L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Luke Cage – Mustafa Shakir e Gabrielle Dennis saranno Bushmaster e Nightshade

Luke Cage – Mustafa Shakir e Gabrielle Dennis saranno Bushmaster e Nightshade

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Lucy Liu sul set di Luke Cage nelle foto della stagione 2

Marvel Television e Netflix hanno annunciato due nuovi attori per la seconda stagione di Luke Cage, le cui riprese sono già iniziate a New York.

Mustafa Shakir (The Night of, The Deuce) interpreterà John McIver alias Bushmaster, descritto come “un leader nato, pieno di carisma, la cui missione si focalizza su Harlem e sulla vendetta”. Nei fumetti, Bushmaster è un boss del crimine ideato da Chris Claremont e John Byrne nel 1977, avversario di Misty Knight, Iron Fist e Luke Cage: nel corso della sua storia, McIver riceve gli stessi poteri di Luke (invulnerabilità e forza sovrumana) e persino la capacità di assorbire l’energia altrui; non a caso, pare che nella seconda stagione il dottor Noah Burstein tenterà di replicare la procedura che conferì a Luke i suoi poteri, e Bushmaster potrebbe essere coinvolto nell’esperimento.

Gabrielle Dennis (Justified, Rosewood) presterà il volto a Tilda Johnson alias Nightshade, descritta come “una brillante dottoressa olistica con una storia complicata in quel di Harlem, dove, per quanto lei cerchi di stare lontano dai guai, sembra che i guai riescano sempre a trovarla”. Creata da Steve Englehart e Alan Lee Weiss nel 1973, Nightshade è inizialmente un’avversaria di Capitan America: genio della genetica, della biochimica e della cibernetica, Tilda sintetizza un siero che trasforma gli esseri umani in licantropi sotto il suo controllo, e inoltre può emettere feromoni che le permettono di soggiogare gli uomini.

Si tratta quindi di due supercriminali, ma non sappiamo quanto resteranno fedeli ai fumetti. In ogni caso, Jeph Loeb ha dichiarato la sua soddisfazione per questo casting:

La forza e l’incredibile presenza di Mustafa ci hanno entusiasmato fin dal nostro primo incontro, mentre Gabrielle infonde intelligenza e fascino a un ruolo molto complicato. Entrambi saranno un’aggiunta straordinaria al nostro già magnifico cast.

Gli fa eco lo showrunner Cheo Hodari Coker:

Non vedo l’ora che il pubblico assista alle coinvolgenti vicende in cui proietteremo sia Mustafa sia Gabrielle. Quando li vedrete sullo schermo, credo saranno due potenti aggiunte per il mondo della Marvel, Harlem e Luke Cage.

LEGGI ANCHE:

Luke e Claire nelle prime foto dal set della stagione 2 di Luke Cage

Il casting call della seconda stagione di Luke Cage svela due nuovi personaggi

La seconda stagione di uscirà nel corso del 2018, come la terza di Daredevil e la seconda di Jessica Jones, ovviamente su Netflix.

Alfre Woodard (Maria Dillard) e Theo Rossi (Shades) torneranno nei rispettivi ruoli. Rivedremo Luke Cage a partire dal 18 agosto in The Defenders.

luke-cage-poster-cover

LEGGI ANCHE: Luke Cage, la serie Marvel/Netflix tra blaxploitation e supereroismo

La data di uscita della nuova stagione non è ancora disponibile, ma certamente arriverà dopo la seconda di Jessica Jones, e forse dopo la terza di Daredevil; le prossime serie targate Marvel e Netflix saranno invece The Defenders e The Punisher.

Ecco la sinossi ufficiale di Luke Cage:

Dopo il sabotaggio di un esperimento che gli conferisce forza sovrumana e una pelle invulnerabile, Luke Cage (Mike Colter) diventa un fuggitivo che cerca di rifarsi una vita nella Harlem dei giorni nostri, a New York City. Viene però trascinato fuori dall’ombra, e deve combattere una battaglia per il cuore della sua città, costretto ad affrontare un passato che cercava di seppellire.

Il cast della prima stagione è composto da Mike Colter (Luke Cage), Alfre Woodard (Maria Dillard), Mahershala Ali (Cornell “Cottonmouth” Stokes), Simone Missick (Misty Knight), Frank Whaley (Rafael Scarfe), Theo Rossi (Shades), Erik LaRay Harvey (Willis “Diamondback” Stryker), Rosario Dawson (Claire Temple) e Frankie Faison. Lo showrunner è Cheo Hodari Coker (Notorius B.I.G., Ray Donovan), mentre Paul McGuigan (Lucky Number Slevin, Push, Sherlock) ha diretto i primi due episodi.

Fonte: ComicBook.com

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Christmas Show: Ornella Muti e Raoul Bova nel nuovo film di Alberto Ferrari 25 Gennaio 2021 - 18:30

Dal regista di Un figlio di nome Erasmus, una commedia natalizia tra Frank Capra e The Truman Show

Harry Potter: in arrivo una serie tv destinata a HBO Max! 25 Gennaio 2021 - 18:00

Il magico mondo di Harry Potter potrebbe trovare nuova vita sul grande schermo. Una serie tv ispirata alle avventure del maghetto creato da J.K. Rowling destinata a HBO Max è nelle prime fasi di sviluppo.

Con tutto il cuore: iniziate le riprese del nuovo film di Vincenzo Salemme 25 Gennaio 2021 - 17:30

Sono iniziate le riprese di Con tutto il cuore, il nuovo film diretto e interpretato da Vincenzo Salemme, tratto dalla sua omonima opera teatrale.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.