L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Hellboy – Il reboot di Neil Marshall perde il sottotitolo

Hellboy – Il reboot di Neil Marshall perde il sottotitolo

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Ian McShane sarà il Professor Broom in Hellboy

C’è un piccolo aggiornamento sul nuovo Hellboy, reboot diretto da Neil Marshall (The Descent, Game of Thrones) che non avrà alcun legame con i precedenti blockbuster di Guillermo del Toro: a quanto pare, il sottotitolo Rise of the Blood Queen è stato eliminato, e da ora in poi il film s’intitolerà semplicemente Hellboy. La notizia è stata data da IGN.

Questo cambiamento non comporterà alcuna variazione nella trama, che dovrebbe essere basata sull’arco narrativo The Wild Hunt, dove compare l’eponima Regina del Sangue alias Nimue, potentissima strega che fu amata da Merlino: il mago le trasmise la sua conoscenza, ma lei usò questo potere per imprigionarlo in una tomba per l’eternità. Senza la sua guida, Nimue impazzì e cominciò a venerare l’Ogdru Jahad, antica divinità destinata a causare la fine del mondo.

Come sappiamo, David Harbour (Chief Hopper di Stranger Things) interpreterà Hellboy, mentre le riprese cominceranno a settembre, con un budget decisamente inferiore rispetto a quello richiesto da Guillermo del Toro per realizzare Hellboy III – Dark Worlds. Il film si preannuncia “più oscuro e raccapricciante” rispetto alle precedenti trasposizioni del fumetto di Mike Mignola, e infatti punterà senza problemi alla classificazione restricted (vietato l’ingresso in sala ai minori di 17 anni non accompagnati). Ian McShane presterà il volto al Professor Trevor Bruttenholm (alias Professor Broom), padre adottivo di Hellboy.

La produzione sarà curata da Larry Gordon, Lloyd Levin e Mike Richardson, quest’ultimo per conto di Dark Horse Entertainment.

daivd-harbour-hellboy-copertina

LEGGI ANCHE:

David Harbour e la mano destra del destino nella foto dal backstage di Hellboy: Rise of the Blood Queen

Un promo art di Mike Mignola per Hellboy: Rise of the Blood Queen

Neil Marshall dirigerà Hellboy: Rise of the Blood Queen con David Harbour

Il copione è opera di Mike Mignola (creatore del personaggio) insieme a Andrew Cosby e Christopher Golden, mentre Millennium è in trattative con Larry Gordon e Lloyd Levin per la produzione. Vi terremo aggiornati.

Fonte: Heroic Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Cenerentola: il film Sony con Camila Cabello andrà su Prime Video 6 Maggio 2021 - 21:30

Amazon Studios sta per stringere un accordo con Sony e distribuirà il film su Prime in tutto il mondo, tranne che in Cina

Gangs of London: annunciati i registi della stagione 2 6 Maggio 2021 - 21:00

La serie Sky creata da Gareth Evans (The Raid) tornerà con nuovi episodi, e ora sappiamo chi li dirigerà

M.O.D.O.K. – I protagonisti della serie Marvel ritratti sui nuovi poster 6 Maggio 2021 - 20:30

I protagonisti della serie Marvel’s M.O.D.O.K. sono ritratti su questi nuovi poster.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.

Perché i G.I. Joe come Snake Eyes sono figli della Marvel (e dello SHIELD) 29 Aprile 2021 - 11:53

Storia breve di come Snake Eyes e i G.I. Joe che conosciamo oggi sono stati creati dalla Marvel Comics... e da un incontro casuale in un bagno.