L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Castlevania – Adi Shankar spiega perché ha detto di no al live action

Castlevania – Adi Shankar spiega perché ha detto di no al live action

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Castlevania, recensione: l’eterna lotta tra i Belmont e Dracula finalmente su Netflix

Il produttore Adi Shankar, l’uomo dietro alla serie animata di Castlevania realizzata per la piattaforma Netflix, ha svelato in un’intervista al sito Comic Book che nel 2012 era stato approcciato da un altro gruppo per la realizzazione di un live action basato sulla famosa franchise di videogiochi, ma ha deciso di non lavorarci per ‘non massacrare la sua infanzia’.

“Un esempio di come avrebbe potuto andare tutto storto: sono stato approciato nel 2012 per fare un live action di Castlevania, da un altro gruppo (per essere chiari, nessuno di loro è coinvolto in questa versione di Netflix). Ho rifiutato questa opportunità perchè sentivo che quel gruppo non volesse fare un autentico film di Castlevania ma invece stava facendo un film intitolato Castlevania per sfruttare la “pre-esistente consapevolezza del marchio” associata al titolo”.

castlevania

“Mi è stato detto, ad esempio, che Trevor Belmont doveva essere americano e che Channning Tatum era il frontrunner.
Ho abbandonato quello che avrebbe potuto essere un accordo vantaggioso per me finanziariamente perché ero un fan, per via del mio rapporto personale con Castlevania e perché non volevo partecipare allo scempio della mia infanzia.
Il fatto che gli appassionati di Castlevania amino lo show è stata la nostra vittoria più grande e il fatto che lo show si sia diffuso al di là del pubblico di base e nella cultura generale pop è stato surreale.”

Fonte Comic Book

LEGGI TUTTE LE ULTIME NEWS DAL COMIC-CON 2017 e cerca l’hashtag #SDCCSW su Facebook, Twitter e Instagram per rimanere aggiornato!

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news dal COMIC-CON 2017!

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Brie Larson protagonista della serie Lessons in Chemistry per Apple TV+ 22 Gennaio 2021 - 20:45

La serie sarà scritta da Susannah Grant di Unbelievable e basata sul romanzo di Bonnie Garmus

WandaVision: Chi è in Realtà Geraldine? 22 Gennaio 2021 - 20:00

Teyonah Parris interpreta in WandaVision il personaggio di Geraldine, diversamente da come annunciato in precedenza: ma chi è davvero?

The King’s Man – Le Origini: l’uscita del film slitta ad agosto 22 Gennaio 2021 - 19:34

Sulla scia di MGM, Universal e Sony, anche i 20th Century Studios annunciano alcune variazioni sul loro calendario. L'uscita di The King’s Man – Le origini, ad esempio, slitta ad agosto.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.