Condividi su

07 settembre 2017 • 19:45 • Scritto da Marlen Vazzoler

The Purge: The Island – Primi dettagli sul quarto capitolo

Primi dettagli sulla trama e il protagonista di The Purge: The Island, il prequel della serie. James DeMonaco parla anche della serie tv
0

LEGGI ANCHE: La Notte del Giudizio: confermato il quarto capitolo

Il titolo del nuovo film della saga di La Notte del Giudizio è stato rivelato dallo sceneggiatore James DeMonaco in un’intervista con il sito Vulture. The Purge: The Island, che come ben sappiamo sarà un prequel, non sarà diretto da DeMonaco ma da Gerard McMurray.

La pellicola racconterà la prima sperimentale notte del giudizio, ambientata a Staten Island, e mostrerà come l’incredibile piano dei padri fondatori per salvare l’economia morente, è diventato una festività nazionale in cui tutti i crimini – compreso lo stupro e l’omicidio, sono legali solo per una notte.

“Ho detto che sarà la prima sperimentale notte del giudizio, e non so se potevo dirlo, ma ora che l’ho detto, ecco [ride], arriverà il prossimo 4 luglio”.

Ma come hanno convinto delle persone a rimanere nel loro quartiere durante il beta test di questo evento? Incentivi monetari a tutti i partecipanti:

“Mi stavo chiedendo come far rimanere la gente per la prima notte del giudizio, e quello che fanno è cominciare a monetizzarla. Le persone di Staten Island possono andare tranquillamente a Brooklyn la sera, quindi iniziano a promettere delle decenti somme di denaro alle persone molto povere del quartiere. Diventa una monetizzazione dell’omicidio e della violenza, incentivando all’uccisione e mantenendo le persone attorno a loro in modo che diventino delle vittime. Vedete così l’inizio di un’idea grottesca come la notte del giudizio e la manipolazione della società”.

Ma il film piacerà al pubblico, promette DeMonaco

“Il terzo atto è fenomenale, è divertente il fatto che ci sia anche un antieroe. Rispetto ai film precedenti, c’è un singolo eroe in questo film, è il viaggio di un uomo William, un antieroe che è stato ispirato da Gli spietati di Eastwood, quindi è questo tipo molto forte, un duro moderno che si riscatta lungo la storia”.

La serie televisiva invece sarà ambientata nel periodo di mezzo della linea temporale della franchise, tra gli eventi della prima sperimentale notte del giudizio a quelli di Election Year, attraverso i flashback conosceremo le vite dei personaggi al di fuori di questi eventi, tornando indietro di 6 mesi, o due anni o fino alla loro fanciullezza, per vedere cosa gli hanno spinti a prendere le loro decisioni durante la notte del giudizio.

“Dieci ore ci permettono di andare più in profondità nel personaggio e più in profondità sul perché la gente arrivi a considerare la violenza come un opzione”.

L’uscita del film è stata fissata per il 4 luglio 2018, mentre lo show andrà in onda nel 2018.

Fonte Vulture

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a venerdì 15 settembre 2017.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI

macchianera_screenweek2

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *