Condividi su

08 novembre 2017 • 18:23 • Scritto da Andrea Suatoni

Dopo Pokemon Go, Niantic al lavoro su Harry Potter: Wizard Unite

Niantic, che ha stupito tutti lo scorso anno con Pokemon Go, sta sviluppando una nuova applicazione basata sulla realtà virtuale incentrata sul mondo di Harry Potter!
0

Se ne era già parlato lo scorso anno (precisamente a Maggio 2016), anche se al tempo tutti avevano gridato al fake, considerando la notizia un rumor infondato e fin troppo gonfiato; arriverebbe invece oggi la conferma che Niantic (in collaborazione con Warner Bros Interactive e la sua Portkey Games), la stessa società salita alle stelle grazie all’applicazione Pokemon Go lo scorso anno, stia sviluppando un’applicazione simile basata sul mondo creato dalla scrittrice J. K. Rowling, dal nome (probabilmente provvisorio) Harry Potter: Wizard Unite.

Ancora poco o nulla è dato sapere sulle caratteristiche di gioco o tantomeno sulla data di uscita, prevista comunque nel 2018; con tutta probabilità però anche Harry Potter: Wizard Unite farà sua la realtà aumentata di Pokemon Go e del predecessore Ingress (ancora di Niantic, sulla struttura del quale Pokemon Go ha prosperato), che permette ai giocatori di avanzare nel gioco solamente a patto di spostarsi fisicamente in specifici luoghi di interesse – spesso costituiti da veri monumenti, chiese, murales e così via – e di fare squadra con altri utenti in loco per raccogliere bonus e difendere basi strategiche (in Pokemon Go si tratta di palestre; vedremo invece qui delle Scuole di Magia rivali?)

L’applicazione Pokemon Go è scomparsa dai radar negli ultimi tempi, ma la sua popolarità, benché fortemente diminuita rispetto alle glorie iniziali, è ancora altissima, con milioni di utenti ancora giornalmente attivi ed una dinamica essenzialmente free to play (solo pagando però sono sbloccabili alcune particolari funzioni); con l’arrivo del secondo film della saga Animali Fantastici e Dove Trovarli, ambientato nel passato della saga di Harry Potter (in uscita il 16 Novembre 2018) la nuova applicazione potrebbe trovare un terreno ancor più fertile di quella che l’ha preceduta, almeno ai nastri di partenza.

Fonte: Techcrunch

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *