L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Anteo CityLife – Aperto a Milano il nuovo multisala del gruppo SpazioCinema

Anteo CityLife – Aperto a Milano il nuovo multisala del gruppo SpazioCinema

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: La nostra visita al Palazzo del Cinema di Milano

Sono trascorsi meno di tre mesi dall’inaugurazione del Palazzo del Cinema, e Milano può già abbracciare un nuovo spazio dedicato alla Settima Arte: nella giornata di oggi è stato infatti inaugurato il multisala Anteo CityLife, nuovo sforzo del gruppo SpazioCinema per compensare la chiusura di sale cinematografiche che ha afflitto la metropoli lombarda negli anni trascorsi. Se il Palazzo del Cinema ha visto la trasformazione e l’espansione del vecchio Anteo in un edificio polifunzionale e multilivello, concepito per una fruizione sociale oltre che cinematografica, l’Anteo CityLife s’inserisce invece nel contesto più ampio di una vasta riqualificazione paesaggistica: la metamorfosi dello storico polo fieristico in un quartiere a misura d’uomo, caratterizzato da condomini prestigiosi, tre grattacieli avveniristici (firmati da Arata Isozaki, Zaha Hadid e Daniel Liebeskind), numerosi spazi commerciali, la fermata della metro lilla e il terzo parco urbano della città.

Il multisala è collocato all’interno del cosiddetto Mall Hadid, il centro commerciale progettato dalla grande architetta britannico-irachena, ai piedi della Torre Generali. L’ingresso si trova nel settore dedicato prevalentemente alla ristorazione, e accoglie i visitatori con un bar e varie biglietterie, anche automatiche, da cui parte la scalinata per il foyer.

Le sale sono 7, per un totale di 1.184 posti. Come nel Palazzo del Cinema, ognuna di esse porta il nome di un cinema milanese ormai scomparso: la più grande è la Sala Maestoso, con 350 posti, impianto Dolby Atmos, schermo di circa 18 metri e proiezione in 4K. Lo schermo è notevole, uno dei più grandi di Milano: potrete vederlo qui sotto, anche se la foto non gli rende giustizia.

La sala più piccola ha invece 100 posti, mentre le altre cinque sale “gemelle” ne hanno 150, e sono disposte lungo un corridoio panoramico che si affaccia sugli spazi del Mall. Lionello Cerri – amministratore delegato di Anteo – e l’architetto Riccardo Rocco hanno dichiarato che gli interni sono stati progettati in continuità con il Palazzo del Cinema, soprattutto le sale: sono state infatti utilizzate le medesime poltrone (chiamate Milano), che “hanno una scocca in legno, sono rivestite in tessuto e omaggiano il design internazionale del 900”. La programmazione sarà in linea con la politica dell’Anteo, e si propone di sostituire lo scomparso Apollo: ciò significa che, oltre al cinema indipendente e d’autore, troveranno spazio anche film per ragazzi, per famiglie e per adolescenti, con l’obiettivo di espandere il bacino spettatoriale dell’Anteo – storicamente “maturo” – agli under 25. Non a caso, il general manager Sergio Oliva ha rivelato che la programmazione natalizia includerà Star Wars: Gli ultimi Jedi, Wonder, Coco, La ruota delle meraviglie e Ferdinand, quindi la proposta mira a un pubblico molto vasto. Ci saranno anche proiezioni in lingua originale, sempre gradite.

Oliva ha inoltre ribadito l’impegno dell’Anteo per gli abbonamenti con agevolazioni economiche: la Tessera Milano, al costo di 70 euro, vale per tutte le strutture della catena (CityLife, Palazzo del Cinema e il monosala Ariosto), ma il gruppo ha lanciato anche la prima tessera in Italia dedicata agli under 26. In generale, Cerri ha confermato la missione dell’Anteo: riproporre il cinema non solo come un luogo di fruizione spettatoriale, ma anche di incontro e di interlocuzione «con la persona che ti siede a fianco, magari non durante la proiezione». In questo caso, però, il multisala “dialoga” con il contesto in cui si trova, il Mall Hadid, contribuendo a espanderne l’offerta di arte e intrattenimento. Un’offerta che cerca di rivolgersi a tutti, compresi i portatori di disabilità: ogni sala è infatti dotata di alcune poltrone doppie, sostanzialmente dei divanetti che, collocati in prima fila, facilitano la seduta dei disabili.

La programmazione di oggi, giorno di apertura, prevede Assassinio sull’Orient Express, Smetto quando voglio – ad honorem, Blade Runner 2049, The Square, Borg McEnroe, Amori che non sanno stare al mondo, Ammore e Malavita, Dunkirk e Gli eroi del Natale, tutti al prezzo speciale di 3 euro fino alle ore 24, con l’esclusione di Assassinio sull’Orient Express (a prezzo intero). Maggiori informazioni sul sito ufficiale.

Anteo CityLife si trova presso il CityLife Shopping District, in piazza Tre Torri 1/L, fermata Tre Torri della metro lilla.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Tenet: John David Washington spera in un sequel 21 Settembre 2020 - 17:28

Il protagonista del film di Christopher Nolan ci crede davvero

We Are Who We Are: la recensione della serie Sky di Luca Guadagnino 21 Settembre 2020 - 16:38

Una storia di crescita e scoperta della propria identità sessuale, in una serie che si presenta come il sequel spirituale di Chiamami col tuo nome

I Croods 2 – Una Nuova Era: ecco IL TRAILER, torna la famiglia preistorica! 21 Settembre 2020 - 15:02

Come promesso, ecco il trailer de I Croods 2 – Una Nuova Era, il film DreamWorks, che segna il ritorno della prima famiglia dell’era preistorica.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.