L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Bright – Il videoclip di Home e una featurette sul dietro le quinte

Bright – Il videoclip di Home e una featurette sul dietro le quinte

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: La nostra intervista a David Ayer, regista di Bright

Il prossimo 22 dicembre uscirà su Netflix il primo blockbuster della piattaforma on-line, Bright, di cui abbiamo visto la locandina finale un paio di settimane fa.

Ebbene, ora è disponibile il videoclip di Home, brano di Machine Gun Kelly, X Ambassadors e Bebe Rexha realizzato per il film. Il servizio streaming ha pubblicato anche una featurette che ci porta dietro le quinte della produzione.

Diretto da David Ayer (Fury, Suicide Squad), Bright è un poliziesco dalle venature fantastiche, ambientato in un presente alternativo dove le creature della mitologia e del folclore – elfi, orchi, fate… – esistono davvero. Duemila anni fa, in questa versione della Terra, gli umani vinsero una guerra contro le suddette creature, ma invece di bandirle decisero di accoglierle e integrarle nella propria società, ponendo le basi per una stupefacente convivenza. Nick Jacoby (Joel Edgerton) è il primo orco nella storia del Dipartimento di Polizia di Los Angeles, e lavora con un partner umano (Will Smith) per indagare su una bacchetta dotata di grandi poteri magici, considerata un’arma illegale. Il risultato è un insolito amalgama di poliziesco, thriller e fantasy.

Potrete vedere i filmati sotto la sinossi ufficiale:

Ambientato in un presente alternativo in cui umani, orchi, elfi e fate convivono fin dalla notte dei tempi, Bright è un film d’azione che stravolge i canoni del genere.
Durante un pattugliamento notturno di routine, due poliziotti di estrazione molto diversa, Ward (Will Smith) e Jakoby (Joel Edgerton), incontrano una forza oscura che cambierà il loro futuro e il mondo in cui vivono.

GUARDA ANCHE:

Il full trailer di Bright

Il secondo trailer di Bright

Il primo teaser trailer di Bright

Le foto ufficiali di Bright

Bright è stato acquisito da Netflix, ed è il film più costoso nella storia della piattaforma on-line, con un investimento superiore a 90 milioni di dollari: il budget di produzione ammonta “solo” a 45 milioni, mentre il denaro restante è destinato agli autori e agli attori coinvolti, tra cui ben 3 milioni per il solo Max Landis (una delle cifre più alte che siano state pagate negli ultimi anni per uno spec script, ovvero un copione scritto su libera iniziativa dello sceneggiatore, non su commissione).

Bright è R-rated, e Netflix ha garantito una certa libertà da questo punto di vista. Nel cast anche Noomi Rapace, Lucy Fry e Ike Barinholtz.

bright-joel-edgerton-will-smith

Fonte: Netflix

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Wars: Galactic Starcruiser, un’esperienza unica al mondo dal 2022 a Walt Disney World 4 Agosto 2021 - 21:30

Due giorni e due notti a bordo di un'astronave da crociera, un'esperienza immersiva come mai prima d'ora per i fan di Star Wars

Annette: il trailer del musical di Leos Carax con Adam Driver e Marion Cotillard 4 Agosto 2021 - 20:45

Il film uscirà in USA su Amazon Prime Video, mentre arriverà in Italia al cinema da I Wonder Pictures, Koch Media e Wise Pictures il 20 agosto

Wednesday: Eva Green sarà Morticia Addams nella serie Netflix di Tim Burton? 4 Agosto 2021 - 20:00

La serie su Mercoledì de La famiglia Addams sarà anche interpretata da Jenna Ortega

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.