L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Castlevania – Adi Shankar spiega perché ha detto di no al live action

Castlevania – Adi Shankar spiega perché ha detto di no al live action

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Castlevania, recensione: l’eterna lotta tra i Belmont e Dracula finalmente su Netflix

Il produttore Adi Shankar, l’uomo dietro alla serie animata di Castlevania realizzata per la piattaforma Netflix, ha svelato in un’intervista al sito Comic Book che nel 2012 era stato approcciato da un altro gruppo per la realizzazione di un live action basato sulla famosa franchise di videogiochi, ma ha deciso di non lavorarci per ‘non massacrare la sua infanzia’.

“Un esempio di come avrebbe potuto andare tutto storto: sono stato approciato nel 2012 per fare un live action di Castlevania, da un altro gruppo (per essere chiari, nessuno di loro è coinvolto in questa versione di Netflix). Ho rifiutato questa opportunità perchè sentivo che quel gruppo non volesse fare un autentico film di Castlevania ma invece stava facendo un film intitolato Castlevania per sfruttare la “pre-esistente consapevolezza del marchio” associata al titolo”.

castlevania

“Mi è stato detto, ad esempio, che Trevor Belmont doveva essere americano e che Channning Tatum era il frontrunner.
Ho abbandonato quello che avrebbe potuto essere un accordo vantaggioso per me finanziariamente perché ero un fan, per via del mio rapporto personale con Castlevania e perché non volevo partecipare allo scempio della mia infanzia.
Il fatto che gli appassionati di Castlevania amino lo show è stata la nostra vittoria più grande e il fatto che lo show si sia diffuso al di là del pubblico di base e nella cultura generale pop è stato surreale.”

Fonte Comic Book

LEGGI TUTTE LE ULTIME NEWS DAL COMIC-CON 2017 e cerca l’hashtag #SDCCSW su Facebook, Twitter e Instagram per rimanere aggiornato!

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news dal COMIC-CON 2017!

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Justice League – Joss Whedon non era stato scelto da Snyder per le riprese aggiuntive 29 Ottobre 2020 - 22:51

Per la prima volta Ray Fisher spiega in dettaglio come è nata la sua battaglia contro Joss Whedon e alcuni dirigenti della Warner, colpevoli di aver creare un ambiente tossico e razzista durante le riprese aggiuntive di Justice League

Mads Mikkelsen e Armie Hammer nella spy-story The Billion Dollar Spy 29 Ottobre 2020 - 21:30

Amma Asante dirigerà il film, basato sulla storia vera di un'amicizia che contribuì a porre fine alla Guerra Fredda

Jessica Chastain contro Anne Hathaway nel remake di Doppio sospetto 29 Ottobre 2020 - 20:45

Olivier Masset-Depasse, regista dell'originale, dirigerà le due attrici nel remake americano Mother's Instinct

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).