L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Tutti i soldi del mondo – Primo girato di Christopher Plummer nel nuovo spot

Tutti i soldi del mondo – Primo girato di Christopher Plummer nel nuovo spot

Di Marlen Vazzoler

GUARDA ANCHE: Tutti i soldi del mondo – Ecco i nuovi poster ufficiali

Un nuovo spot di Tutti i soldi del mondo ci mostra per la prima volta la versione di J. Paul Getty di Christopher Plummer, che ricordiamo ha sostituito il precedente interprete Kevin Spacey in seguito ai casi di molestie sessuali di cui è stato accusato l’attore.

Il girato al momento è brevissimo, ma possiamo notare che a differenza di Spacey qui l’attore non è nascosto sotto strati di trucco, un approccio simile a quello usato per la serie tv Trust di Danny Boyle con Donald Sutherland, sempre sulla famiglia Getty.

In un’intervista con EW Ridley Scott spiega di aver sentito delle prime accuse contro Kevin Spacey mentre si trovava allo studio di registrazione Abbey Road in Inghilterra per ultimare il lavoro sulla musica del film.

“Mi sono seduto e ci ho pensato e poi ho realizzato, non possiamo. Non si può tollerare nessun tipo di comportamento come questo. Avrà un effetto sul film, Non possiamo lasciare che le azioni di una persona influiscano sul buon lavoro di tutte queste persone. E’ semplice”.

Il filmaker aggiunge che era molto contento della prova attoriale di Spacey, ma doveva per forza sostituirlo.

“Chris [Plummer] è sempre stato sulla lista”

aggiunge e quando ha scoperto che era disponibile Scott è andato fino a New York per incontrarlo, e qui ha ottenuto il si di Plummer.
A quel punto doveva vedere se anche tutti gli altri attori sarebbero stati disponibili, e fortunatamente lo sono stati.

Scott ammette di non aver chiamato Spacey e di non aver ricevuto nessuna chiamata da lui, ma aggiunge che anche se fosse stato contattato dall’attore lo avrebbe sostituito comunque.

Le riprese a Roma sono finite ieri e il film è quasi pronto, tutto quanto ha girato è già nel final cut, le ultime cose che deve sistemare le finirà in sala di montaggio.

ALL THE MONEY IN THE WORLD
Poster Art/First Look
2017

L’azione del film ruota attorno al rapimento del sedicenne John Paul Getty III (Charlie Plummer), nipote del miliardario, il quale però rifiuta di pagare un riscatto di 17 milioni di dollari per liberarlo. La madre del ragazzo, Gail Harris (Michelle Williams), trova aiuto nel consigliere di Getty (Mark Wahlberg) e affronta una corsa contro il tempo per salvare suo figlio. La sceneggiatura è stata scritta da David Scarpa (Ultimatum alla Terra, The Last Castle) a partire dal libro di John Pearson, ovviamente basato sulla vera storia del rapimento di John Paul Getty III.

Fonti Joblo, EW

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Il serpente dell’Essex: Tom Hiddleston ci accompagna sul set della serie Apple 22 Maggio 2022 - 13:00

Il co-protagonista ci svela i segreti della lavorazione della serie Apple tratta dal romanzo di Sarah Perry

The Last of Us – La serie mostrerà dei flashback assenti dal videogioco 22 Maggio 2022 - 12:00

The Last of Us comprenderà alcuni elementi inediti, tra cui vari flashback assenti dal videogioco e la madre di Ellie.

I 30 anni di Alien 3: com’è invecchiato il divisivo sequel di David Fincher? 22 Maggio 2022 - 11:00

Sono passati trent'anni dall'uscita di quello che forse è il sequel meno originale della saga di Alien. Ma se la merita questa reputazione?

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.