo dell’assenza di alcune opere, senza contare il tempo a disposizione).

E voi quale serie/film avreste voluto vedere in questo video?

Fonte アニメNEXT_100

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

And Just Like That: John Corbett tornerà nella stagione 2 19 Agosto 2022 - 20:30

L'attore riprenderà il ruolo di Aidan Shaw nella seconda stagione di And Just Like That..., la serie sequel di Sex and the City

Yellowjackets: anche Elijah Wood nel cast della stagione 2 19 Agosto 2022 - 20:12

Elijah Wood si unisce al cast della seconda stagione di Yellowjackets. L’attore interpreterà un detective di nome Walter.

Day Shift: le papere dal film Netflix e l’intervista doppia con Jamie Foxx & Dave Franco 19 Agosto 2022 - 20:00

Direttamente dal film Netflix Day Shift arrivano due video ufficiali: quello sulle papere sul set e un'intervista doppia a Jamie Foxx & Dave Franco, protagonisti della pellicola.

The Sandman: di cosa parla e perché è interessante l’episodio bonus (no spoiler) 19 Agosto 2022 - 15:45

Sogni di gatti e scrittori in cerca d'ispirazione nell'undicesimo episodio di The Sandman, arrivato oggi a sorpresa su Netflix.

House of the Dragon, la recensione: benvenuti al Dallas di Westeros 19 Agosto 2022 - 9:01

Le nostre impressioni (senza spoiler) sui primi sei episodi di House of the Dragon, il prequel di Game of Thrones.

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.