L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
House of Cards – Netflix sospende la produzione a tempo indeterminato

House of Cards – Netflix sospende la produzione a tempo indeterminato

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Netflix progetta degli spin-off di House of Cards?

Netflix e Media Rights Capital hanno deciso di sospendere la produzione di House of Cards a tempo indeterminato: le riprese della sesta stagione erano in corso nel Maryland, ma la bufera che si è scatenata attorno al protagonista Kevin Spacey ha spinto le due compagnie a prendere una decisione drastica. Ecco la dichiarazione che hanno rilasciato a Deadline:

MRC e Netflix hanno deciso di sospendere la produzione della sesta stagione di House of Cards fino a ulteriore avviso, per avere il tempo di rivedere l’attuale situazione e affrontare le eventuali preoccupazioni del nostro cast e della troupe.

Ieri, la piattaforma on-line aveva annunciato che la sesta stagione sarebbe stata l’ultima, ma evidentemente i vertici delle due società hanno avuto un ripensamento. Lo “scandalo” è nato dalle recenti dichiarazioni dell’attore Anthony Rapp, che ha accusato Spacey di averlo molestato quando aveva 14 anni, nel 1986. Ora, alcuni dirigenti di Netflix e Media Rights Capital si sono recati nel Maryland per “incontrare il cast e la troupe e assicurarsi che continuino a sentirsi supportati e al sicuro”. Il riferimento all’affaire Spacey è ancor più esplicito in questa frase:

Media Rights Capital e Netflix sono profondamente scosse dalle notizie di ieri riguardanti Kevin Spacey.

Non è chiaro se la produzione riprenderà in futuro, o se House of Cards sia da considerarsi cancellata. Vi terremo aggiornati.

Sviluppata da Beau Willimon e prodotta da David Fincher, anche regista del primo episodio, la serie ha come protagonista Kevin Spacey nel ruolo di Francis Underwood: un rappresentante del Partito Democratico che, all’inizio dello show, intraprende una scalata al potere per vendicarsi del Presidente Garret Walker, reo di non avergli affidato la carica di Segretario di Stato.

House of Cards è stato lo show che ha permesso a Netflix di affermarsi come una nuova grande realtà nella produzione di serie originali: il considerevole investimento, che si aggira sui 100 milioni di dollari, è stato ripagato da ben 50 nomination agli Emmy, generando uno degli show di maggior prestigio su tutto il panorama seriale.

Fonte: Deadline

Se le serie TV sono il tuo pane quotidiano e non puoi farne a meno, non perderti #BingeLove, la sketch comedy targata ScreenWEEK.it, e iscriviti al nostro gruppo dedicato alle serie TV, costantemente aggiornato con tutte le novità legate al mondo del piccolo schermo!

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Queste oscure materie – Lyra incontra Mrs. Coulter nella prima clip 18 Ottobre 2019 - 13:00

Lyra Belacqua incontra Mrs. Coulter nella prima clip tratta da Queste oscure materie, la serie di BBC e HBO basata sulla saga di Philip Pullman.

Il cast di The Batman prende forma! (LiveWeek 2 Ep.7) 18 Ottobre 2019 - 12:08

A partire dalle 17:00 saremo live sul nostro canale YouTube per commentare le principali news della settimana.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness – Jade Bartlett per la sceneggiatura 18 Ottobre 2019 - 11:45

Jade Bartlett (The Turning) è stata incaricata di scrivere la sceneggiatura di Doctor Strange in the Multiverse of Madness, il sequel dove Stephen Strange sarà affiancato da Scarlet.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.