Condividi su

15 luglio 2017 • 08:08 • Scritto da Redazione SW

D23 Expo: il primo giorno è all’insegna della Disney/Pixar!

Da Frozen 2 a Ralph Spaccatutto 2, da Toy Story 4 a Coco. Abbiamo seguito l’evento di presentazione dei nuovi progetti Disney/Pixar al D23 Expo, ecco il resoconto completo!...
0

Di Adriano Ercolani

Alla fine del vertiginoso montaggio di suoni e immagini che hanno aperto l’evento di presentazione dei nuovi progetti Disney/Pixar, gli ottomila spettatori che hanno riempito la Hall D23 dell’Anehaim Convention Center si sono lanciati in un tripudio di urla e applausi. Tra le immagini che sono sfrecciate veloci si sono intravisti anche i primi scampoli di film attesissimi come Thor: Ragnarok, Star Wars: Gli Ultimi Jedi, Nelle Pieghe del Tempo ma soprattutto lei, MaryPoppins/Emily Blunt, che si sistema il leggendario cappello e sorride davanti allo specchio.

Cicerone dell’evento è stato il leggendario John Lasseter, che si è presentato con la sua immancabile e coloratissima camicia con i personaggi Pixar e ha iniziato lanciando magliette al pubblico. Poi uno a uno ha introdotto i film d’animazione che vedremo nei prossimi due anni. Eccovi dunque l’elenco cronologico delle presentazioni di oggi:

A cominciare è stato un progetto ancora senza titolo realizzato dalla Disneytoon Studios e diretto da Klay Hall e Bobs Gannaway. La clip mostrata è stata visivamente impressionante: due caccia animati (lo stile è simle a quello di Cars) sorvolano a velocità impressionante i cieli sterminati dei Canyon statunitensi, quando un terzo aeroplano li supera con una facilità irridente, portando il concetto di volo e velocità a livelli più avanzati. L’adrenalina sprigionata dalle poche immagini rilasciate in anteprima è garantita. Il lungometraggio d’animazione uscirà nei cinema il 12 aprile 2019.

Olaf s Frozen Adventure 01

È toccato poi al cortometraggio Olaf’s Frozen Adventure, che come già anticipato arriverà nei cinema il prossimo novembre insieme a Coco della Pixar. Si tratta di ventuno minuti e quattro canzoni che vedranno assoluto protagonista il pupazzo di neve intento a trovare nuove tradizioni natalizie per Anna ed Elsa. A presentare il montato musicale è arrivata Kristen Bell, voce di Anna. L’attrice si è trovata però in notevole imbarazzo quando l’audio si è inceppato, e la proiezione è stata interrotta. Quale miglior modo per risolvere il problema se non chiamare sul palco il doppiatore di Olaf Josh Gad? Il talentuoso attore ha allora deliziato il pubblico cantando dal vivo sulle immagini del cortometraggio, e meritandosi la successiva standing ovation.

Lasseter ha poi chiesto ai due di rimanere sul palco della Hall D23 perché il prossimo progetto a essere presentato è stato proprio Frozen 2, previsto nei cinema per il 27 novembre 2019. I tre hanno scherzato sulle possibili variazioni del titolo e hanno poi mostrato il video dei due registi Chris Buck e Jennifer Lee intenti a visitare le terre meravigliose di Norvegia, Finlandia e Islanda per trovare ispirazione riguardo gli scenari del nuovo film.

wreck-it-ralph-2-copertina

Subito di seguito è arrivato il simpatico teaser di Ralph Breaks the Internet: Wreck-It Ralph 2. A presentare il film sono arrivati prima i due registi Phil Johnston e Rich Moore, e poi la grande Sarah Silverman, che anche in questo sequel regalerà la sua voce irresistibile alla piccola e pestifera Vanellope. La prima sorpresa è stata annunciata con l’introduzione di un nuovo personaggio, Yess, che sarà doppiato da Taraji P. Henson: si tratta di una ragazza ipertecnologica – in grado di cambiare acconciatura e vestiario in un nanosecondo – che guiderà Ralph e la sua giovane amica nell’universo di Internet. La clip mostrata in anteprima mondiale è stata a dir poco spassosa: Vanellope incontra sul sito Disney.com tutte le celeberrime principesse create dalla casa d’animazione, e chiusa in una camera con loro inizia a spettegolare fino a renderle un po’ meno principesse…
A salutare il pubblico sono arrivate quasi tutte le doppiatrici delle Principesse Disney: Jodi Benson (Ariel, La Sirenetta), Paige O’Hara (Bell, La bella e la bestia), Linda Larkin (Jasmine, Aladdin), Irene Bedard (Pocahontas), Anika Noni Rose (Tiana, La principessa e il ranocchio), Mandy Moore (Rapunzel), Kelly McDonald (Merida, Ribelle – Brave), Auli’i Cravalho (Moana, Oceania) e appunto Kristen Bell (Anna, Frozen).

