L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Game of Thrones 8: Tutte le teorie

Game of Thrones 8: Tutte le teorie

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: LA RECENSIONE DEL SEASON FINALE DI GAME OF THRONES

La settima stagione di Game of Thrones è appena terminata, e la disperata attesa dei fan per la prossima (che potrebbe addirittura arrivare nei primi mesi del 2019) è cominciata di contro. Moltissime sono ancora le teorie attorno alla grandiosa storia creata George R. R. Martin e trasposta in TV da HBO che aspettano di venire confermate o confutate: ecco quindi raccolte nel nostro articolo tutte le teorie più in voga fra i fan!

TYRION E’ UN TARGARYEN

Una delle teorie più in voga (soprattutto fra i fan dei romanzi) vorrebbe Tyrion figlio di Joanna Lannister (Moglie di Tywin) ed Aerys Targaryen, anche detto il Re Folle. Sembra infatti che Aerys fosse ossessionato da Joanna: se l’avesse stuprata o sedotta, data la presenza della donna ad Approdo del Re durante il concepimento del Folletto, Tyrion risulterebbe fratellastro di Daenerys, con puro sangue Targaryen. La tesi è avvalorata da molti riferimenti di Tywin, che potrebbe essere stato al corrente della cosa o magari averne il sospetto (ricordiamo frasi come “La legge ti dà il diritto di portare il mio nome e indossare i miei colori dato che non posso provare che non sei mio figlio”, o “Tu non sei mio figlio”), ed anche dalla scena nei sotterranei i Mereen in cui i draghi di Daenerys sembrano provare una sorta di empatia per Tyrion.

tyrion_opt

IL RE DELLA NOTTE E’ BRAN

Secondo alcuni, la mente di Bran potrebbe risiedere nel corpo del Re della Notte. Sappiamo che Bran possiede l’abilità di “worgare” la sua mente in quella di altri esseri, e che se questa abilità venisse sfruttata troppo a lungo, potrebbe essere impossibile tornare indietro. La teoria vorrebbe che, indagando sulla creazione del Re della Notte, Bran si sia worgato nel corpo dell’uomo (per ora sconosciuto) che i Figli della Foresta hanno usato nel rito, e che non sia mai più riuscito ad uscirne.
Questo evento però succederebbe in un futuro prossimo: l’attuale Bran (o il Corvo a 3 occhi) non ne è ancora consapevole, e il Re della Notte sarebbe un Bran del futuro, che ncatapultato nel passato nel corso dei millenni avrebbe elaborato un piano ancora segreto che potrebbe voler andare oltre il “semplice” sterminio della vita a Westeros.

BRAN E’ IL RE DELLA NOTTE

All’inverso, un’altra teoria vedrebbe invece il Re della Notte essere penetrato nella mente di Bran nel momento in cui, in una visione avuta nella grotta, tocca il ragazzo. In quell’istante, Bran sarebbe morto (come lasciato anche intuire da una frase di Meera Reed, che afferma: “Bran Stark è morto in quella grotta”), ed il suo “corpo” sarebbe controllato a distanza dal Re della Notte, che avrebbe in seguito architettato un astuto piano per far arrivare un drago al nord (Jon infatti parte con la sua spedizione proprio dopo una segnalazione di Bran).
La teoria darebbe inoltre anche una spiegazione alternativa allo strano carattere attuale del ragazzo.

got-night-king-copertina

TYRION TRADITORE

Negli ultimi istanti del season finale della settima stagione, lo sguardo di Tyrion verso la porta dietro la quale Daenerys e Jon hanno un incontro romantico ha inquietato moltissimi fan. Cosa si nasconde dietro quello sguardo? Forse il Folletto si è innamorato della sua regina? E se invece Tyrion nel suo dialogo privato con Cersei avesse deciso di schierarsi con la sorella, in uno scambio di frasi avvenuto off-panel? In effetti il consigliere della Madre dei Draghi è sembrato spesso in disaccordo ed in aperto contrasto con lei: potrebbe essere arrivato addirittura a concepire l’ipotesi di un tradimento?

VARYS TRADITORE

Uno dei maggiori buchi di trama della stagione 7 va ricercato nel secondo episodio: Euron, a caccia di Ellaria Sand da portare in “dono” a Cersei, attacca le navi dei Greyjoy, anche se era impossibile per lui sapere di poter trovare la reggente di Dorne insieme ai suoi nipoti (il trasporto di Ellaria a Dorne era stato deciso poco prima come parte di un piano di Tyrion).
E se invece non si trattasse di un errore degli sceneggiatori? Se qualcuno all’interno del consiglio di guerra avesse tradito i compagni? Dopo Tyrion (che il suo tradimento possa avere basi così lontane) il candidato ideale sarebbe Varys, che proprio nella stessa puntata ha un duro confronto con Daenerys riguardo l’eventualità di rivoltarsi a lei…

he-s-f-cking-dead-game-of-thrones-cast-reveal-the-final-fate-of-jon-snow-in-new-video-913806jpg_opt

LA SPADA DEL PRESCELTO

Un’altra delle teorie principali mutuate dai romanzi: una leggenda racconta di come Azor Ahai, cercando di forgiare una spada in grado di sconfiggere il Re della Notte, uccise la sua amante Nissa Nissa per legare l’anima della donna alla spada e donarle il potere necessario. Se, come crede Melisandre, Azor Ahai fosse Jon Snow, il ragazzo potrebbe trovarsi costretto ad uccidere Daenerys (rincarnazione di Nissa Nissa: come da parole di Melisandre, “Anche tu avrai un ruolo”). Ma Azor Ahai potrebbe anche essere una donna, e addirittura la spada potrebbe essere metaforicamente qualcos’altro: Daenerys potrebbe usare Drogon per uccidere Jon, e donare così al drago (una “spada del prescelto” in carne ed ossa) la forza mistica necessaria per sconfiggere i nemici.

