L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
IT – Il director’s cut potrebbe contenere 15 minuti di girato in più

IT – Il director’s cut potrebbe contenere 15 minuti di girato in più

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: La recensione di IT

IT continua a sorprendere nella sua corsa al box office americano dove ha già incassato in America 151 milioni di dollari e 66 nei mercati internazionali. Nel frattempo il regista Andres Muschietti ha già cominciato a lavorare all’edizione home video che verrà distribuita probabilmente per la fine dell’anno.

Il filmaker e la sorella/produttrice Barbara Muschietti hanno svelato a Yahoo che la Warner Bros gli ha chiesto di produrre un director’s cut – durante il processo di produzione il regista ha assemblato dei tagli più lunghi, fino ad arrivare alla versione presente nelle sale della durata di 2 ore e 15 minuti.

“Faremo un director’s cut. Ci è stato detto questa mattina”

ha confessato Barbara. Andy ha aggiunto che molto probabilmente saranno presenti “15 minuti extra per i fan più intransigenti”, sarà inclusa una versione estesa ‘molto divertente’ della scena della cava, in cui i protagonisti decidono di chiamarsi ‘il gruppo dei perdenti’ e provano a farsi coraggio prima di saltare da una scogliera, nell’acqua sottostante.

“Dopo la gara di sputi diventa un qualcosa di completamente strano e irrilevante per questa scena, ma è così divertente. Jack Grazer, che interpreta Eddie, fa qualcosa che è completamente fuori di testa”.

Andy ricorda inoltre una scena molto difficile da tagliare, che speriamo di vedere in questa edizione:

“C’è una grande scena, è un po’ l’apice della storia di Stanley Uris che era al bar mitzvah, dove fa un discorso contro tutte le aspettative… praticamente sta dando la colpa a tutti gli adulti di Derry [per la storia della città sugli ‘incidenti’ mortali e le scomparse dei bambini], e prende una grande decisione. …Forse sarà nel director’s cut!”

GUARDA ANCHE:

Xavier Dolan elogia IT

Il full trailer di IT – Prima parte

Il nuovo poster italiano di IT – Prima parte

Nuove foto e concept art di IT – Prima parte

Lo sneak peek di IT – Prima parte agli MTV Movie Awards

Primo trailer per Stephen King’s IT

Le foto ufficiali di Stephen King’s IT

Ecco il Club dei Perdenti nelle nuove foto dal set di Stephen King’s IT

Nuova foto con Pennywise nelle fogne

Due scene chiave di Stephen King’s IT nei video dal set

Ecco l’immagine ufficiale di Bill Skarsgård nel ruolo di Pennywise in Stephen King’s IT

it-director's-cut

Andrés Muschietti (La madre) ha riscritto la sceneggiatura di IT insieme a Gary Dauberman (Annabelle).

Al centro della trama c’è un gruppo di ragazzini – soprannominato “il Club dei Perdenti” – che lotta contro Pennywise, misteriosa creatura che si nutre di bambini e può assumere molteplici forme, manifestando le paure delle sue vittime; il Club è poi costretto a riunirsi trent’anni più tardi per affrontare la battaglia finale contro il mostro, nonostante ogni membro del gruppo abbia rimosso la memoria di quegli orrori. L’adattamento sarà diviso in due parti: la prima si concentrerà sui protagonisti da bambini, mentre la seconda sulle loro versioni adulte. Come ha dichiarato il produttore Roy Lee, il film sarà R-rated.

La prima parte dell’adattamento racconterà quindi la prima battaglia tra i Perdenti e il terrificante clown, quando i protagonisti erano solo dei ragazzini, dunque il cast è giovanissimo: Jaeden Lieberher (il protagonista di Midnight Special) sarà Bill Denbrough; Finn Wolfhard (Stranger Things) interpreterà Richie Tozier; Sophia Lillis (37) presterà il volto a Beverly Marsh; Jack Dylan Grazer (Tales of Halloween) sarà Eddie Kaspbrak; Wyatt Oleff (il piccolo Peter Quill di Guardiani della Galassia) interpreterà Stan Uris; Chosen Jacobs (Hawaii Five-0) presterà il volto a Mike Hanlon; e Jeremy Ray Taylor (42) sarà Ben Hanscom.

Fonte Yahoo!

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a venerdì 15 settembre 2017.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI
 

macchianera_screenweek2

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

CLICCATE SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI IT!

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Them – La serie Amazon conquista Stephen King: “Mi ha spaventato a morte” 11 Aprile 2021 - 20:00

La serie horror Them ha da qualche giorno fatto il suo debutto su Amazon Prime Video e ha già trovato un fan che non passa certo inosservato: sua maestà Stephen King.

Spider-Man: No Way Home – Un riferimento a Cap nelle nuove foto dal set 11 Aprile 2021 - 19:00

Due foto dal set di Spider-Man: No Way Home contengono un riferimento alla Statua della Libertà e allo scudo di Capitan America.

Creed 3: Michael B. Jordan spiega perché non ci sarà Sylvester Stallone 11 Aprile 2021 - 18:00

Come sappiamo, in Creed III, il prossimo capitolo della saga che sarà diretto e interpretato da Michael B. Jordan, non tornerà Rocky Balboa. Ecco il motivo.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.