Charlie’s Angels – Kristen Stewart sarà uno degli angeli?

Charlie’s Angels – Kristen Stewart sarà uno degli angeli?

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Gli autori di Narcos per il reboot di Charlie’s Angels

Sony Pictures lavora alacremente al reboot di Charlie’s Angels, e Variety segnala che lo studio vorrebbe Kristen Stewart nel cast. L’ex star di Twilight interpreterebbe ovviamente uno dei tre “angeli”.

La carriera di Kristen Stewart ha ormai preso una svolta di carattere più “autoriale” (Sils Maria, Personal Shopper, Café Society, Certain Women, Billy Lynn…), ma nulla le impedirebbe di tornare a un cinema più commerciale per un progetto del genere, peraltro diretto da Elizabeth Banks. Sony, però, sta prendendo in considerazione anche altre attrici, tra cui Lupita Nyong’o, premio Oscar per 12 anni schiavo e prossima co-protagonista di Black Panther.

Charlie’s Angels uscirà nelle sale americane il 7 giugno 2019. La sceneggiatura di Evan Spiliotopoulos è stata riscritta da Doug Miro e Carlo Bernard, i creatori di Narcos, segno che probabilmente questo reboot sarà meno scanzonato rispetto ai due film precedenti. Ovviamente Charlie’s Angels trae ispirazione dall’omonima serie tv del 1976: le protagoniste sono tre ragazze che lavorano come agenti operativi per conto del misterioso Charlie, il quale comunica con loro attraverso un altoparlante. Al fianco delle ragazze c’è John Bosley, che le supporta in missione.

elizabeth-banks-pitch-perfect-2-copertina

Per quanto riguarda Elizabeth Banks, la sua carriera da regista è stata lanciata dal successo di Pitch Perfect 2, e la Sony ripone molta fiducia in lei. Banks sarà anche produttrice insieme a Max Handelman per conto di Brownstone, la loro casa di produzione, mentre Andrea Giannetti supervisionerà il progetto per la Sony.

Questo nuovo Charlie’s Angels sarà l’ennesima iterazione di un franchise che conta due serie tv e due film di successo (seppure affossati dalla critica). Lo show del 1976 era interpretato da Farrah Fawcett, Kate Jackson, Jaclyn Smith e David Doyle, mentre i due film – usciti nel 2000 e nel 2003 – potevano schierare Drew Barrymore, Cameron Diaz, Lucy Liu, Bill Murray e Bernie Mac (al posto di Murray nel secondo episodio). Nel 2011, la ABC produsse una nuova serie tv con Minka Kelly, Annie Ilonzeh e Rachael Taylor, ma fu cancellata durante la prima stagione.

Fonte: ComingSoon.net

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

LEGGI ANCHE

Ballerina Overdrive: Lena Headey guida il cast dell’action prodotto da David Leitch 8 Febbraio 2023 - 21:30

Una troupe di ballerine si ritrova a lottare per la propria vita nell'action interpretato anche da Isabela Merced e Lana Condor

Seven Veils: Amanda Seyfried protagonista del nuovo film di Atom Egoyan 7 Febbraio 2023 - 20:45

Il regista e la protagonista di Chloe - Tra seduzione e inganno si riuniranno per un film ambientato nel mondo dell'opera

Helen Mirren sarà Patricia Highsmith nel thriller Switzerland 7 Febbraio 2023 - 20:00

Nel film, diretto da Anton Corbijn, Patricia Highsmith sarà al centro di un intreccio non molto diverso da quelli dei romanzi di Tom Ripley

Scoop: Netflix prepara un film sul rapporto tra il Principe Andrea e Jeffrey Epstein 7 Febbraio 2023 - 13:00

Il film, interpretato da Gillian Anderson e Rufus Sewell, sarà incentrato sull'intervista scioccante rilasciata da Andrea alla BBC

Il Ghost Rider con Nicolas Cage, sedici anni dopo (FantaDoc) 8 Febbraio 2023 - 11:28

Cosa è andato storto (tanto), cosa resta da salvare (poco) e che effetto fa rivedere il primo Ghost Rider con Nicolas Cage sedici anni dopo.

The Last of Us, quarto episodio: chi sono quei due personaggi? 6 Febbraio 2023 - 17:12

Non li ricordate perché non li avete mai visti prima. Eppure...

The Authority: James Gunn e “il The Boys” del DC Universe 2 Febbraio 2023 - 17:37

Un film su un team di eroi dai metodi estremi, incentrato su una versione gay e cazzutissima di Batman e Superman, e non nato in casa DC.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI