Condividi su

07 dicembre 2017 • 20:23 • Scritto da TheFlash

Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald – La Rowling parla di Johnny Depp e del suo ingresso nel cast

J.K. Rowling, a lavoro per Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald, parla di Johnny Depp e della decisione di tenerlo nel cast nonostante le accuse di violenza domestica...
0

C’è grande attesa intorno ad Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald, secondo capitolo di una pentalogia diretta da David Yates che ha per protagonista il singolare personaggio di Newt Scamander. Il film debutterà nelle sale cinematografiche il 15 novembre 2018 e stanno già iniziando a circolare alcune primissime immagini.

Nel frattempo, J.K. Rowling ha rotto il silenzio riguardo la controversia legata a Johnny Depp, tempo fa al centro di un grande dibattito per le accuse di violenza domestica mosse dalla ex moglie Amber Heard. Proprio a seguito di queste accuse, sembra che fosse passata in mente alla produzione di Animali Fantastici l’idea di sostituire l’attore con qualcun altro.

Johnny Depp era stato ingaggiato per il ruolo di Grindelwald, ho pensato subito che sarebbe stato grandioso in quel ruolo. Comunque, nel periodo in cui stavamo girando il suo cameo nel primo film, sono iniziate a circolare delle storie che hanno preoccupato me e tutta la produzione. Tutti i fan di Harry Potter hanno legittime ragioni di voler sapere i motivi della nostra scelta di continuare con Johnny Depp. Come ha detto David Yates, regista di Harry Potter di lunga data, abbiamo anche preso in considerazione la possibilità di cambiare attore. Capisco anche perché alcuni sono rimasti confusi e contrariato che ciò non sia avvenuto.

Anche David Yates ha parlato di questa storia, affermando di aver valutato Johnny Depp per l’uomo che vede tutti i giorni.

Posso solo parlarvi della persona che vedo tutti i giorni. E’ così rispettoso e gentile, e questo è tutto quello che vedo. Qualunque accusa al di fuori di qui non corrisponde al tipo di essere umano con cui ho lavorato.

Sempre la Rowling, infine, parla del dispiacere in questo periodo per non aver potuto per nulla parlare con i fan dell’argomento, a causa degli ovvi accordi sulla privacy.

Per me personalmente, l’impossibilità di parlare apertamente ai fan di questa faccenda è stato difficile, frustrante e doloroso. Tuttavia, gli accordi che abbiamo preso per proteggere la privacy di due persone, entrambi dei quali hanno espresso il desiderio di andare avanti con le loro vite, deve essere rispettato. Abbiamo appreso le circostanze ed insieme ai produttori non ci siamo sentiti molto a nostro agio, ma siamo sinceramente contenti di avere Johnny in un ruolo così importante nel film.

A collaborare con Yates dietro la macchina da presa, troviamo il direttore della fotografia premio Oscar® Philippe Rousselot (In mezzo scorre il fiume); lo scenografo tre volte premio Oscar®, Stuart Craig (“Il paziente inglese”, “Le relazioni pericolose”, “Gandhi”, i film di “Harry Potter”), il montatore tre volte premio BAFTA, Mark Day (gli ultimi quattro film di “Harry Potter”, “State of Play”), la costumista quattro volte premio Oscar®, Colleen Atwood (“Animali fantastici e dove trovarli”, “Chicago”, “Memorie di una Geisha”, “Alice in Wonderland”), il supervisore agli effetti speciali e premio Oscar®, Tim Burke (“Il Gladiatore”, i film di “Harry Potter”) e il supervisore agli effetti visivi candidato all’Oscar®, Christian Manz (“Harry Potter e i doni della morte – Parte 1”).

Il premio Oscar® Eddie Redmayne, (“La teoria del tutto”) è di nuovo protagonista nel ruolo del magizoologo Newt Scamander; accanto a Katherine Waterston nel ruolo della Auror Tina Goldstein; Alison Sudol in quello di sua sorella, Queenie Goldstein e Dan Fogler nel ruolo di Jacob Kowalski, unico No-Mag del gruppo.

Il candidato all’Oscar® Johnny Depp (la saga di “Pirati dei Caraibi”, “Neverland-Un sogno per la vita”), già conosciuto nel ruolo di Gellert Grindelwald, è il potente mago del film. Il candidato all’Oscar® Jude Law (“Il talento di Mr. Ripley”, “Cold Mountain”) avrà il ruolo di Albus Silente – uno dei personaggi più amati di J.K. Rowling – decenni prima di diventare il Preside di Hogwarts. Credence, il cui destino è sconosciuto alla fine del primo film e che fa il suo ritorno in modo misterioso, è interpretato nuovamente da Ezra MillerZoë Kravitz interpreta Leta Lestrange, che abbiamo già scorto in una foto del passato di Newt; Callum Turner è il famoso Theseus Scamander, eroe di guerra e Auror, oltre ad essere il fratello maggiore di Newt; Kevin Guthrie è Abernathy il supervisore di Tina e Queenie; Claudia Kim interprete della giovane donna che conosceremo come attrazione del circo dei maghi.

Animali Fantastici: i Crimini di Grindelwald, secondo dei cinque film di cui sarà composta la saga, sarà distribuito nelle sale il 15 novembre 2018QUI trovate la pagina Facebook italiana. Per maggiori informazioni potete inoltre consultare la scheda del film sul sito Warner Bros.

Fonte: comicbookmovie.com

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su FacebookTwitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *