L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Deadpool 2 – Ecco Blind Al con Wade Wilson in una nuova foto

Deadpool 2 – Ecco Blind Al con Wade Wilson in una nuova foto

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Julian Dennison nel cast di Deadpool 2, ecco la foto

Dopo le foto “rubate” sul set (le troverete qui e qui), il nuovo scatto dal backstage di Deadpool 2 arriva direttamente dal protagonista Ryan Reynolds.

Wade Wilson, senza maschera, posa sul divano insieme a Blind Al (Leslie Uggams), la sua coinquilina del primo film; il commento non manca d’ironia: «Ho trascorso un altro giorno con questa bellissima signora. Persi l’uno nelle orecchie dell’altra». A quanto pare, Blind Al vive ancora nello stesso appartamento.

Potrete vedere la foto qui di seguito, ma prima vi ricordo che Deadpool 2 (titolo non definitivo) uscirà nelle sale il 1 giugno 2018.

GUARDA ANCHE:

L’easter egg degli Alpha Flight sul set di Deadpool 2

Iniziate le riprese di Deadpool 2, ecco la prima foto

Ecco il cortometraggio di Deadpool che precede Logan

Deadpool alla festa di un bambino nelle foto dal set di Deadpool 2

LEGGI ANCHE:

Jack Kesy sarà l’antagonista di Deadpool 2

Shioli Kutsuna nel cast di Deadpool 2

Josh Brolin sarà Cable in Deadpool 2

Alla scoperta di Cable, il co-protagonista di Deadpool 2

Zazie Beetz sarà Domino in Deadpool 2

In Deadpool 2 torneranno gli sceneggiatori Rhett Reese e Paul Wernick, oltre al protagonista Ryan Reynolds. Dal canto suo, Tim Miller ha lasciato Deadpool 2 per divergenze creative con Reynolds, dovute soprattutto alle incomprensioni sul casting (pare che Miller volesse Kyle Chandler nel ruolo di Cable) e sui toni del sequel, che il regista voleva più stilizzato e cinematico, con ambizioni da blockbuster. Anche il compositore Junkie XL (al secolo Tom Holkenborg), in seguito a questa defezione, ha deciso di abbandonare il sequel.

Dopo l’abbandono di Miller, la regia è stata affidata a David Leitch (John Wick). Zazie Beetz (Atlanta) sarà Domino, Josh Brolin interpreterà Cable e Jack Kesy presterà il volto all’antagonista, probabilmente Black Tom Cassidy. Nel cast anche Shioli Kutsuna in un ruolo chiave (ma l’identità del suo personaggio è ancora sconosciuta), e Julian Dennison.

deadpool-featurette-copertina

Fonte: Heroic Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Wonder Woman 1984: Per le prime reazioni è “il film di cui abbiamo bisogno” 5 Dicembre 2020 - 22:08

Le prime reazioni di Wonder Woman 1984 elogiano le interpretazioni di Pedro Pascal e Kristen Wiig, e definiscono il seguito "il film di cui abbiamo bisogno" in questo periodo.

Naomi: il fumetto DC diventerà una serie The CW creata da Ava DuVernay 5 Dicembre 2020 - 20:00

Sarà incentrata su una ragazza dotata di superpoteri che scopre il multiverso

Justice League – Zack Snyder annuncia l’inizio del montaggio con una foto 5 Dicembre 2020 - 19:00

Zack Snyder condivide una foto dalla sala di montaggio in cui sta lavorando a Justice League: Director's Cut, in uscita nel 2021 su HBO Max.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.