theincredibles-copertina

Finiti i progetti Disney si è passati a quelli targati Pixar, partendo con Gli incredibili 2. Il regista Brad Bird è sopraggiunto a presentare un finto montato in cui le più grandi personalità della moda, da Heidi Klum a Kendall Jenner, rendono omaggio all’iconica Edna Mode. A dare voce al personaggio nel primo film era stato proprio Bird, il quale si è cimentato nuovamente a doppiare la scorbutica esperta di moda e costumi per supereroi (Niente mantelli è il suo credo!). Dopo la presentazione di alcuni artwork dedicati principalmente alla nuova, futuristica abitazione dei protagonisti, il regista ha svelato alcuni aspetti della trama: in questo secondo episodio ad esempio vedremo al centro dell’azione Elasticgirl/Helen, mentre Mr. Incredible/Bob sarà impegnato in un altro tipo di missione: badare ai due scatenati figlioli e soprattutto capire se il neonato Jack jack possiede o meno superpoteri come tutti gli altri membri della famiglia Parr.
Dopo Bird sono arrivate le star che torneranno a doppiare Gli incredibili 2, e cioè Craig T. Nelson, Holly Hunter e Samuel L. Jackson. Sono stati loro a introdurre la clip de Gli incredibili 2 in anteprima assoluta. Ed eco allora che, mentre papà Bob si è appisolato sul divano davanti ad un noir in TV, il piccolo Jack Jack si trova a rincorrere un procione arrivato a rovistare nella spazzatura di casa. Lo scontro è inevitabile, ma anche di fronte agli innumerevoli superpoteri messi in campo dal piccoletto umano la bestiola non è indietreggiata, ha invece venduto cara eccome la pelle… Gli incredibili 2 arriverà nelle sale americane il 15 giugno 2018

1415376274_Toy-Story-Theme-Song-1

Breve ma acclamatissimo è stato l’annuncio di Toy Story 4, di cui è stato annunciato il regista: si tratta di Josh Cooley, il quale è arrivato a presentare un velocissimo footage riguardante la preproduzione del film. Mentre le immagini scorrono si vedono alcuni creativi della Pixar lavorare nei loro uffici al personaggio di una bambina che si chiama Lulu. Sarà lei la protagonista di Toy Story 4? Lo scopriremo quando il film arriverà nei cinema, il 2 giugno 2019.

Tra le novità della Pixar anche un film ancora senza titolo che sarà diretto da Dan Scanlon, quello di Monsters University. Al momento il titolo di produzione è Suburban Fantasy World, poiché l’ambientazione è proprio un mondo alternativo popolato soltanto da esseri immaginari, in cui la pratica della magia è all’ordine del giorno, o almeno lo era: La pigrizia e la mancanza di immaginazione stanno infatti avendo la meglio, tramutando quel mondo in uno più tecnologico e sonnolento ma molto più simile al nostro. Scanlon, salito sul palco per parlare del progetto, ha confessato di aver tratto l’idea dalla sua vicenda personale. Perso il padre quando aveva soltanto un anno, il regista ha impiegato anni, aiutato dal fratello, a riscostruirne la figura attraverso video e cassette sonore. E infatti protagonisti di questi film saranno due ragazzi che si imbarcano in un viaggio pericoloso per recuperare la magia e passare un ultimo, fantastico giorno con il padre deceduto ormai da anni…

coco-miguel-copertina

Ultima presentazione dell’evento è stata quella del prodotto più “fresco” della Pixar, Coco, nelle sale italiane il prossimo dicembre. Diretto da Adrian Molina e Lee Unkrich, il film vede al centro della vicenda il giovane Miguel, che come il suo antenato Ernesto de la Cruz possiede una passione innata della musica. Quest’arte è però stata bandita dalla sua famiglia, a causa di un segreto che tutti custodiscono gelosamente. Miguel, accompagnato dal fido amico a quattro zampe Dante, è costretto quasi suo malgrado a viaggiare nell’aldilà e confrontarsi con i suoi avi deceduti per poter realizzare i suoi sogni canori. In una prima clip del film vediamo proprio Miguel arrivare nella città dei morti accompagnato dal giovane e scheletrico Hector, doppiato da Gael García Bernal. Unkrich e Molina sono arrivati a presentare poi una seconda clip, in cui sempre Miguel se la passa piuttosto brutta quando gli tocca obbedire agli ordini di una bis-bis nonna che proprio non ne vuole sapere ad aiutarlo a tornare tra i vivi se non rinuncerà al suo sogno di diventare un cantante. Le musiche di Coco saranno del fido collaboratore della Pixar Michael Giacchino, oscar per la colonna sonora di Up. La serata è terminata con una live performance di Benjanin Bratt, che dà voce a Ernesto de la Cruz e che ha cantato la canzone principale del film, ‘Remember Me’, accompagnato da ballerini in costumi messicani sparsi per tutta la Hall D23. Una chiusura colorata e spassosa, degna conclusione del fantasmagorico evento targato Disney/Pixar. E adesso tocca a Marvel e Lucasfilm…
Stay Tuned!!!

D23Expo2017-art_opt

LEGGI TUTTE LE ULTIME NEWS DAL D-23 EXPO 2017 e cerca l’hashtag #D23SW su Facebook, Twitter e Instagram per rimanere aggiornato!

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news dal D-23 EXPO 2017!

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *