L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
La famiglia al centro del mondo e della vita

La famiglia al centro del mondo e della vita

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: È più difficile essere genitori o figli?

Solo Francesca Archibugi poteva trasformare in immagini Gli Sdraiati, il romanzo scritto da Michele Serra. Lo diciamo con assoluta certezza, consapevoli del fatto che, film dopo film, questa regista è stata in grado di esprimere al meglio il mondo dei giovani e, di conseguenza, anche quello dei genitori.

Lo ha dimostrato con titoli come Mignon è partita, Il grande cocomero e Lezioni di volo, che hanno portato sul grande schermo scorci di vita privata, esplorando quel tumulto interiore che accomuna, per motivi diversi, i grandi e i più piccoli.

Storie come quella della giovane Mignon, un corpo estraneo destinato a portare scompiglio in una famiglia disfunzionale, o come quelle di Pollo e Curry, i protagonisti di Lezioni di volo, precursori per certi versi degli “sdraiati” protagonisti della sua ultima fatica.

Il cinema di Francesca Archibugi è (quasi) sempre stato portavoce del disagio giovanile, di quella solitudine provata da ogni ragazzo che si sente incompreso. Con Gli Sdraiati, però, ha deciso di spostare il suo sguardo su quella generazione che, apparentemente, questa fase l’ha già passata, dimostrando che i confini non sono poi così netti.

I genitori possono diventare figli e i figli genitori. Una cosa che Francesca Archibugi sa bene e ci ha già raccontato nel 1998 con L’Albero delle Pere, la storia di un giovane adolescente costretto a maturare prima del previsto per prendersi cura della madre tossicodipendente. Perché le famiglie non sono solo quelle del Mulino Bianco, anzi, molo probabilmente dietro un sorriso può nascondersi una profonda amarezza.

Come ha sottolineato la stessa regista, la famiglia è “il nucleo da cui fuggiamo e dove torniamo, dove tutto comincia“. Un nucleo di cui non possiamo fare a meno, perché:

L’assenza di famiglia è la più grande infelicità della terra. Siamo costretti a stare insieme e a soffrire, una delle maledizioni lanciate sulla culla. La famiglia è il centro di qualsiasi narrazione classica, perché all’interno puoi scegliere tante storie, è un contenitore.

Gli Sdraiati non è altro che l’ennesima variazione sul tema. Una delle tante storie che un nucleo familiare può offrire per aiutarci a riflette. Al centro della storia Giorgio, un padre separato interpretato da Claudio Bisio, che ha ottenuto l’affido condiviso e si occupa per metà tempo del figlio Tito, di diciassette anni. Un uomo realizzato, con una vita appagante, che però deve fare i conti con l’adolescenza del figlio e con il demone dell’incomprensione.

Tutto parte dalla famiglia, è vero. Ce lo insegna il cerchio della vita, che si rinnova costantemente e ci vede di volta in volta coinvolti in diversi ruoli. Due però sono i più importanti e sono quasi sempre in contrapposizione: Genitore / Figlio.

Del resto anche una saga come Fast & Furious ruota attorno al tema della famiglia, ormai più importante degli stessi bolidi che sfrecciano in ogni pellicola. E un motivo ci sarà.

Gli Sdraiati farà il suo ingresso nelle sale italiane il 23 novembre 2017, distribuito da Lucky Red.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Disney rinvia ufficialmente il D23 Expo al settembre 2022 29 Settembre 2020 - 12:15

La prossima edizione del D23 Expo non si svolgerà nel 2021, bensì dal 9 all'11 settembre 2022: Disney l'ha annunciato ufficialmente con un tweet.

Riaccendiamo le Emozioni: Univideo e Feltrinelli insieme nel nome del buon cinema 29 Settembre 2020 - 11:15

Sino al 31 ottobre, acquistando un qualsiasi prodotto DVD, BLU-RAY, 4K Ultra HD presso un punto vendita Feltrinelli e online su laFeltrinelli.it, si avrà la possibilità di vincere subito migliaia di gift card dal valore unitario di 30 €. E c'è anche un super premio finale, una smart TV Hisense ULEDTV 4K da 65 pollici.

Hawkeye – Madame Masque apparirà nella serie Marvel? 29 Settembre 2020 - 10:30

Alcuni rumor sostengono che Madame Masque avrà un ruolo di supporto in Hawkeye, e i Marvel Studios starebbero cercando l'attrice che la interpreterà.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.