got-7-cersei-jaime-copertina

JAMIE LANNISTER E’ AZOR AHAI

Secondo un’altra teoria invece la reincarnazione dell’eroe destinato a salvare il mondo sarebbe Jaime Lannister. Un errore di traduzione dalla profezia dell’Azor Ahai in valyriano farebbe leggere “Mano Dorata” invece di “Guerriero della Luce”, con un chiaro riferimento quindi a Jaime. In effetti il percorso di Jaime è quello che più ci è apparso, dall’inquietante incipit ad ora, simile al cammino di formazione di un eroe, che ora finalmente affrancatosi da Cersei può percorrere totalmente. Inoltre, se Cersei fosse la reincarnazione di Nissa Nissa, la teoria per cui Jaime è Azor Ahai si fonderebbe anche con quella del Valonqar…

IL VALONQAR

Questa teoria sembrerebbe essere stata cancellata nella serie, mentre nei libri ricopre una grandissima importanza: una profezia ha stabilito che Cersei morirà per mano (letteralmente) del Valonqar, che in valyriano significa “fratello minore”. La donna è convinta si tratti di Tyrion, ma i fan dei romanzi sono di tutt’altro avviso: potrebbe essere Jaime, nato poco dopo la sorella gemella e quindi anch’esso fratello minore, ad ucciderla.

Altre versioni vedono invece nelle vesti del Valonqar sia Tyrion che Arya Stark, quest’ultima una volta indossato il viso di uno dei due fratelli minori di Cersei.

meera_opt

MEERA REED E JON SONO GEMELLI

E se Lyanna e Rhaegar avessero generato due figli? Molti fan hanno visto nella lieve somiglianza fra i personaggi di Meera Reed e di Jon Snow (e nel fatto che i due abbiano la stessa età) una teoria che li vedrebbe come fratelli gemelli. Howland Reed, il padre di Jojen e (quindi adottivo) di Meera si trovava con Ned Stark alla Torre della Gioia quando Ned ritrovò la sorella, poco prima che Lyanna morisse di parto. Se la donna avesse partorito due gemelli, i due uomini avrebbero potuto accordarsi in segreto per adottarne uno a testa. Meera sarebbe quindi anch’essa una Targaryen legittima.

CERSEI E’ LA MADRE DI GENDRY

Una delle teorie più strane ed affascinanti, vorrebbe Gendry come figlio di Cersei. A sostegno della teoria, molti indizi: Gendry infatti ricorda i capelli biondi della madre, mentre la regina ha confessato di aver già avuto un figlio prima di Jeoffrey, affermando (secondo la teoria mentendo) che sia morto a causa della febbre e che avesse capelli scuri. Secondo la teoria, Cersei non avrebbe voluto cresce un figlio di Robert né tantomeno vederlo sul trono, e quindi si sbarazzò del bambino, non avendo però il coraggio di ucciderlo.
Molti anni dopo, Jeoffrey ordinò lo sterminio dei figli bastardi di Robert Baratheon: Gendry si salvò perché inaspettatamente fu cacciato dal suo maestro per entrare a far parte dei Guardiani della Notte. Potrebbe essere stata Cersei stessa a salvarlo?

gendry-1920_opt

VARYS E’ UNA SIRENA

Davvero, non stiamo scherzando: una delle teorie più in voga riguardo il ragno tessitore riguarda la possibilità che l’eunuco sia un merling, razza di umanoidi simile ai fumettistici (sia Marvel che DC) atlantidei che Martin ha inserito nei libri. Gli indizi di questa teoria vanno ricercati (con un estremo sfoggio di fantasia) però nei soli romanzi: dalla inconsueta velocità dell’uomo, da un dialogo fra Varys e Tyrion che sembra alludere alla possibilità del primo di respirare sott’acqua e infine da un capitolo dedicato ad Arya in cui la ragazza sembra vedere Varys (ed Illyrio Mopatis, merling anche lui secondo la teoria) emergere letteralmente dalle acque di un pozzo.

LEGGI ANCHE: L’EPISODIO 7×07 E’ IL PIU’ VISTO DELLA STORIA DI GAME OF THRONES

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a venerdì 15 settembre 2017.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI
 

macchianera_screenweek2

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Vince Vaughn nella commedia The Binge targata Hulu 21 Settembre 2019 - 2:11

Alla regia Jeremy Garelick, sceneggiatore di The Break-Up sempre con l'attore.

Kevin Hart è tornato a casa ed è grato di essere vivo 20 Settembre 2019 - 21:15

Kevin Hart è grato per essere vivo e ha intenzione di sfruttare al massimo questa cosa sotto ogni punto di vista.

Batman: La Top 10 dei nemici dell’Uomo Pipistrello 20 Settembre 2019 - 20:45

Dall'immancabile Joker alle nemesi più ambigue e pericolose di Batman, ecco la nostra Top 10 in occasione del Batman Day!

La storia di Waterworld (FantaDoc) 19 Settembre 2019 - 16:08

L'annacquata storia di Waterworld, il buco nell'acqua di Costner. Ma sarà poi vero?

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Batman, il telefilm 18 Settembre 2019 - 15:47

Nanananananananana...

7 cose che forse non sapevate sulla Famiglia Mezil 17 Settembre 2019 - 16:32

Lo storico cartoon della Famiglia Mezil, che veniva da oltre cortina e... ha ispirato i Simpson?!?