Condividi su

16 luglio 2017 • 23:49 • Scritto da Filippo Magnifico

George Romero è morto, addio al papà dei Morti Viventi

George A. Romero, il regista de La Notte dei Morti Viventi, è morto a 77 anni dopo una breve lotta contro il cancro...
0

George A. Romero, il regista de La Notte dei Morti Viventi, è morto a 77 anni dopo “una breve ma aggressiva lotta contro il cancro ai polmoni“. Stando agli ultimi aggiornamenti, il regista è morto nel sonno, con il sottofondo della colonna sonora di uno dei suoi film preferiti: Un uomo tranquillo, diretto nel 1952 da John Ford. Accanto a lui la moglie, Suzanne Desrocher Romero, e la figlia, Tina Romero.

Nato a New York il 4 febbraio del 1940, George A. Romero aveva lasciato un solco indelebile nel mondo del cinema (non solo) horror nei primi anni ’60, a soli 27 anni, con la sua opera prima: La Notte dei Morti Viventi. Un film realizzato con un budget limitatissimo e dei tempi di riprese dilatati all’inverosimile, sfruttando i weekend e i ritagli di tempo. Un’opera fondamentale, che ha ispirato intere generazioni di registi fino ai giorni nostri.

Nel corso della sua carriera George A. Romero non aveva mai abbandonato il genere horror, proseguendo la sua saga dei morti viventi ma non solo, nella sua filmografia si trovano altri grandi titoli come Wampyr, Monkey Shines e La Metà Oscura. Nel 2016 il suo contributo per la storia del cinema era stato riconosciuto con una più che meritata Stella sulla Walk of Fame a Los Angeles.

Lucca Film Festival 2016

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *