L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Irishman – Anche Joe Pesci nel film di Martin Scorsese

The Irishman – Anche Joe Pesci nel film di Martin Scorsese

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Netflix produrrà The Irishman, le riprese da agosto

La vecchia banda è di nuovo insieme: dopo numerosi rifiuti, Martin Scorsese è infatti uscito a convincere Joe Pesci ad accettare un ruolo in The Irishman, film prodotto da Netflix e basato sul mistero di Jimmy Hoffa. Sindacalista, fondatore della International Brotherhood of Teamsters, Hoffa fu condannato per corruzione in seguito alla sua complicità con la mafia, e scomparve il 30 luglio del 1975 dal parcheggio del ristorante Machus Red Fox, presso Bloomfield; fu dichiarato legalmente morto solo nel 1982, e il suo caso resta un enigma.

Ebbene, Pesci interpreterà Russell Bufalino, boss mafioso della Pennsylvania che si ritiene sia stato coinvolto nella scomparsa di Hoffa. Robert De Niro presterà il volto all’Irishman del titolo, Frank Sheeran, mafioso nonché funzionario di alto livello dell’International Brotherhood of Teamsters che nel 1999 confessò di aver attirato Hoffa in una trappola e di averlo ucciso con due colpi di pistola; il suo racconto è contenuto nel libro I Heard You Paint Houses (nello slang significa compiere un omicidio, “dipingere le pareti con il sangue”) di Charles Brandt, cui si ispira la sceneggiatura di The Irishman.

Il cast includerà anche Al Pacino, il cui accordo è in via di definizione: si tratterà della sua prima collaborazione con Martin Scorsese. Probabilmente il regista italo-americano potrà contare anche su due vecchie conoscenze come Harvey Keitel e Bobby Cannavale, in trattative per unirsi al film.

Le riprese dovrebbero cominciare in agosto a New York e dintorni, per poi concludersi in dicembre; The Irishman sarà distribuito su Netflix, ma avrà anche una piccola uscita nelle sale per garantirsi la possibilità di concorrere agli Oscar. La produzione sarà curata dallo stesso Scorsese insieme a Jane Rosenthal, Emma Tillinger Koskoff e Gaston Pavlovich di Fabrica, mentre Ellen Lewis e Thelma Schoonmaker – storiche collaboratrici del cineasta – saranno rispettivamente la direttrice del casting e la montatrice.

Spike Guys Choice Awards, Show, Los Angeles, America - 04 Jun 2016

Fonte: Deadline

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Harry Potter: in arrivo una serie tv destinata a HBO Max! 25 Gennaio 2021 - 18:00

Il magico mondo di Harry Potter potrebbe trovare nuova vita sul grande schermo. Una serie tv ispirata alle avventure del maghetto creato da J.K. Rowling destinata a HBO Max è nelle prime fasi di sviluppo.

Con tutto il cuore: iniziate le riprese del nuovo film di Vincenzo Salemme 25 Gennaio 2021 - 17:30

Sono iniziate le riprese di Con tutto il cuore, il nuovo film diretto e interpretato da Vincenzo Salemme, tratto dalla sua omonima opera teatrale.

Jodie Turner-Smith sarà la protagonista di The Witcher: Blood Origin 25 Gennaio 2021 - 16:45

Netflix ha trovato la protagonista di The Witcher: Blood Origin, la serie prequel di The Witcher: si tratta dell'attrice britannica Jodie Turner-Smith.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.