Condividi su

13 novembre 2017 • 19:30 • Scritto da Lorenzo Pedrazzi

Spider-Man – La Sony realizzerà uno spin-off su Morbius

La Sony progetta Morbius the Living Vampire, un cinecomic dedicato all'ex avversario di Spider-Man, ambientato nello stesso universo di Venom e Silver and Black.
0

LEGGI ANCHE: Tom Hardy in una foto dal set di Venom

Dopo Venom e Silver and Black, la Sony Pictures pianifica di espandere il suo personale “Spider-Man Universe” (completamente slegato dal Marvel Cinematic Universe) con un altro film: si tratta di Morbius the Living Vampire, cinecomic dedicato all’eponimo personaggio della Marvel.

Morbius nasce come avversario dell’Uomo Ragno, ma poi si converte al bene dopo uno scontro con Blade, evolvendosi in una figura decisamente più eroica. Il suo nome completo è Michael Morbius, brillante scienziato affetto da leucemia che, per curarsi, si inietta il sangue di un pipistrello vampiro ed entra in una macchina di sua invenzione, che però lo trasforma – come suggerisce il suo soprannome – in un vampiro vivente: condivide alcune caratteristiche dei vampiri marvelliani quali il volo, la forza sovrumana, l’ipnosi e la sete di sangue, ma non la vulnerabilità all’aglio, al crocifisso, all’acqua santa e alla luce del sole (che si limita a indebolirlo). È stato creato da Roy Thomas e Gil Kane su Amazing Spider-Man n. 101 (ottobre 1971), il primo numero non scritto da Stan Lee.

Ebbene, il progetto di Morbius the Living Vampire era in sviluppo da tempo presso la Sony, ma è stato svelato solo adesso da The Hollywood Reporter: il sito comunica che la sceneggiatura è stata scritta da Burk Sharpless e Matt Sazama, i quali hanno appena consegnato il copione allo studio. I due sceneggiatori sono noti per Power Rangers, Dracula Untold, The Last Witch Hunter, Gods of Egypt e la nuova serie di Lost in Space targata Netflix, di cui sono gli showrunner.

Al momento non sono disponibili altri dettagli su Morbius the Living Vampire, ma è certo – se ancora ci fosse bisogno di sottolinearlo – che non sarà legato in alcun modo allo Spider-Man di Tom Holland, il quale fa parte del Marvel Cinematic Universe. Non è nemmeno chiaro se esista uno Spider-Man, in questi progetti della Sony.

Una curiosità: Morbius è presente in un finale alternativo del primo Blade, come potrete vedere nell’immagine sottostante. La New Line Cinema possedeva infatti i diritti cinematografici di tutti i vampiri della Marvel, e inserì un’inquadratura di Morbius che osservava il Diurno dalla cima di un palazzo, con l’intenzione di utilizzarlo come antagonista principale del sequel. Quando però il regista Stephen Norrington lasciò il franchise, i piani cambiarono.

LEGGI ANCHE: Primi dettagli su Silver and Black, il film con Gatta Nera e Silver Sable

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *