L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Spider-Man Homecoming: la recensione dei primi minuti in anteprima! [SPOILER]

Spider-Man Homecoming: la recensione dei primi minuti in anteprima! [SPOILER]

Di Andrea Suatoni

Spider-Man: Homecoming sta arrivando: il film forse più atteso dell’anno sarà disponibile nelle sale italiane a partire dal 6 Luglio. Sono moltissime le sorprese che il primo film di Spider-Man ambientato nel MCU (Marvel Cinematic Universe) ha in serbo per i fan: abbiamo scoperto alcune di queste guardando in anteprima i primi minuti del film!

LE ORIGINI DELL’AVVOLTOIO

Le origini del villain principale del film (ce ne sono almeno altri 4!) vengono raccontate in apertura: un flashback ci mostra il personaggio interpretato da Michael Keaton impegnato a “ripulire” i danni causati dalla lotta fra gli Avengers e le forze aliene nelle battute finali del primo Avengers. L’uomo perderà il lavoro a causa di…

DAMAGE CONTROL

Anne Marie Hoag_zps3dcqzgfm

Avevamo già letto molti rumor sulla presenza in Spider-Man: Homecoming di Damage Control, l’azienda che nei fumetti si occupa di riparare i danni scaturiti dai conflitti fra supereroi e supercriminali: anche nel trailer la dicitura Damage Control compariva in un telegiornale. Nel flashback precedentemente descritto fa la sua trionfale entrata Anne-Marie Hoag: è lei il personaggio misterioso interpretato da Tyne Daly, come molti fan avevano indovinato osservando alcune foto online. Tyne Daly sarà quindi la protagonista della sit-com Damage Control, ambientata nel MCU, di cui si parla ormai da anni?

TOM HOLLAND, AIUTO-REGISTA

Come visto nel trailer, alcune scene del film sono riprese in stile video-diario da Peter Parker: nessun trucco o tecnica cinematografica, è stato proprio Tom Holland a riprendere sè stesso con una piccola telecamera portatile, sotto la supervisione del regista Jon Watts. In modalità selfie, ci viene mostrato il punto di vista di Spider-Man in Captain America: Civil War, ed anche la prima impressione di Peter davanti al costume regalatogli da Tony Stark.

HAPPY HOGAN

HappyHogan-IM2

Il migliore amico e guardia del corpo di Tony Stark, interpretato dal regista di Iron Man ed Iron Man 2 Jon Favreau, è protagonista (almeno in apertura) di vari momenti comici: il giovane Peter Parker non gli va proprio a genio.

AMICHEVOLE SPIDER-MAN DI QUARTIERE

L’impostazione iniziale parte da toni estremamente “teen”, che faranno infuriare gli haters che in questi anni hanno malvisto l’introduzione di uno Spider-Man adolescente nel MCU. La nostra prima impressione è invece estremamente positiva: la storia editoriale di Spider-man vanta numerosi diversi periodi, e quello che verrà raccontato in Spider-Man: Homecoming è a parer nostro uno dei migliori. Dalla difficoltà nel destreggiarsi fra i diversi aspetti della sua vita a quella nel trovare effettivi crimini da fermare al bisogno di affermarsi come supereroe, il ritorno a casa (homecoming) di Spider-Man alla Marvel non potrebbe apparirci più roseo.

Spider-Man-Homecoming-Avengers-Tower-copertina

LEGGI ANCHE:

La stampa americana accoglie trionfalmente Spider-Man: Homecoming

Il poster di Matt Ferguson per Spider-Man: Homecoming

Michael Giacchino pubblica la prima traccia della colonna sonora di Spider-Man: Homecoming

Una featurette esclusiva di Spider-Man: Homecoming dedicata al costume

Una featurette dedicata al rapporto tra Tony e Peter in Spider-Man: Homecoming

Smentito il ruolo di Zendaya in Spider-Man: Homecoming

I nuovi trailer di Spider-Man: Homecoming

Lo sneak peek degli MTV Movie Awards e il primo spot di Spider-Man: Homecoming

Michael Giacchino registra il tema musicale classico di Spider-Man

Il trailer italiano di Spider-Man: Homecoming

Il primo trailer di Spider-Man: Homecoming

Come sappiamo, i Marvel Studios e la Sony Pictures hanno scelto Tom Holland per interpretare il nuovo Spider-Man, mentre Jon Watts (Clown, Cop Car) è il regista di Spider-Man: Homecoming. Tempo fa vi abbiamo raccontato come si è giunti a queste decisioni. Il ruolo di zia May è stato assegnato a Marisa Tomei, mentre Zendaya Coleman interpreta Michelle. Nel cast anche Laura Harrier (Liz Allan), Jacob Batalon (Ned Leeds), Tony Revolori (Flash Thompson), Robert Downey Jr. (Tony Stark), Michael Keaton (l’Avvoltoio), Michael Barbieri (un amico di Peter), Kenneth Choi (il preside della scuola), Donald Glover, Logan Marshall-Green (Montana), Michael Chernus (il Riparatore), Martin Starr, Isabella Amara, Jorge Lendebork Jr., JJ Totah, Hannibal Buress, Abraham Attah, Michael Mando, Bokeem Woodbine (Shocker), Garcelle Beauvais, Tyne Daly, Angourie Rice, Martha Kelly e Jon Favreau (Happy Hogan). Jonathan M. Goldstein e John Francis Daley (Piovono polpette 2, Horrible Bosses, Come ti rovino le vacanze) sono gli sceneggiatori.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RIMANERE AGGIORNATI SU SPIDER-MAN: HOMECOMING!

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Wonder Woman 1984 nelle sale italiane il 28 gennaio 2021 24 Novembre 2020 - 22:48

Wonder Woman 1984 arriverà nelle sale italiane il 28 gennaio 2021, ecco le date di uscita della pellicola nei territori internazionali

GRAMMYs 2021 – No Time to Die di Billie Eilish ottiene una nomination 24 Novembre 2020 - 21:32

Le nomination della 63ma edizione dei Grammy riservono poche sorprese, tra i candidati anche il brano di 'No time to die' di Billie Eilish

Shameless: il trailer della stagione finale, in USA dal 6 dicembre 24 Novembre 2020 - 20:45

La famiglia Gallagher tornerà per un ultimo giro, tra gentrificazione, invecchiamento e Covid

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?