Condividi su

13 novembre 2017 • 10:45 • Scritto da Lorenzo Pedrazzi

Le attrici di Arrow e Supergirl commentano le accuse contro Andrew Kreisberg

Melissa Benoist, Chyler Leigh ed Emily Bett Rickards esprimono il loro supporto per le vittime di molestie sessuali dopo le accuse a Andrew Kreisberg.
1

Anche Andrew Kreisberg è stato accusato di molestie sessuali da alcune donne con cui ha lavorato: il produttore esecutivo dell’Arrowverse ha respinto le accuse, ma nel frattempo la Warner Bros. ha deciso di sospenderlo dai suoi molteplici ruoli, in primo luogo quello di co-showrunner di The Flash e Supergirl. La notizia è stata riportata da Variety.

Tre fra le principali attrici di questi show hanno subito dichiarato la loro solidarietà nei confronti delle vittime. Melissa Benoist (Kara Danvers / Supergirl) ha pubblicato la seguente lettera su Twitter:

Sono una donna che interpreta la protagonista di uno show che supporta l’uguaglianza, il femminismo, l’empowerment e combattere per ciò che è giusto. Ho sempre cercato di comportarmi personalmente in questo modo. Purtroppo la serie e la mia carriera fanno parte di un’industria che non sempre rispecchia questi sentimenti. Questa cosa mi spezza il cuore, e talvolta mi fa sentire inerme. So di non essere l’unica che si sente così. Ma sono un’ottimista. Credo che un cambiamento duraturo sia possibile, e quando le persone vengono trattate male dovrebbero avere uno spazio sicuro dove esprimere la propria verità ed essere sempre ascoltate. E quando le persone commettono crimini o molestano gli altri dovrebbero sempre essere considerate responsabili – indipendentemente dall’industria in cui lavorano o dal potere che detengono. Ne ho già parlato in passato – pubblicamente e non – e continuerò a farlo. Dovremmo farlo tutti noi, senza paura o vergogna. Tutti noi dovremmo attenerci a uno standard più alto. Quindi, questa settimana tornerò a lavorare sul set di Supergirl con l’impegno ancora maggiore di contribuire a cambiare la norma, ascoltando le persone che fanno sentire la loro voce e rifiutandomi di accettare un ambiente che non sia sicuro, rispettoso e collaborativo.

Chyler Leigh, che interpreta sua sorella Alex Danvers, ha invece citato Maya Angelou su Instagram:

“Ogni volta che una donna prende posizione, anche senza rendersene conto, senza rivendicarlo, prende una posizione per tutte le donne.” – Maya Angelou. Prendiamo una posizione, signore. Prendiamo una posizione le une PER le altre. Prendiamo una posizione le une CON le altre. Creiamo il cambiamento insieme.

In originale, il verbo stand up ha diversi significati: non solo “prendere una posizione”, ma anche “alzarsi in piedi” e “far sentire la propria voce”.

Anche Emily Bett Rickards – la Felicity Smoak di Arrow – ha scritto qualcosa su Twitter in proposito, criticando implicitamente un tweet di Marc Guggenheim che metteva in guardia contro il “sessismo al contrario”. Guggenheim, per intenderci, è il co-showrunner di Arrow.

Agli uomini che hanno commesso molestie, che perpetuano la cultura dello stupro, che chiudono un occhio e si lamentano del “sessismo al contrario”: siete deboli e complici. Alle donne che hanno trovato la forza di parlare, alle donne che si supportano a vicenda e alle donne che troveranno la loro voce: potete farlo. Siete eroine.

Fonte: TV Line

Se le serie TV sono il tuo pane quotidiano e non puoi farne a meno, non perderti #BingeLove, la sketch comedy targata ScreenWEEK.it, e iscriviti al nostro gruppo dedicato alle serie TV, costantemente aggiornato con tutte le novità legate al mondo del piccolo schermo!

Condividi su

Un commento a “Le attrici di Arrow e Supergirl commentano le accuse contro Andrew Kreisberg

  1. Mamma mia.
    Ma sono tutti dei molestatori in America ?
    E’ spaventosa questa cosa.
    Però sto iniziando a chiedermi, se qualche battuta sia stata presa per molestia ?
    Non vorrei che adesso non si possa neanche più scherzare facendo qualche battuta senza malizia o altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *