L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
IT – Prima parte, il tracking prevede un apertura da 50/60 milioni di dollari

IT – Prima parte, il tracking prevede un apertura da 50/60 milioni di dollari

Di Marlen Vazzoler

GUARDA ANCHE: IT – Prima parte: Bill incontra Georgie nel nuovo spot

Secondo le prime stime del tracking degli analisti, IT potrebbe aprire al botteghino americano ai primi di settembre con più di 50 milioni di dollari, un numero importante che di solito viene raggiunto dai film lanciati durante le feste o dai blockbuster estivi. Senza poi contare che la pellicola ha un rating R (Vietato ai minori di 17 anni se non accompagnati, ndr.)

Deadline parla di un’apertura tra i 50-60 milioni, ma sottolinea che gli analisti stanno affievolendo le aspettative, considerando il periodo dell’anno.

Maschi: il 24% autonomo, il 75% è completamente consapevole, il 57% ci andrà e per il 17% è la prima scelta.
Femmine: il 26% autonomo, il 76% è completamente consapevole, il 50% ci andrà e per il 18% è la prima scelta.
Adolescenti maschi: il 24% autonomo, il 75% è completamente consapevole, il 66% ci andrà e per il 24% è la prima scelta.

Questi numeri sono così alti, perché non compete contro nessuno nel tracking, riporta una fonte. Mentre secondo le fonti di Variety, vicine allo studio, questa cifra potrebbe essere stata gonfiata.

Warner Bros è cauta con le proiezioni, il miglior incasso settembrino è ancora detenuto da Hotel Transylvania 2 con 48.5 milioni di $, seguono Hotel Transylvania con 42.5 milioni e Insidious: Chapter 2 con 40.2 milioni.

Infine bisogna tener conto del trend negativo per il fine settimana successivo al Labor Day (lunedì 4 settembre quest’anno) negli ultimi anni: Bangkok Dangerous incassò appena 7.7 milioni nel 2008.

Ma La WB ha anche dimostrato che i film di qualità non hanno questi problemi, pensiamo alle uscite di Sully 35.6 milioni nel 2016, e di Contagion con 22.4 milioni nel 2011.

Quel che è certo è che IT rappresenterà un importante incasso per lo studio e anche per il box office americano, che questa estate ha visto un calo degli incassi del 4% rispetto all’anno scorso, per via di una serie di flop.

it-pennywise-bevery-copertina

GUARDA ANCHE:

Il nuovo poster italiano di IT – Prima parte

Nuove foto e concept art di IT – Prima parte

Lo sneak peek di IT – Prima parte agli MTV Movie Awards

Primo trailer per Stephen King’s IT

Le foto ufficiali di Stephen King’s IT

Ecco il Club dei Perdenti nelle nuove foto dal set di Stephen King’s IT

Nuova foto con Pennywise nelle fogne

Due scene chiave di Stephen King’s IT nei video dal set

Ecco l’immagine ufficiale di Bill Skarsgård nel ruolo di Pennywise in Stephen King’s IT

Andrés Muschietti (La madre) ha riscritto la sceneggiatura di IT insieme a Gary Dauberman (Annabelle).

Al centro della trama c’è un gruppo di ragazzini – soprannominato “il Club dei Perdenti” – che lotta contro Pennywise, misteriosa creatura che si nutre di bambini e può assumere molteplici forme, manifestando le paure delle sue vittime; il Club è poi costretto a riunirsi trent’anni più tardi per affrontare la battaglia finale contro il mostro, nonostante ogni membro del gruppo abbia rimosso la memoria di quegli orrori. L’adattamento sarà diviso in due parti: la prima si concentrerà sui protagonisti da bambini, mentre la seconda sulle loro versioni adulte. Come ha dichiarato il produttore Roy Lee, il film sarà R-rated.

La prima parte dell’adattamento racconterà quindi la prima battaglia tra i Perdenti e il terrificante clown, quando i protagonisti erano solo dei ragazzini, dunque il cast è giovanissimo: Jaeden Lieberher (il protagonista di Midnight Special) sarà Bill Denbrough; Finn Wolfhard (Stranger Things) interpreterà Richie Tozier; Sophia Lillis (37) presterà il volto a Beverly Marsh; Jack Dylan Grazer (Tales of Halloween) sarà Eddie Kaspbrak; Wyatt Oleff (il piccolo Peter Quill di Guardiani della Galassia) interpreterà Stan Uris; Chosen Jacobs (Hawaii Five-0) presterà il volto a Mike Hanlon; e Jeremy Ray Taylor (42) sarà Ben Hanscom.

Fonti Variety, Deadline

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a venerdì 15 settembre 2017.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI
 

macchianera_screenweek2

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Valentina Allegra de la Fontaine: chi è la “bond girl” della Marvel? 16 Aprile 2021 - 20:20

Valentina Allegra de la Fontaine è il personaggio Marvel del momento: ecco tutto ciò che c'è da sapere su questa super-spia di "Livello Nick Fury"!

Castlevania terminerà con la stagione 4, ma si pensa ad una nuova serie ambientata nello stesso universo 16 Aprile 2021 - 20:11

La serie Netflix Castlevania terminerà con la stagione 4, in arrivo sulla piattaforma di streaming il prossimo 13 maggio.

Borat Supplemental Reportings: scene inedite e “pericolose” nel trailer dello speciale Amazon 16 Aprile 2021 - 19:45

Tornano Borat e Tutar in uno special a puntate che unirà scene inedite e sequenze dietro le quinte di Borat: Seguito di film cinema

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.