L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Jessica Jones: nuove foto dal set fanno luce sul ritorno di Kilgrave [SPOILER]

Jessica Jones: nuove foto dal set fanno luce sul ritorno di Kilgrave [SPOILER]

Di Filippo Magnifico

ATTENZIONE: IL SEGUENTE ARTICOLO POTREBBE CONTENERE SPOILER

Come sappiamo, la seconda stagione di Jessica Jones vedrà il ritorno del malvagio Kilgrave, il villain interpretato da David Tennant. Una notizia che ha destato non poche perplessità, visto l’epilogo della prima stagione. Alcune nuove foto dal set sembrano però fare luce sul mistero, suggerendo che il personaggio sarà più che altro una presenza astratta, presente nella mente della protagonista Krysten Ritter:

Jessica Jones 03

Jessica Jones 01

Jessica Jones 02

Jessica Jones 04

La showrunner sarà ancora Melissa Rosenberg, e ovviamente la seconda stagione sarà ospitata da Netflix, con Krysten Ritter come protagonista. È noto inoltre che i comprimari della serie – come Malcolm Ducasse (Eka Darville), Trish Walker (Rachael Taylor) e forse Jeryn Hogarth (Carrie-Anne Moss) – conquisteranno maggiore spazio. Tutti gli episodi saranno diretti da registe donne. La candidata all’Oscar Janet McTeer (già vincitrice di un Tony Award e un Golden Globe) è entrata nel cast per interpretare un ruolo misterioso, e lo stesso discorso vale per Leah Gibson (sarà un personaggio regolare, forse Typhoid Mary).

jessicajones-kilgrave-poster-copertina

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a venerdì 15 settembre 2017.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI

macchianera_screenweek2

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

I Simpson: Hank Azaria si scusa per il suo doppiaggio di Apu 14 Aprile 2021 - 16:45

Il doppiatore di Apu si è scusato ancora una volta e ha sottolineato come Apu sia "praticamente un'offesa a questo punto"

Hunger Ward: il corto candidato all’Oscar dal 15 aprile su IWONDERFULL 14 Aprile 2021 - 16:00

Il corto di Skye Fitzgerald racconta la battaglia di due donne per alleviare la fame che affligge lo Yemen devastato dalla guerra

Il film Arlington Road potrebbe diventare una serie TV 14 Aprile 2021 - 15:15

Sarà lo stesso regista Mark Pellington a sviluppare la serie ispirata al film con Jeff Bridges, Tim Robbins e Joan Cusack

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.