Condividi su

08 ottobre 2017 • 18:00 • Scritto da Filippo Magnifico

Ash vs Evil Dead: primo sguardo alla terza stagione, ecco la figlia di Ash!

La terza stagione di Ash vs Evil Dead farà il suo debutto su Starz il 25 febbraio e sarà composta da 10 episodi. Torna il mitico Ash, interpretato da Bruce Campbell. Con lui sua figlia Brandy, interpretata da Arielle Carver-O’Neill. Ecco le prime immagini:
0

La terza stagione di Ash vs Evil Dead farà il suo debutto su Starz il 25 febbraio e sarà composta da 10 episodi. Torna il mitico Ash, interpretato da Bruce Campbell. Con lui sua figlia Brandy, interpretata da Arielle Carver-O’Neill. Ecco le prime immagini:

Ash vs Evil Dead è un vero e proprio sequel de L’armata delle tenebre, terzo e ultimo film della saga, con Bruce Campbell ancora nel ruolo di Ash: un commesso di supermercato, libertino e dongiovanni, che ha trascorso gli ultimi tre decenni evitando di crescere e di assumersi delle responsabilità. Si dà il caso, però, che Ash sia anche un cacciatore di mostri armato di fucile e motosega, quest’ultima montata al posto della mano; così, quando una piaga mortale minaccia di distruggere tutta l’umanità, Ash è finalmente costretto ad affrontare i suoi demoni, sia quelli interiori sia quelli… reali. Sam Raimi ha diretto l’episodio pilota, scritto da lui stesso insieme al fratello Ivan Raimi (suo co-sceneggiatore per vari film, tra cui Darkman) e Tom Spezialy (Chuck).

Se le serie TV sono il tuo pane quotidiano e non puoi farne a meno, non perderti #BingeLove, la sketch comedy targata ScreenWEEK.it, e iscriviti al nostro gruppo dedicato alle serie TV, costantemente aggiornato con tutte le novità legate al mondo del piccolo schermo!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Fonte: Dread Central

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *