L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Star Trek: Discovery – Svelati il titolo e la sinossi del primo episodio

Star Trek: Discovery – Svelati il titolo e la sinossi del primo episodio

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Undici poster dedicati ai personaggi di Star Trek: Discovery

Manca poco all’esordio di Star Trek: Discovery: i primi due episodi saranno disponibili su Netflix dal prossimo 25 settembre, e continueranno a uscire a cadenza settimanale (ogni lunedì) fino a novembre; la seconda parte della stagione, invece, debutterà nel gennaio del 2018.

Ebbene, TV Guide ha svelato il titolo e la breve sinossi della prima puntata, The Vulcan Hello, la cui trama ufficiale recita quanto segue:

Nella premiere della serie, nuovi mondi e civiltà vengono esplorati dai nuovi membri dell’universo di Star Trek.

Detto così, potrebbe essere la trama di qualunque episodio di Star Trek, ma l’enciclopedia trekkiana Memory Alpha aggiunge qualche dettaglio più specifico sulla pagina dell’episodio:

Mentre pattuglia lo spazio della Federazione, la USS Shenzhou incontra un oggetto di origine ignota, costringendo il Primo Ufficiale Michael Burnham ad affrontare la prova più difficile che abbia mai sostenuto.

Il titolo sembra riferirsi al celebre “saluto vulcaniano”, reso celebre da Spock e descritto da Leonard Nimoy come “una versione a due dita del gesto della vittoria di Churchill”.

star-trek-discovery-michael-burham-copertina

Ecco la sinossi ufficiale:

Ambientato circa dieci anni prima degli eventi della serie originale, Star Trek: Discovery si sviluppa in un’epoca sconosciuta agli spettatori che ha plasmato il destino della Federazione. Il primo ufficiale Michael Burnham (Sonequa Martin-Green) entra in contatto con nuove astronavi, altri mondi e avversari malvagi, mentre la minaccia della guerra incombe.

LEGGI ANCHE:

Il nuovo trailer di Star Trek: Discovery dal Comic-Con

Il trailer di Star Trek: Discovery

La prima foto di Jason Isaacs in Star Trek: Discovery

La prima foto ufficiale di Star Trek: Discovery

Jason Isaacs sarà il Capitano di Star Trek: Discovery

Shazad Latif e altri attori nel cast di Star Trek: Discovery

Il primo teaser di Star Trek: Discovery annuncia l’inizio delle riprese

Sonequa Martin-Green sarà la protagonista di Star Trek: Discovery

Bryan Fuller spiega per quale motivo ha lasciato Star Trek: Discovery

Michelle Yeoh, Doug Jones e Anthony Rapp nel cast di Star Trek: Discovery

I protagonisti della serie saranno Jason Isaacs nel ruolo del Capitano Lorca e Sonequa Martin-Green in quello di Michael Burham; dell’equipaggio della Discovery faranno parte anche Doug Jones (l’ufficiale scientifico Tenente Saru) e Anthony Rapp (l’astromicologo Tenente Stamets), mentre Michelle Yeoh sarà il Capitano Georgiou della Starship Shenzhou; James Frain sarà Sarek, il padre di Spock. Terry Serpico sarà l’Ammiraglio Anderson, un alto ufficiale della Flotta Spaziale; Maulik Pancholy interpreterà il Dr. Nambue, Capo Ufficiale Medico della Starship Shenzhou; Sam Vartholomeos sarà Ensign Connor, Ufficiale Junior che, appena uscito dall’Accademia, viene assegnato alla Starship Shenzhou; Shazad Latif interpreterà il Tenente Tyler, un ufficiale della Flotta Stellare nella Federazione; Rekha Sharma presterà il volto al Comandante Landry, ufficiale della sicurezza sulla Starship Discovery; Kenneth Mitchell sarà Kol, Ufficiale Comandante dell’Impero Klingon; Clare McConnell interpreterà Dennas, una leader nell’Impero Klingon; Damon Runyan presterà il volto a Ujilli, altro leader dell’Impero Klingon. Il cast comprende inoltre Mary Chieffo e Chris Obi nella parte di altri due Klingon.

Bryan Fuller (Dead Like Me, Pushing Daisies, Hannibal) ha creato questa nuova versione della serie, per poi lasciare il ruolo di showrunner in favore di Aaron Harberts e Gretchen Berg. CBS Television Studios si occupa della produzione con la supervisione di Alex Kurtzman, Heather Kadin, strong>Rod Roddenberry e Trevor Roth; i veterani Nicholas Meyer (Star Trek: L’ira di Khan) e Kirsten Beyer figurano invece tra gli sceneggiatori.

star-trek-discovery-poster-copertina

Fonte: Heroic Hollywood

Se le serie TV sono il tuo pane quotidiano e non puoi farne a meno, non perderti #BingeLove, la sketch comedy targata ScreenWEEK.it, e iscriviti al nostro gruppo dedicato alle serie TV, costantemente aggiornato con tutte le novità legate al mondo del piccolo schermo!

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Yamato Video – Da Berserk a Occhi di gatto senza censure ad Haikyu!! gli anime disponibili su Prime Video 30 Novembre 2020 - 20:46

La prima stagione di Occhi di gatto, senza censure, da domani su Prime Video. Ecco i titoli di Yamato Video disponibili sulla piattaforma, da Berserk alla terza e alla quarta stagione di Haikyu!!

La Belva: ecco il cameo di Edo ed Eleonora di Skam Italia 30 Novembre 2020 - 20:45

C’è un po’ di Skam Italia ne La Belva, l’action movie diretto da Ludovico Di Martino con protagonista Fabrizio Gifuni, da poco disponibile su Netflix.

The Mandalorian: Rosario Dawson è Ahsoka Tano, ecco il nuovo poster! 30 Novembre 2020 - 20:15

Il quinto episodio della seconda stagione di The Mandalorian ha visto il debutto di Ahsoka Tano, il personaggio interpretato da Rosario Dawson. Possiamo vederla ritratta su questo nuovo poster.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.