L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Trollhunters – Il nuovo teaser annuncia l’universo condiviso di Guillermo Del Toro

Trollhunters – Il nuovo teaser annuncia l’universo condiviso di Guillermo Del Toro

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Il trailer della seconda stagione di Trollhunters

Netflix ospiterà una sorta di “Guillermo del Toro Extended Universe“: il nuovo teaser della seconda stagione di Trollhunters annuncia infatti il lancio di Tales of Arcadia, universo narrativo di cui faranno parte anche altre due serie animate, 3 Below e Wizards, attese rispettivamente nel 2018 e nel 2019.

Al centro di tutto c’è proprio la cittadina di Arcadia, già teatro delle avventure di Jim (Anton Yelchin) e dei suoi amici, impegnati a difendere il mondo dai troll malvagi. In 3 Below scopriremo la storia di due alieni regali e della loro guardia del corpo, precipitati su Arcadia dopo che un malvagio tiranno ha preso il controllo del loro pianeta: essendo adolescenti, i due alieni devono frequentare l’ambiente bizzarro del liceo, mentre cercano di riparare la loro navicella spaziale e di sfuggire ai cacciatori di taglie che vogliono la loro testa. Wizards unirà invece i “mondi” dei troll, degli alieni e dei maghi per raccontare il capitolo finale di Tales of Arcadia, una battaglia apocalittica per il controllo della magia che determinerà la sorte di questo universo; si tratterà quindi di un cross-over, come The Defenders rispetto a Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist. Tutte le serie sono realizzate da Guillermo del Toro con Dreamworks Animation.

Potrete vedere il teaser sotto la sinossi della seconda stagione di Trollhunters, in uscita sulla piattaforma on-line il prossimo 15 dicembre.

Nel mondo sotterraneo dei troll, una colossale guerra tra bene e male va avanti da secoli. Segui Jim e i suoi amici mentre affrontano i troll delle Terre oscure nella seconda stagione di Trollhunters, frutto del genio artistico di Guillermo del Toro. Tutti gli episodi disponibili dal 15 dicembre 2017.

Il cast della seconda stagione di Trollhunters comprenderà anche Mark Hamill, Lena Headey e John Bradley.

Anton Yelchin ha registrato i dialoghi di Jim prima della sua morte prematura, quindi la sua voce tornerà nei nuovi episodi.

LEGGI ANCHE:

Mark Hamill, Lena Headey e Tom Bradley nella seconda stagione di Trollhunters

La recensione di Trollhunters

5 motivi per guardare Trollhunters anche a trent’anni

Dall’immaginazione senza limiti del maestro degli storyteller Guillermo del Toro nasce Trollhunters, una favola in cui due mondi sono destinati a collidere in un’epica saga firmata DreamWorks.
Una mattina, in cammino verso scuola, il giovane ordinario Jim Lake Jr. si imbatte in un mistico amuleto e scopre inavvertitamente uno straordinaria civiltà segreta di possenti troll, nascosta proprio sotto la piccola cittadina di Arcadia. Con una grande forza di volontà e voglia di avventura, ma completamente impreparato a raccogliere le responsabilità riposte in lui, Jim si trova costretto a farsi carico del titolo di Trollhunter, giurando di proteggere i troll buoni dai potenti nemici in cerca di vendetta.

Jim è il primo essere umano a ricoprire tale carica, e il giovane passa dal combattere la sua battaglia quotidiana per affermarsi e trovare il suo posto nel caos della scuola, ad unirsi ad una guerra che va avanti da secoli, un conflitto che ora minaccia non solo il mondo dei troll, ma anche il genere umano.

Supportato dai suoi più cari amici umani e da qualche alleato troll, il coraggioso quindicenne si tuffa corpo e mente in un mondo fantastico, popolato da creature incredibili, città gloriose e impetuosi nemici che non vedono l’ora di distruggerlo. Improvvisamente destinato a giocare un ruolo cruciale in un’antica battaglia tra il bene e il male, in cui la posta in gioco non potrebbe essere più alta, Jim, è determinato a salvare il mondo – ma solo dopo la lezione di ginnastica.
Trollhunters è una fiaba eroica della DreamWorks basata su un ambizioso e complesso storytelling con illustrazioni sbalorditive che innalzano il livello delle serie animate, creando una serie evento che appassionerà tutta la famiglia.

La serie è stata creata da Guillermo del Toro e Daniel Kraus.

Trollhunters_041-

Fonte: ComingSoon.net

Se le serie TV sono il tuo pane quotidiano e non puoi farne a meno, non perderti #BingeLove, la sketch comedy targata ScreenWEEK.it, e iscriviti al nostro gruppo dedicato alle serie TV, costantemente aggiornato con tutte le novità legate al mondo del piccolo schermo!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Comic-Con – Mostrato il pilot di Nancy Drew, ecco le novità 19 Luglio 2019 - 18:12

Nel corso del panel di Nancy Drew, il nuovo show della CW, è stato mostrato il pilot dello show. Scopriamo le curiosità sul cast, la storia e la città svelate al Comic-Con

Emergence: ABC rivela la nuova serie sci-fi al San Diego Comic-Con 19 Luglio 2019 - 17:45

Ha un sapore da Stranger Things la nuova serie ABC interpretata da Allison Tolman e Clancy Brown

Cobrai Kai: Daniel LaRusso tornerà in Giappone nella stagione 3 19 Luglio 2019 - 17:00

Al San Diego Comic-Con è stata presentata la nuova stagione della serie YouTube, che racconterà le origini del Cobra Kai e del Miyagi Do

Giochi stellari – The Last Starfighter (FantaDoc) 18 Luglio 2019 - 16:23

Congratulazioni, Starfighter! Sei stato reclutato dalla Lega Stellare per leggere questo articolo sulla storia del film, nato... come seguito spirituale de La spada nella roccia? Eh?!

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Party of Five (Cinque in famiglia) 17 Luglio 2019 - 16:19

Le mille sfighe di Party of Five, la serie nata come surrogato di Beverly Hills 90210 e trasformatasi nel "miglior show che non avete visto".

7 cose che forse non sapevate su Gigi la Trottola 16 Luglio 2019 - 15:58

Le esilaranti avventure del campionissimo sotto il metro nato perché hanno imposto al suo autore di inventarsi una storia comica sul basket. I crossover con Star Wars, l'Uomo Tigre e tutto il resto, e la storia di... Ciccio Terremoto?