L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Godzilla: The City Mechanized for the Final Battle – Mechagodzilla nella visual del 2° film

Godzilla: The City Mechanized for the Final Battle – Mechagodzilla nella visual del 2° film

Di Marlen Vazzoler

GUARDA ANCHE: Godzilla: Planet of the Monsters – Godzilla semina distruzione nel nuovo trailer, anteprima della canzone di XAI

Godzilla: Planet of the Monsters (Godzilla: Kaijū Wakusei), primo capitolo della trilogia cinematografica della Polygon Pictures, è uscito oggi nelle sale giapponesi e la Toho ha annunciato tramite il sito ufficiale del film il titolo e la prima visual del seguito: Godzilla: Kessen Kidō Zōshoku Toshi (Godzilla: The City Mechanized for the Final Battle) in cui compare il Mechagodzilla, l’arma definitiva contro Godzilla sviluppata in segreto dagli esseri umani.

La visual è stata usata anche per i teaser poster e altro materiale promozionale presente nelle sale, da questo venerdì. Inoltre è possibile già comprare in anticipo il biglietto del film e le MoviTicke Cards con in bonus il clear file del Mechagodzilla.

La trama del primo film:

L’ultima estate del 20 ° secolo. Quel giorno, gli esseri umani hanno imparato di non sono gli unici sovrani del pianeta Terra.
L’apparizione di giganti creature viventi i “Kaiju” e dell’essere ultimo che distrugge tutti i mostri: Godzilla. Attraverso la battaglia contro i Kaiju che è durata per mezzo secolo, gli esseri umani hanno vissuto sconfitte continue, e infine hanno deciso di fuggire dalla Terra. Nel 2048, solo coloro che sono stati selezionati dall’A.I. gestito sotto il governo centrale, sono saliti a bordo dell’astronave emigrante inter-siderale “Aratrum” per dirigersi verso “Tau Cetus e”, il pianeta al di là della distanza di 11,9 anni luce. Tuttavia, le differenti condizioni ambientali tra quella della Terra e Tau e, dove sono finalmente arrivati 20 anni, ben dopo il periodo previsto, non era un ambiente considerato abitabile per gli esseri umani.
Il giovane a bordo della nave emigranti: Haruo, che ha visto i suoi genitori venire uccisi da Godzilla davanti ai suoi occhi quando aveva 4 anni, ha solo una cosa in mente da 20 anni: tornare sulla Terra e sconfiggere Godzilla. Con l’esclusione della possibilità di emigrare, mentre le condizioni di vita della nave si deteriorano, il gruppo “Earth Returnists” guidati da Haruo è diventato la maggioranza, e decide di tornare sulla Terra attraverso un pericoloso e distante viaggio nell’iperspazio. Tuttavia, la Terra in cui sono tornati sono già trascorsi 20.000 anni, ed è diventata un mondo sconosciuto con un ecosistema regnato da Godzilla.
Alla fine, gli esseri umani riusciranno a tornare sulla Terra? E Haruo cosa vedrà oltre al suo fato?

LEGGI ANCHE:
Godzilla: Planet of the Monsters – Teaser, 3a visual e il kaiju Servum
Godzilla: Kaijū Wakusei – Nuovi concept art, 2a visual e la trama
– Godzilla – Promo sulla trilogia animata della Toho in arrivo su Netflix
Godzilla – Nel 2017 il film animato scritto da Gen Urobuchi di Madoka Magica

Alla regia Kobun Shizuno (Detective Conan: The Darkest Nightmare e altri film di Detective Conan, Fist of the North Star: The Legend of Kenshirô, Fist of the North Star: The Legend of Toki) e Hiroyuki Seshita (Ajin, Knights of Sidonia). La storia è stata concepita da Gen Urobuchi (Puella Magi Madoka Magica, Fate/Zero, Psycho-Pass) autore anche della sceneggiatura.
I doppiatori: Mamoru Miyano (Haruo Sakaki il protagonista), Takahiro Sakurai (Metphies un alieno Exif che comprende molto bene Haruo), Kana Hanazawa (l’eroina Yuko Tani cresciuta con Haruo dopo esser rimasto orfano), Tomokazu Sugita (Martin Lazzari un biologo ambientale ottimista che lavora con i militari), Yuuki Kaji (Adam Bindewald un giovane pilota della Landing Ship che rispetta Haruo), Junichi Suwabe (Mulu-Elu Galu-gu un alieno di Bilsard)

Godzilla: Kaijū Wakusei (Godzilla: Monster Planet), uscito oggi nei cinema giapponesi, prossimamente verrà distribuito su Netflix in tutto il mondo.

Godzilla: Kessen Kidō Zōshoku Toshi (Godzilla: The City Mechanized for the Final Battle) verrà distribuito in Giappone nel maggio 2018

Fonte Natalie, ANN, Godzilla

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bridgerton: in arrivo uno spin-off sulla regina Charlotte 15 Maggio 2021 - 19:00

In arrivo uno spin-off di Bridgerton incentrato sul passato della regina Charlotte, interpretata da Golda Rosheuvel.

UCI Cinemas: il 20 maggio la riapertura, arriva a Roma UCI Luxe Maximo 15 Maggio 2021 - 18:00

UCI Cinemas, il più importante Circuito cinematografico presente in Italia, annuncia la riapertura per il 20 maggio.

What If…? – La serie animata della Marvel da agosto su Disney+ 15 Maggio 2021 - 17:00

Entertainment Weekly rivela che What If...?, prima serie animata dei Marvel Studios, uscirà in agosto su Disney+, ma una data precisa non è ancora disponibile.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.