L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Stranger Things 2: è record su Twitter, i Fratelli Duffer difendono l’episodio 7

Stranger Things 2: è record su Twitter, i Fratelli Duffer difendono l’episodio 7

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: I protagonisti di Stranger Things portano il Sottosopra a Lucca Comics & Games!

La seconda stagione di Stranger Things conquista un altro record, confermandosi la serie streaming più citata su Twitter e rubando il primo posto a Tredici, sempre prodotta da Netflix. Stando a quanto riportato da Variety, lo show è stato citato circa 3.7 milioni di volte nei primi tre giorni sul social network. I commenti, ovviamente, riguardavano anche i protagonisti, nella classifica di gradimento sulla base dei tweet raccolti abbiamo:

Eleven (Millie Bobby Brown)
Will (Noah Schnapp)
Steve (Joe Keery)
Hopper (David Harbour)
Dustin (Gaten Matarazzo)

ATTENZIONE: SPOILER

Intanto si continua a parlare della serie e di un episodio in particolare che non sembra aver incontrato l’approvazione dei fan. Se avete già visto la seconda stagione sapete già che stiamo parlando del tanto discusso Episodio 7, che si discosta dalla storia principale per raccontare l’avventura di Eleven fuori da Hawkins, a Chicago, e ci presenta ufficialmente Kali (Linnea Berthelsen), sorella di Eleven. I creatori dello show Ross e Matt Duffer hanno recentemente parlato di questo segmento della storia, rischioso dal punto di vista narrativo ma a quanto pare indispensabile (via EW):

Che sia piaciuto o meno ci ha permesso di sperimentare. Per noi è molto importante provare a fare cose nuove, senza ripetere sempre la stessa cosa. Abbiamo praticamente messo un nuovo pilot nel mezzo della seconda stagione e sappiamo bene che è una cosa folle da fare. Ma è stato divertente sia da scrivere che da girare.

Abbiamo anche provato a toglierlo dallo show, per capire se effettivamente serviva. Non volevamo che sembrasse un riempitivo, anche se in molti ci hanno accusato di questo dopo averlo visto. Ci siamo accorti, in effetti, che il viaggio di Eleven sembrava inutile senza questa parentesi. Quindi, che sia riuscito o meno, avevamo bisogno di questo blocco per non far crollare l’intero show.

La storia di Eleven è stato il più grande rischio che abbiamo affrontato ma continueremo a rischiare. Non volevamo che risolvesse tutto magicamente. Come Luke Skywalker, aveva bisogno di intraprendere un viaggio personale per imparare alcune cose su se stessa.

LEGGI ANCHE: Stranger Things 2 tra citazionismo e mitologia espansa: la recensione

Se le serie TV sono il tuo pane quotidiano e non puoi farne a meno, non perderti #BingeLove, la sketch comedy targata ScreenWEEK.it, e iscriviti al nostro gruppo dedicato alle serie TV, costantemente aggiornato con tutte le novità legate al mondo del piccolo schermo!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Rashomon: la serie ispirata al film di Kurosawa su HBO Max 25 Settembre 2020 - 21:30

Il nuovo servizio streaming di WarnerMedia si aggiudica il progetto, scritto dagli sceneggiatori di Captain Phillips e Mudbound

Monster Hunter – Rivelata la sinossi del live action 25 Settembre 2020 - 20:45

La nuova sinossi del live action di Monster Hunter offre nuovi dettagli sui protagonisti del film diretto da Paul W.S. Anderson

Dopo Justice League, tutte le serie DC Comics in arrivo su HBO MAX 25 Settembre 2020 - 20:30

Dal prequel di The Batman allo spin-off di The Suicide Squad, su HBO Max sono in arrivo moltissime serie basate sui fumetti DC Comics: Ecco quali sono!

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.