L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Taika Waititi vuole dirigere Ragnarok 2, non Thor 4

Taika Waititi vuole dirigere Ragnarok 2, non Thor 4

Di Giovanni Magliaro

Il regista Taika Waititi, l’uomo dietro al successo di Thor:Ragnarok, ha dichiarato a ScreenRant che in qualunque potenziale sequel sarà coinvolto per i Marvel Studios, tenderebbe a  vertere più su Ragnarok 2, che su Thor 4.

Per quanto manchino ancora pochi giorni al suo sbarco nei cinema a stelle e strisce, Thor:Ragnarok è rapidamente diventato un grande successo al Box Office di tutto il mondo, incontrando anche i favori della critica, detenendo attualmente un indice di gradimento del 96% sul portale Rotten Tomatoes. E’ la produzione Marvel meglio recensita al momento. Nell’attesa del suo approdo nei cinema americani ed il relativo apprezzamento oltreoceano, le attuali proiezioni parlano di un esordio al Box Office USA da 100 Milioni di Dollari, che sarebbe senza ombra di dubbio il miglior esordio per un film del filone di Thor.

Tutto ciò rappresenta senza ombra di dubbio un’ottima notizia per i Marvel Studios, che hanno fatto del loro meglio per confezionare un prodotto che fosse all’altezza delle loro più popolari produzioni. Inoltre, è una buona notizia per il regista Waititi, che è riuscito non solo nell’intento di reinventare il personaggio di Thor, ma di proporre al pubblico una versione più fresca del personaggio di Hulk, interpretato da Mark Ruffalo.

Nel corso del faccia a faccia con ScreenRant, Waititi ha affermato che, anzichè mettere la sua firma su un quarto film su Thor, preferirebbe mettere mano a Ragnarok 2, rilasciando la seguente dichiarazione: “Sì, le persone mi chiedono se mi piacerebbe girarne un altro, e certamente ciò sarebbe di mio gradimento, poichè non avrebbe le sembianze di un quarto capitolo su Thor, ma sarebbe più vicino ad essere Ragnarok 2. La direzione è quella, c’è stata questa ventata d’aria fresca in un modo così esaltante, che anche se Chris facesse nuovamente parte di questo progetto, non la vivrebbe come l’ottava volta che interpreta il personaggio di Thor. Ci sarebbe la sensazione di dare nuova linfa vitale, per la seconda o terza volta, a questo personaggio.”

La scelta di reinventare i personaggi di Thor e Hulk è stata dovuta anche all’esito non all’altezza delle aspettative, su tutti, di Thor: The Dark World, ed è naturale che il regista abbia preso la decisione di portare delle novità. L’altro elemento avvincente è stata la scelta di far schierare Hulk dalla parte di Thor. La domanda sorge spontanea: Bruce Banner farebbe il suo ritorno nel potenziale quarto capitolo di Thor? Ovviamente non c’è modo di dare risposta adesso a questo quesito, ma la prospettiva è interessante.

Tuttavia, la nuova sfumatura comica di Thor potrebbe fare storcere il naso a qualche fan. Sicuramente, in virtù dell’enorme successo di Ragnarok, in casa Marvel converrebbe dare piena fiducia a Waititi. Staremo a vedere.

Fonte: screenrant.com

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.



 

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Ms. Marvel – L’esordiente Iman Vellani interpreterà Kamala Khan 30 Settembre 2020 - 21:30

L'esordiente Iman Vellani presterà il suo volto a Kamala Khan, la protagonista della serie Ms. Marvel dei Marvel Studios e Disney+

John Belushi rivive in un documentario Showtime, ecco il trailer 30 Settembre 2020 - 21:30

La troppo breve vita del protagonista di Blues Brothers in un docufilm con Dan Aykroyd, Jim Belushi, Ivan Reitman e tanti altri

Locke & Key: Brendan Hines entra nel cast della stagione 2 30 Settembre 2020 - 20:45

La star di The Tick sarà il nuovo, carismatico insegnante di storia dei protagonisti

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.