Condividi su

17 luglio 2017 • 18:48 • Scritto da Filippo Magnifico

Iniziate le riprese di Benedetta Follia, il nuovo film di Carlo Verdone

Sono ufficialmente iniziate le riprese di Benedetta Follia, il nuovo film diretto e interpretato da Carlo Verdone...
sotto una buona stella verdone
0

Sono ufficialmente iniziate le riprese di Benedetta Follia, il nuovo film diretto e interpretato da Carlo Verdone.

Scritto dal regista in collaborazione con Nicola Guaglianone e Menotti, il film porterà sul grande schermo la storia di Guglielmo, uomo di specchiata virtù e fedina cristiana immacolata, proprietario di un negozio di articoli religiosi e alta moda per vescovi e cardinali. Uno di quelli che “una moglie è per sempre”. Se non fosse che la sua Lidia (Lucrezia Lante della Rovere), devota consorte per 25 anni, decide di mollarlo proprio nel giorno del loro anniversario, stravolgendo il suo mondo e tutte le sue certezze…Ma poi nel suo negozio arriva un’imprevedibile candidata commessa: Luna (Ilenia Pastorelli), una ragazza di borgata sfacciatissima e travolgente – volenterosa ma altrettanto incapace – e adatta a lavorare in un negozio di arredi sacri come una cubista in un convento.

Da quel giorno niente sarà più come prima: Luna lo iscrive a “Tinder”, la app più hot del momento, e Guglielmo, single allo sbaraglio, scoprirà il sorprendente mondo degli appuntamenti al buio e gli esilaranti tentativi di donne disposte a tutto pur di trovare l’anima gemella. E visto che la realtà supera l’immaginazione, le vite di Guglielmo e Luna avranno dei risvolti totalmente inaspettati. Perché anche le vie dell’amore sono infinite.

Distribuito dalla Filmauro e prodotta da Aurelio De Laurentiis & Luigi De Laurentiis, Benedetta Follia uscirà in sala dopo Natale.

o-CARLO-VERDONE-facebook-800x400

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *