L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
È morto Umberto Lenzi, il regista di Roma a mano armata e Incubo sulla Città Contaminata

È morto Umberto Lenzi, il regista di Roma a mano armata e Incubo sulla Città Contaminata

Di Filippo Magnifico

Umberto Lenzi è morto e con lui se ne va un pezzo di storia del cinema italiano. Cinema (soprattutto) di genere, tanto caro a registi come Quentin Tarantino, Robert Rodriguez ed Eli Roth, che non hanno mai nascosto la loro ammirazione per questo cineasta, che nel corso della sua carriera si è cimentato con più generi, uscendone sempre vincitore.

Umberto Lenzi si era diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia nel 1956 e si era subito tuffato nel mondo della Settima Arte. Dopo qualche anno di gavetta, l’esordio dietro la macchina da presa nel 1961 con il film di cappa e spada Le avventure di Mary Read. Tra i grandi esponenti del “giallo all’italiana”, tra la fine degli anni ’60 e l’inizio degli anni ’70, Lenzi aveva diretto Un posto ideale per uccidere (1971), Sette orchidee macchiate di rosso (1972), Il coltello di ghiaccio (1972), Spasmo (1974) e Gatti rossi in un labirinto di vetro (1975), pellicole che avevano rielaborato le tematiche del primo Dario Argento con uno stile totalmente personale.

Nello stesso periodo si era anche dedicato al genere “poliziottesco”, con titoli come Milano odia: la polizia non può sparare, Roma a mano armata e Napoli violenta. Erano i tempi d’oro del genere, quando Lenzi e Tomas Milian avevano unito le forze per dare vita ad un personaggio destinato a segnare la storia del grande schermo italiano: Er Monnezza, protagonista di pellicole come Il trucido e lo sbirro e La banda del gobbo. Negli anni ’80 l’horror, con titoli come Incubo sulla Città Contaminata, Mangiati vivi!, Cannibal Ferox, Nightmare Beach e La casa 3 – Ghosthouse.

Anche scrittore, Umberto Lenzi aveva creato la figura letteraria del detective Bruno Astolfi, protagonista di romanzi legati al mondo della settima arte come Delitti a Cinecittà, Terrore ad Harlem e Il Clan dei Miserabili.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Day Shift: Jamie Foxx sarà un cacciatore di vampiri nel film Netflix 20 Ottobre 2020 - 21:30

Il film segnerà il debutto alla regia dello stunt coordinator J.J. Perry e sarà prodotto dal regista di John Wick

Borat 2: Sacha Baron Cohen contro gli anti-abortisti nella nuova clip 20 Ottobre 2020 - 20:45

Borat prende di mira le cliniche anti-aborto in una scena del sequel che arriverà il 23 ottobre

The Flight Attendant: il trailer della serie HBO Max con Kaley Cuoco 20 Ottobre 2020 - 19:46

La star di The Big Bang Theory torna nella serie thriller tratta dal romanzo di Chris Bohjalian

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).