Condividi su

07 settembre 2017 • 13:43 • Scritto da Filippo Magnifico

ScreenWEEKend – Dove cadono le ombre di Baby Driver

Torna il nostro consueto appuntamento con le uscite del weekend, tra i film che faranno il loro ingresso in sala troviamo Baby Driver e Dove cadono le ombre...
0

Baby Driver di Edgar Wright (350 sale)

Un giovane pilota si presta a fughe criminali, affidandosi nella guida al ritmo incalzante della sua musica preferita, per essere il migliore nel campo. Costretto a lavorare per un boss, metterà a rischio la vita, la libertà ed il suo amore a causa di una rapina destinata al fallimento.

La fratellanza di Ric Roman Waugh (220 sale)

La Fratellanza racconta la storia di un uomo d’affari finanziario di Pasadena che finisce in prigione dopo aver causato un incidente d’auto in stato d’ebbrezza; per sopravvivere alla vita dietro le sbarre diventa membro di una gang. Dopo il suo rilascio è obbligato dai capi della sua gang a orchestrare un colpo ai danni di un gruppo rivale nelle strade della California del Sud.

The Devil’s Candy di Sean Byrne (200 sale)

Un artista e la sua famiglia si trasferiscono nella casa dei loro sogni. Ma lentamente forze sataniche iniziano ad invadere il lavoro del pittore, minacciando anche sua moglie e sua figlia.

Il colore nascosto delle cose di Silvio Soldini (da venerdì 8 settembre in 200 sale)

Teo è un uomo in fuga. Dal suo passato, dalla famiglia di origine, dai letti delle donne con cui passa la notte e da cui scivola fuori alle prime luci del giorno, dalle responsabilità. Il lavoro è l’unica cosa che veramente ama; Emma ha perso la vista a sedici anni, ma non ha lasciato che la sua vita precipitasse nel buio. O meglio, l’ha riacchiappata al volo, ha fatto a pugni con il suo handicap e l’ha accettato con la consapevolezza che ogni giorno è una battaglia. Si è da poco separata dal marito e Teo, brillante e scanzonato, sembra la persona giusta con cui concedersi una distrazione.

Fottute! di Jonathan Levine (126 sale)

Quando la sognatrice Emily Middleton (Amy Schumer) convince la madre Linda (Goldie Hawn) ad accompagnarla in vacanza, dovranno superare le differenze madre-figlia per sopravvivere.

Miss Sloane – Giochi di potere di John Madden (125 sale)

Nel mondo dei power-broker e dei mediatori politici, dove le poste in gioco sono altissime, Elizabeth Sloane (Jessica Chastain) è una lobbista straordinaria, la più ricercata a Washington. Famosa per la sua astuzia e una lunga storia di successi, ha sempre fatto qualsiasi cosa per vincere, ma quando deve affrontare l’avversario più potente della…

L’ordine delle cose di Andrea Segre (24 sale)

La storia di Corrado, poliziotto di una task force specializzata nella gestione del sistema di controllo dei flussi migratori. Corrado riceve il compito di coordinare una delicata missione in Libia e lì incontra Swada, una donna somala che sta cercando di raggiungere il marito in Finlandia.

Dove cadono le ombre di Valentina Pedicini

Anna e Hans, infermiera e suo assistente di un vecchio istituto per anziani, sono due anime “bambine” incastrate in corpi di adulti. Intrappolati nel tempo e nello spazio, si muovono tra le stanze e il giardino di quello che era un ex orfanotrofio, come se qui si consumasse tutta la vita, dall’infanzia alla morte, come se non ci fosse luogo più accogliente al mondo di quello che li ha visti prigionieri nell’infanzia. Dal passato riappare Gertrud, una vecchia signora dai modi gentili; tutto sembra precipitare, il nastro dell’orrore sembra riavvolgersi…

Il coraggio degli ultimi – In Dubious Battle di James Franco

Sullo sfondo dell’America della Grande Depressione, Mac e Jim, due attivisti politici, si infiltrano in un gruppo di braccianti raccoglitori di mele della California, per convincerli a scioperare e lottare contro i padroni per il riconoscimento dei propri diritti.

All Eyez on Me di Benny Boom

Dopo aver conquistato il Box Office internazionale, All Eyez On Me, diretto da Benny Boom e con protagonista Demetrius Shipp Jr., arriva anche in Italia per ricordare e omaggiare la vita coraggiosa e idealista di un giovane uomo che con la sua poesia ha rivoluzionato la scena musicale internazionale e il modo di pensare di un’intera generazione.

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a venerdì 15 settembre 2017.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI

macchianera_screenweek2

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *