L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Da Gone Girl a Uomini che odiano le donne, TUTTE le inquadrature dei film di David Fincher

Da Gone Girl a Uomini che odiano le donne, TUTTE le inquadrature dei film di David Fincher

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: World War Z 2 – La Paramount conferma il coinvolgimento di David Fincher

David Fincher è un perfezionista. Le sue pellicole sono frutto di una cura maniacale per il dettaglio, riscontrabile in ogni fotogramma e in ogni inquadratura.

Se prendiamo in considerazione i suoi ultimi lavori, Millennium – Uomini che odiano le donne e L’amore bugiardo – Gone Girl, le inquadrature sono decisamente molte, per la precisione 2964 nel primo e 2400 nel secondo (per un paragone, Il Petroliere di Paul Thomas Anderson ne conta 678). Questo però non va tradotto erroneamente con un ritmo frenetico, è semplicemente lo stile di David Fincher, che mette da parte le inquadrature lunghe senza penalizzare la narrazione, donando ogni volta la giusta atmosfera e seconda del momento.

Il montatore Vashi Nedomansky, che ha lavorato a queste due pellicole, ha deciso di raccoglierne ogni inquadratura, offrendo una panoramica esaustiva del pensiero cinematografico di questo cineasta. In questo caso non si tratta (solo) di una questione di ritmo, si tratta di una ricerca ben precisa, finalizzata a rendere interessante ogni singolo momento stuzzicando l’attenzione dello spettatore.

CLICCATE SULLE IMMAGINI PER INGRANDIRLE

Dragon-Tatto-all-shots
GONE-GIRL-ALL

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a venerdì 15 settembre 2017.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI

macchianera_screenweek2

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

Fonte: Vashivisuals

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Godzilla Vs Kong: le nostre interviste al regista e al cast 7 Maggio 2021 - 14:15

Godzilla Vs. Kong è da ieri disponibile per l’acquisto e il noleggio digitale. Ecco le nostre interviste a Rebecca Hall, Eiza González, Demián Bichir e Adam Wingard.

Dave Bautista ha rifiutato un ruolo in The Suicide Squad per Army of The Dead 7 Maggio 2021 - 13:49

Dave Bautista rivela che James Gunn aveva scritto per lui un piccolo ruolo in The Suicide Squad ma ha dovuto rifiutarlo per recitare in Army of the Dead di Zack Snyder

Unknown: una nuova serie horror Amazon da Jonathan Nolan e Lisa Joy 7 Maggio 2021 - 13:30

Una serie antologica tra folklore e true crime, creata da Craig William Macneill e Clay McLeod Chapman

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.

Perché i G.I. Joe come Snake Eyes sono figli della Marvel (e dello SHIELD) 29 Aprile 2021 - 11:53

Storia breve di come Snake Eyes e i G.I. Joe che conosciamo oggi sono stati creati dalla Marvel Comics... e da un incontro casuale in un bagno.