Condividi su

12 agosto 2017 • 17:28 • Scritto da Marlen Vazzoler

Gli Ultimi Jedi – Johnson spiega perché i genitori di Rey non sono così importanti

Rian Johnson e Daisy Ridley spiegano perché è poco importante sapere chi sono i genitori di Rey in Gli Ultimi Jedi
0

LEGGI ANCHE: Star Wars: Gli Ultimi Jedi – Nuovi dettagli sul personaggio di Benicio Del Toro

Sin dall’uscita di Il risveglio della Forza, i fan della saga di Guerre Stellari si sono domandati chi fossero i genitori di Rey, dando vita a svariate teorie. Il regista Rian Johnson rivela nello speciale di EW che le origini della giovane protagonista non saranno così importanti come credevamo in Star Wars: Gli ultimi Jedi ma potranno invece essere un faro che servirà a guidarla nel futuro:

“Per me è importante nella misura in cui lo è per lei. E credo che sia importante per lei per quanto riguarda il suo posto in tutto questo? Che cosa la definirà in questa storia? Nell’ultimo film le è stato detto che la risposta non è nel passato; sta aspettando. Ma compare su questa isola per parlare con questo eroe del passato.
Ti può essere detto [la risposta non è nel passato], ma penso che abbia ancora una latente speranza nello trovare la cosa che le farà dire: è qui che tu appartieni. Qui è dove ti trovi. Credo che faccia ancora affidamento sul fatto che la sua provenienza la aiuterà a definire dove sta andando”.

Daisy Ridley spiega che alla fine Rey troverà al risposta alla sua domanda, ma scoprirà che non è così importante perché non cambierà né chi è né quello che vuole diventare.

“Puoi sempre cercare delle risposte e questo non significa che il resto della tua vita sarà così facile. Non è come, ‘oh, so chi sono i miei genitori quindi ogni cosa va al suo posto, specialmente nel mondo Star Wars”.

Star Wars: The Last JediFinn (John Boyega) in a Ski Speeder on Crait

Scoprire le sue origini potrebbe potenzialmente cambiare il suo modo di pensare o darle un po’ di pace nell’andare avanti, ammette la Ridley che aggiunge come in questo universo c’è sempre la possibilità che un personaggio cambi per il bene o per il male.

“C’è sempre spazio per le persone cattive che prendono delle buone decisioni e viceversa. Ancora una volta, questo potrebbe non avere niente a che fare con i tuoi genitori e potrebbe avere tutto a che fare con i tuoi genitori.”

Il passato di Finn non verrà molto esplorato nell’ottavo episodio, scopriremo da dove proviene e forse cosa l’ha portato a decidere di fuggire. Johnson conclude che il grande tema del film è il passato e il suo ruolo nel farci avanzare verso il futuro.

Nel cast di Star Wars: Gli Ultimi Jedi torneranno Daisy Ridley, John Boyega, Adam Driver, Oscar Isaac, Andy Serkis, Domhnall Gleeson, Lupita Nyong’o, Mark Hamill, Carrie Fisher e Gwendoline Christie. A loro si uniscono Laura Dern, figlia del bravissimo Bruce Dern e di Diane Ladd, comparsa in pellicole come Velluto Blu, Cuore Selvaggio, INLAND EMPIRE e Jurassic Park, Kelly Marie Tran, giovane attrice vista nella serie TV About a Boy, e Benicio Del Toro.

L’uscita del film, diretto da Rian Johnson, è prevista per il 13 dicembre 2017.

Fonte EW

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a venerdì 15 settembre 2017.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI
 

macchianera_screenweek2

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *