Condividi su

16 luglio 2017 • 08:19 • Scritto da Redazione SW

Disney, Lucasfilm e Marvel infiammano i cuori del D23 Expo!

Da Nelle pieghe del tempo a Mary Poppins Returns, da Star Wars: Gli Ultimi Jedi a Avengers: Infinity War. Disney, Lucasfilm e Marvel infiammano I cuori del D23 Expo!...
0

Di Adriano Ercolani

Stessa sala gremita all’inverosimile. Stesso entusiasmo contagioso.
Dopo l’enorme successo di venerdì con la presentazione dei film d’animazione Disney/Pixar, la Hall 23D ha invece ospitato sabato l’evento dedicato ai progetti in live-action che verranno realizzati da Disney, Lucasfilm e Marvel.
Quando lo stesso montato che ha aperto ieri il panel è finito, lo stesso boato ha accolto sul palco Alan Horn, il presidente del consiglio di amministrazione dei Disney Studios. Dopo un lungo discorso che ha celebrato i successi delle tre case di produzione la parola è sta lasciata a Sean Bailey, responsabile della produzione in live-action della Major.

Nelle Pieghe del Tempo

Il primo progetto a essere presentato è stato Nelle pieghe del tempo, la cui storia è stata esposta grazie anche a magnifici artwork capaci di spiegare al meglio ambientazioni e scenografie. Dopo l’introduzione sono stati chiamati sul palco la regista Ava DuVernay e il cast principale formato da Chris Pine, Reese Witherspoon, Mindy Kaling, Oprah Winfrey e la giovanissima Storm Reed, protagonista della vicenda. “Ho accettato questo progetto perché mi hanno dato la possibilità di portare le mie idee nella trasposizione del romanzo di Madeleine L’Engle – ha dichiarato la DuVernay – Con il grande cast che ho avuto a disposizione abbiamo sperimentato liberamente e al tempo stesso siamo rimasti fedeli al testo.” Tra le curiosità uscite fuori dalla chiacchierata con il cast c’è quella del personaggio di Mindy Kaling, Mrs. Who, che parla soltanto attraverso citazioni: “Ho recitato molti classici ma credo anche Jay-Z in qualche battuta! Abbiamo reso tutte le figure più fresche e contemporanee.” La miglior battuta però è arrivata da Sean Bailey, il quale si è congratulato con Chris Pine per il successo di… Wonder Woman (film dell’acerrima rivale Warner/DC, ndr.)!
Per quanto riguarda le anticipazioni è arrivato il primo, magnifico poster di A Wrinkle in Time (titolo originale del film) e poi ovviamente il notevole teaser, la cui emozione è stata veicolata a meraviglia dalle note della cover di ‘Sweet Dreams’.

Il film successivo è stato The Nutcracker and the Four Realms, altra sfarzosa produzione che arriverà nelle sale il 2 novembre 2018. Nella nuova, sfarzosa interpretazione diretta da Lasse Hallström figurano attori del calibro di Helen Mirren, Morgan Freeman e Keira Knightley, i quasi faranno da comprimari alla giovane protagonista Mackenzie Foy, già apprezzata in Interstellar e The Conjuring. Il primo teaser ha evidenziato il coinvolgimento nella produzione di alcuni dei ballerini più famosi al mondo, tra cui Misty Copeland e lo street dancer Lil Buck, che si è poi cimentato in una performance dal vivo che ha scatenato l’entusiasmo del pubblico.

ew-mary-poppins-666x444

Il boato più grosso della giornata è però arrivato quando Bailey è passato a parlare di Mary Poppins Return, sequel del classico del 1964 con Julie Andrews a Dick Van Dyke. Il film è ambientato venticinque anni dopo l’originale, in un periodi di forte recessione economica. Alcuni fotogrammi introducono personaggi e storia, incentrata soprattutto su Michael Banks (il talentuosissimo Ben Whishaw) che, diventato ormai adulto, si sta piegando sotto le pressioni economiche e quelle dovute all’essere un padre che non riesce più a mantenere i propri figli. Ad aiutarlo arriva sua sorella Jane (Emily Mortimer) ma soprattutto la tata portentosa Mary Poppins, che nel film ha il volto perfetto di Emily Blunt. Proprio l’attrice è salita sul palco della Hall D23 insieme al regista del film Rob Marshall, accolti da applausi assordanti. “Ho dato una mia interpretazione di Mary Poppins – ha dichiarato la Blunt – non ho cercato di copiare Julie Andrews perché sarebbe stato un suicidio professionale, la sua performance è inarrivabile. Quello che mi piace di Mary Poppins è la usa forza, è una donna eccentrica che sa sempre come mettere le cose a posto.
La Disney orchestra, condotta da Mark Shaiman che ha composto le musiche del film, ha deliziato la platea con le note dell’originale rivisitate in modo da introdurre le immagini del primo teaser di Mary Poppins Returns, in cui possiamo vedere gli altri membri del cast come Lil-Manuel Miranda, Meryl Streep, Colin Firth, Angela Lansbury e Dick Van Dyke in un applauditissimo cammeo. Ma a rubare la scena nei due minuti scarsi di immagini è proprio Emily Blunt, che pare davvero perfetta per regalare al pubblico contemporaneo una nuova versione di Mary Poppins. Il film uscirà in sala il giorno di Natale del 2018.

La fine del tempo dedicato alla Disney è arrivata con l’annuncio delle prossime trasposizioni in live-action dei classici d’animazione. Mulan per la regia di Nikki Caro, Jungle Cruise che vedrà protagonista Dwayne Johnson, Aladdin di Guy Ritchie per cui è stato ufficialmente confermato Will Smith nella parte del genio e di cui sono stati poi annunciati i due giovani attori che interpreteranno Aladdin e Jasmine, e cioè Mena Massoud e Naomi Scott. È poi toccato a Dumbo di Tim Burton, le cui riprese sono appena iniziate a Londra. Il regista ha mandato da oltreoceano un videomessaggio in cui ha salutato tutti i partecipanti all’evento. La chiusura fragorosa è arrivata con il primo teaser di The Lion King, presentato dal regista Jon Favreau in persona. Sulle note ormai leggendarie di ‘The Circle of Life’, canzone simbolo dell’originale animato, la scena mostrata è quella altrettanto mitica della presentazione del neonato Simba a tutti gli animali della savana. Momento di cinema che onestamente ci ha regalato brividi di gioia. E a essere onesti anche una piccola lacrima di commozione…

Star-Wars-Gli-Ultimi-Jedi-Poster-USA-01

Nel segmento dedicato alla Lucasfilm molti si aspettavano le prime immagini dello spin-off dedicato a Han Solo, ma così non è stato. Al film recentemente passato nelle mani sapienti di Ron Howard si è soltanto accennato velocemente, con un paio di foto di scena e poco più. Il piatto forte era ovviamente Star Wars: gli ultimi Jedi, per cui è salito sul palco il regista Rian Johnson, il quale ha poi invitato a raggiungerlo il cast principale del film: Daisy Ridley, John Boyega, Gwendoline Christie, Kelly Marie Tran, Laura Dern e Benicio Del Toro. Dopo qualche battuta di rito è stato introdotto anche lui, l’imprescindibile Mark Hamill, che in Episodio VIII torna nelle vesti di Luke Skywalker. “Questo episodio è pieno di elementi nuovi e grosse novità nella trama. Darà una svolta imprevista ed elettrizzante alla trilogia.” Queste le parole con cui Hamill ha infiammato tutti gli appassionati della saga di Guerre Stellari accorsi al Convention Center di Anaheim. E per chiudere il tempo della Lucasfilm è stato presentato un montato della lavorazione in cui compaiono tutti gli attori, compresa la non dimenticata e sempre amata Carrie Fisher, alla sua ultima prova come Leia…

Avengers-Infinity-War-Logo-Joe-Steiner-1

Ultima sezione dell’evento dedicata alla Marvel, che ha scelto di presentare soltanto il primo capitolo di Avengers: Infinity War, le cui riprese sono finite proprio ieri ad Atlanta. Il “padre” della Marvel Studios Kevin Feige ha chiamato per primo sul palco un roccioso Josh Brolin, che nel film rappresenta la novità più grossa e minacciosa, il potentissimo Thanos. Poi nell’ordine sono comparsi Paul Bettany, Elizabeth Olsen, Pom Klementieff, Karen Gillan, Dave Bautista, Don Cheadle, Seabstian Stan, Anthony Mackie, Benedict Cumberbatch, Tom Holland, Chadwick Boseman, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth e infine Robert Downey Jr. A chiudere uno dei due registi del film, Joe Russo, il quale ha salutato presentando un montato dei film Marvel che si è trasformato alla fine nel primo teaser di Avengers: Infinity War, scatenando la felicità degli ottomila spettatori. Dalle immagini viste possiamo di certo anticipare che lo spettacolo pirotecnico non mancherà. Più di tutto ha divertito vedere uno accanto all’altro personaggi appartenenti fino ad oggi a film e franchise differenti. Gustarci la loro interazione sarà probabilmente il piacere maggiore dell’attesissimo blockbuster, in uscita il 4 maggio 2018.

L’evento della Disney/Lucasfilm/Marvel si è concluso con un graditissimo omaggio: all’uscita dalla sala sono stati consegnati a tutti i partecipanti gli affascinanti poster di Nelle pieghe del tempo. Grazie del pensiero Disney!

LEGGI ANCHE:

D23 Expo: il primo giorno è all’insegna della Disney/Pixar!

Mary Poppins Returns: primo motion poster per il film Disney con Emily Blunt!

Aladdin: Will Smith sarà il Genio nel live-action diretto da Guy Ritchie, ecco il resto dal cast!

Dumbo: iniziate le riprese del film di Tim Burton, ecco il cast!

Star Wars: Gli Ultimi Jedi – Un nuovo video ci porta sul set del film diretto da Rian Johnson

LEGGI TUTTE LE ULTIME NEWS DAL D-23 EXPO 2017 e cerca l’hashtag #D23SW su Facebook, Twitter e Instagram per rimanere aggiornato!

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news dal D-23 EXPO 2017!

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *