Condividi su

05 ottobre 2017 • 20:30 • Scritto da Marlen Vazzoler

Raising Dion – Lo show di Netflix su una famiglia di supereroi di colore, con Michael B. Jordan

Netflix ha annunciato una serie di 10 episodi basata sul cortometraggio e fumetto Raising Dion
0

Dal cortometraggio Raising Dion diretto dal regista di spot e video musicali Dennis Liu verrà realizzato uno show fantascientifico, con episodi della durata di un’ora, per la piattaforma Netflix.

Il corto, accompagnato dall’omonimo fumetto sceneggiato da Liu e disegnato da Jason Piperberg, è un dramma famigliare che racconta la storia di una madre single afro-americana. La donna scopre che il figlio minore è dotato di abilità multiple che cambiano costantemente.

Il progetto è stato ideato da Liu, Michael B. Jordan (Creed, Black Panther), che interpreterà un ruolo secondario, dalla showrunner Carol Barbee (UnReal, Judging Amy), dallo scrittore/produttore Michael Green (American Gods, Logan) e da Charles D. King della MACRO (Barriere).

Barbee, che ha scritto l’adattamento, coprirà il ruolo di showrunner e di produttrice esecutiva con Liu, a cui è stata affidata la regia degli episodi. Gli altri produttori esecutivi sono: Jordan con la sua casa di produzione la Outlier Society Productions; King, Kim Roth e Poppy Hanks della MACRO; Kenny Goodman e Green.

Lo show seguirà la storia di Nicole Reese, che ha cresciuto il figlio Dion dopo la morte del marito Mark (Jordan). Il normale dramma di una donna single che cresce il figlio viene amplificato quando Dio comincia a manifestare abilità magiche simili a quelle di un supereroe.
Nicole deve tenere segreti i doni del figlio, con l’aiuto del miglior amico di Mark, Pat, e proteggere Dion da chi vuole sfruttare le sue doti mentre nel frattempo prova a scoprire l’origine delle sue abilità.

Fonte Deadline

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Se le serie TV sono il tuo pane quotidiano e non puoi farne a meno, non perderti #BingeLove, la sketch comedy targata ScreenWEEK.it, e iscriviti al nostro gruppo dedicato alle serie TV, costantemente aggiornato con tutte le novità legate al mondo del piccolo schermo!

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *