L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Six Billion Dollar Man – L’uscita nelle sale slitta al 2018

The Six Billion Dollar Man – L’uscita nelle sale slitta al 2018

Di Marlen Vazzoler

In attesa dell’annuncio ufficiale da parte della Weinstein Company, apprendiamo dal sito The Tracking Board che l’uscita nelle sale americane di The Six Billion Dollar Man, prevista inizialmente per il 22 dicembre 2017, è stata spostata a una data non precisata nel 2018.

Non dovrebbe sorprenderci molto questa notizia visto che la pellicola annunciata nel novembre del 2015, avrebbe dovuto iniziare le riprese nel settembre del 2016. Siamo ormai a metà giugno del 2017 e il regista Damian Szifron (nominato all’Oscar per Wild Tales) deve ancora iniziare il casting del film avente per protagonista Mark Wahlberg.

Mark-Wahlberg-Contraband

The Six Billion Dollar Man è basato sulla serie televisiva degli anni settanta: L’uomo da sei milioni di dollari, basata a suo volta sul romanzo Cyborg di Martin Caidin. Wahlberg è confermato nei panni dell’ufficiale militare Steve Austin, che entra a far parte di un programma segreto del governo dopo essere quasi morto in un terribile incidente. Con l’aiuto di una tecnologia all’avanguardia, Steve ottiene abilità straordinarie che lo rendono il primo vero uomo bionico, al mondo.

Se si fosse trattato di un altro film come The Papers di Steven Spielberg, al momento in fase di riprese con una data di uscita prevista per gennaio 2018, allora non sarebbe stato necessario lo slittamento della data di uscita. Ma non è questo il caso.

La data del 22 dicembre verrà occupata da un altro film della Weinstein Company, il dramma The Current War con Benedict Cumberbatch e Michael Shannon, che si troverà ad affrontare al botteghino Pitch Perfect 3, Downsizing di Alexander Payne, la commedia Bastards della Warner Bros. e il film senza titolo di Spielberg prodotto dalla 20th Century Fox.

Szifron sta sviluppando un thriller alla Sony e una serie fantascientifica per la MRC, il filmaker assieme a Andy Muschietti è stato anche preso in considerazione dalla WB per la direzione di Justice League Dark, prodotto da Scott Rudin.

Fonte The Tracking Board

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Black Panther: Wakanda Forever – Ecco Namor in un concept art (sfocato) 23 Maggio 2022 - 9:00

Un concept art di Black Panther: Wakanda Forever (sfocato) ci permette di intravedere il Namor del Marvel Cinematic Universe.

Mission: Impossible 7 – Il trailer del film con Tom Cruise arriva prima del previsto 22 Maggio 2022 - 18:39

il trailer di Mission: Impossible – Dead Reckoning – Part 1 è arrivato prima del previsto. Ecco il video con il protagonista Tom Cruise.

Crimes of the Future – I character poster del film di David Cronenberg 22 Maggio 2022 - 18:00

NEON ha svelato cinque poster dedicati ai personaggi di Crimes of the Future, l'atteso ritorno di David Cronenberg.

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.