Bryan Singer sul suo licenziamento: «Non mi hanno permesso di stare vicino ad un parente malato!»

Bryan Singer sul suo licenziamento: «Non mi hanno permesso di stare vicino ad un parente malato!»

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: Bryan Singer licenziato: non è più il regista del biopic su Freddie Mercury

Nuovi aggiornamenti sul licenziamento di Bryan Singer. Come sappiamo, il regista non è più collegato a Bohemian Rhapsody, il biopic su Freddie Mercury attualmente in lavorazione e tutto sembra riconducibile al comportamento poco professionale che ha tenuto sul set.

La rottura con la 20Th Century Fox sembra definitiva, a conferma di questo una news riportata dal THR, secondo il quale gli uffici della Bad Hat Harry (la compagnia di produzione di Singer) situati nella Fox sarebbero stati chiusi.

Bryan Singer però non ci sta e attraverso il suo avvocato ha comunicato al mondo la sua versione dei fatti. Come riportato da Variety:

Bohemian Rhapsody è un progetto che ho seguito con sincera passione. Mancavano meno di tre settimane alla fine delle riprese e avevo chiesto alla Fox un po’ di tempo per tornare negli Stati Uniti e assistere un parente malato. Una situazione molto grave, che ha avuto ripercussioni sulla mia stessa salute. Purtroppo lo studio non ha voluto assecondare questa richiesta e ha deciso di chiudere ogni rapporto. Si è trattato di una questione andata oltre il mio controllo, non è una mia responsabilità […] Volevo solo terminare questo progetto e rendere omaggio all’eredità dei Queen ma la Fox non ha accettato la mia decisione di dare la precedenza alla mia salute e a quella dei miei cari.

Come sempre vi terremo aggiornati su ogni sviluppo.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Oscar 2024: Ryan Gosling canterà “I’m Just Ken” 26 Febbraio 2024 - 20:23

È ufficiale: Ryan Gosling canterà dal vivo “I’m Just Ken” durante la Notte degli Oscar.

Il Diavolo veste Prada: la reunion di Meryl Streep, Anne Hathaway ed Emily Blunt ai SAG Awards 25 Febbraio 2024 - 10:30

La reunion delle protagoniste de Il Diavolo veste Prada era uno dei momenti più attesi dei SAG Awards 2024.

Warner Bros. Discovery: Zaslav ammette la sottoperformance dei film del 2023 23 Febbraio 2024 - 17:07

Davanti agli azionisti David Zaslav ha sottolineato i recenti progressi sul fronte cinematografico ma ha riconosciuto al tempo stesso gli insuccessi dell'ultimo anno, in particolare quelli usciti alla fine del 2023.

Game of Thrones: Il Cavaliere dei Sette Regni annunciato per la fine del 2025 23 Febbraio 2024 - 15:25

Anche la potenziale data di lancio de Il Cavaliere dei Sette Regni (A Knight of the Seven Kingdoms: The Hedge Knight), il secondo prequel di Game of Thrones

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI