L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Mindhunter – La 2a stagione (non ancora confermata) potrebbe trattare gli omicidi dei bambini di Atlanta

Mindhunter – La 2a stagione (non ancora confermata) potrebbe trattare gli omicidi dei bambini di Atlanta

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Mindhunter è la serie più raffinata e innovativa di quest’anno, la recensione

Venerdì scorso è stato lanciato su Netflix lo show MINDHUNTER che racconta i primi giorni dell’unità dei profiler del FBI. La serie segue due agenti interpretati da Jonathan Groff e Holt McCallany mentre intervistano i serial killer e provano a compilare un catalogo dei comportamenti e dei tratti che queste persone condividono, tuffandosi in particolare nei bui meandri delle menti di assassini come Ed Kemper e Richard Speck.

David Fincher (regista di quasi la metà degli episodi della prima stagione e a capo della writers’ room) ha rivelato a Billboard uno dei casi che affronteranno nella potenziale seconda stagione, seppure quest’ultima non sia stata ancora confermata da Netflix.

“Il prossimo anno esamineremo gli omicidi dei bambini di Atlanta, quindi avremo molta più musica afro-americana e questo sarà un piacere. La musica evolverà. Ha lo scopo di sostenere quello che che sta accadendo nello show e per lo show di poter evolvere radicalmente tra una stagione e l’altra”.

Almeno 28 tra bambini, adolescenti e adulti afro-americani furono uccisi ad Atlanta dalla metà del 1979 al maggio del 1981. Wayne Williams fu arrestato per due omicidi, e ritenuto responsabile per gli altri ‘omicidi di Atlanta‘, ma Williams si è sempre dichiarato innocente, e sia i suoi avvocati sia alcuni membri delle forze dell’ordine credono che il colpevole sia riuscito a farla franca.
Il caso fu seguito dall’agente John E. Douglas (Groff) che fu rimproverato ufficialmente per come lo gestì.

Il prossimo anno Fincher dovrà dirigere World War Z 2 per la Paramount quindi non è chiaro quanto sarà coinvolto nell’eventuale seconda stagione dello show, e quando inizieranno le riprese.

La sinossi ufficiale:

Come possiamo essere un passo avanti alle persone folli se non abbiamo nessuna idea di come ragionano? Due agenti dell’FBI (Jonathan Groff & Holt McCallany) iniziano un’odissea investigativa sinistra e misteriosa alla scoperta di verità brutali.

GUARDA ANCHE:

Il primo trailer di Mindhunter

Il teaser trailer di Mindhunter

Jonathan Groff (Glee, Looking) interpreta l’agente speciale Holden Ford, basato sullo stesso Douglas; Bill Tench presta il volto al suo collega Holt McCallany, basato su Robert Ressler; mentre Anna Torv (Fringe) è Wendy, una psicologa ispirata alla dottoressa Ann Wolbert Burgess.

MINDHUNTER è un progetto a lungo cullato da David Fincher e Charlize Theron, entrambi produttori esecutivi dello show.

Fincher, già produttore esecutivo di House of Cards, è reduce dal fallimento di due progetti per HBO, che ha cancellato entrambe le serie tv su cui il cineasta stava lavorando: la prima, Video Synchronicity, era una comedy da 30 minuti ambientata negli anni Ottanta, all’interno della nascente industria dei videoclip musicali (dove lo stesso Fincher ha lavorato come regista); mentre la seconda era il remake di Utopia, di cui Fincher avrebbe dovuto dirigere tutti gli episodi su sceneggiatura di Gillian Flynn (che ha scritto Gone Girl).

Fonte Billboard

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Se le serie TV sono il tuo pane quotidiano e non puoi farne a meno, non perderti #BingeLove, la sketch comedy targata ScreenWEEK.it, e iscriviti al nostro gruppo dedicato alle serie TV, costantemente aggiornato con tutte le novità legate al mondo del piccolo schermo!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Pinocchio – Primo teaser per il film in stop motion di Guillermo Del Toro, da dicembre su Netflix 24 Gennaio 2022 - 15:44

L'attesissimo Pinocchio in stop-motion di Guillermo Del Toro arriverà il prossimo dicembre su Netflix: ecco il primo teaser!

La fiera delle illusioni: Martin Scorsese loda Guillermo del Toro e invita tutti a vedere il film 24 Gennaio 2022 - 14:30

Un grande noir, fedele allo spirito del genere, che usa il passato per parlare del presente e "merita" il nostro sostegno

Cyrano – Trailer italiano per il film di Joe Wright con Peter Dinklage 24 Gennaio 2022 - 13:45

Cyrano, musical di Joe Wright con Peter Dinklage, uscirà il prossimo 3 marzo nelle sale: ecco il trailer italiano.

Hit-Monkey – la recensione senza spoiler: la serie TV Marvel più tarantiniana di sempre 21 Gennaio 2022 - 15:21

Arriva la nuova, esagerata serie animata Marvel: sangue, macachi, Giappone, complotti, katana e vendetta. E un migliaio di proiettili (almeno).

Young Rock: l’infanzia e la giovinezza del futuro presidente Dwayne Johnson, raccontate da The Rock 20 Gennaio 2022 - 15:05

Le nostre impressioni su Young Rock, la sitcom (ora su Sky) in cui Dwayne Johnson racconta la sua vita. E il suo futuro da presidente.

Moon Knight: il trailer spiegato a mia nonna 18 Gennaio 2022 - 8:26

Chi è Steven/Marc? E cosa c'entra l'antico Egitto? Guida veloce a Moon Knight, il nuovo super-eroe Marvel in arrivo in TV.