Spawn – Le riprese cominceranno in febbraio

Spawn – Le riprese cominceranno in febbraio

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Todd McFarlane paragona Spawna Lo squalo

Todd McFarlane continua la preparazione del suo Spawn, che sarà prodotto da Blumhouse e avrà un tono da film horror, più che da grande cinecomic. Ebbene, il fumettista è ospite del Comic-Con di New York, dove ha rivelato che la pre-produzione comincerà in dicembre, mentre le riprese partiranno in febbraio: è quindi lecito aspettarsi le prime notizie di casting nei prossimi mesi.

Oltre a sottolineare la cupezza di questo adattamento, McFarlane ha dichiarato che non sarà come Deadpool, “con un paio di parolacce e un paio di culi nudi”, ma sarà più spaventoso dei soliti film supereroistici. Il denaro investito, peraltro, sarà interamente suo:

Sto spendendo i miei soldi, quindi cosa importa se non funziona. È un film da 10 milioni di dollari, e [uno studio] si limiterebbe ad assoldare un regista punk ventiduenne. Voglio semplicemente essere io, il vecchio punk che lo dirigerà.

McFarlane non ha mai diretto un film, ma questo non lo preoccupa:

Non avevo nemmeno l’abitudine di disegnare fumetti, eppure ho vinto dei premi. Non so leggere la musica, eppure ho un Grammy Award.

Il Grammy a cui si riferisce è quello che vinse nel 2000 per il videoclip di Freak on a Leash dei Korn, da lui diretto. Vi ricordo che la sceneggiatura di Spawn è stata scritta dallo stesso McFarlane.

LEGGI ANCHE:

La Blumhouse produrrà Spawn

Todd McFarlane promette un reboot “cupo e cattivo” per Spawn

Todd McFarlane parla del reboot di Spawn

Lo scorso marzo, partecipando all’Emerald City Comic-Con di Seattle, McFarlane aveva insistito sul fatto che il film sarà molto brutale, più di Deadpool e Logan, poiché spingerà i limiti della classificazione restricted:

Sentite, ve lo illustrerò per bene. Il film sarà un cupo “R”… se qui c’è il PG-13 e qui c’è Deadpool [sposta la mano un po’ più in là] e qui c’è Logan [la sposta ancora più in là], noi saremo qui [posiziona la mano ancora più lontano, per dimostrare che il suo Spawn sarà più brutale dei film sopracitati]. Sarà cupo. Sarà cattivo.

Insomma, McFarlane non vuole competere con i blockbuster da 200 milioni di dollari, ma con i film horror da 10 milioni di dollari che stanno riscontrando un grande successo di pubblico in tutto il mondo, e Jason Blum è uno specialista del settore. Sarà una visione di Spawn molto diversa da quella cui i fan sono abituati, ma sembra l’unica possibile per un reboot cinematografico del personaggio, dato che nessuno studio pare disposto a spendere 100 milioni di dollari per lui; a tal proposito, è vero che Deadpool e Logan hanno dimostrato le potenzialità commerciali dei cinecomic R-rated, ma la popolarità di Spawn non è paragonabile a quella di Wolverine, ed è sicuramente calata rispetto agli anni Novanta.

Per chi non lo sapesse, Todd McFarlane è il fumettista che rinnovò l’immagine dell’Uomo Ragno presso la Marvel, e poi creò Spawn per la Image Comics.

Fonte: Heroic Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

LEGGI ANCHE

Tim Blake Nelson parla della sua trasformazione in Leader per Captain America: Brave New World 1 Marzo 2024 - 14:00

Dopo la sua apparizione ne L'Incredibile Hulk, Tim Blake Nelson interpreterà il Leader in Captain America: Brave New World.

Superman: James Gunn annuncia l’inizio delle riprese e svela il logo 1 Marzo 2024 - 9:00

Il film di James Gunn s'intitolerà semplicemente Superman, e le riprese sono iniziate ieri: ecco il primo dettaglio del costume.

Ray Winstone non ha un bel ricordo della sua esperienza in Black Widow 29 Febbraio 2024 - 12:30

Ray Winstone, interprete del Generale Dryakov, spiega perché la sua esperienza in Black Widow non è stata piacevole.

Thunderbolts, Florence Pugh rivela che le riprese sono iniziate 27 Febbraio 2024 - 9:15

Florence Pugh rivela che le riprese di Thunderbolts sono iniziate, mentre Lewis Pullman non conferma il suo casting.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI