L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Nerve – La recensione dell’adrenalinico film con Emma Roberts

Nerve – La recensione dell’adrenalinico film con Emma Roberts

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: IL TRAILER DI NERVE

Dal 15 Giugno sarà disponibile nei cinema Nerve, cineprodotto sui generis che vantando da un lato un cast di icone nascenti (ed anche affermate) dei teenagers ed una impostazione inedita ed originale si prepara a conquistare il pubblico italiano così come ha già fatto per quello americano.

IL CAST

I protagonisti di Nerve sono Emma Roberts, ormai celebre protagonista della serie antologica by Ryan Murphy Scream Queens (che rivede in chiave parodistica semi-seria tutti i clichè degli horror) e vista anche in American Horror story, e Dave Franco, fra i protagonisti dei due Now You See Me e di Warm Bodies.

A loro si aggiungono Miles Heizer, sulla cresta dell’onda dopo il ruolo di Alex Standall nella serie 13 Reason Why di Netflix, Emily Meade (The Leftovers), il rapper Machine Gun Kelly, la coppia direttamente da Orange is the New Black di Netflix Kimiko Glenn e Samira Wiley (che nella serie interpretano SoSo e Poussey) e la “veterana” Juliette Lewis, ultimamente reduce dalle fatiche della serie Secret & Lies.

nerve

NERVE

Il film dei registi Henry Joost ed Ariel Schulman (Paranormal Activity 3 e Paranormal Activity 4) catapulta i protagonisti (e quindi gli spettatori) nel mondo dei social, grazie anche a delle gustose tecniche registiche che ci mostreranno spesso la visuale direttamente da dietro lo schermo di un computer: Nerve è un misterioso gioco online che vanta negli ultimi tempi milioni di iscritti, e che permette a chiunque di diventare popolari semplicemente accettando una serie di richieste di difficoltà e pericolosità sempre più alte, opportunamente ripagate in denaro.

La protagonista Vee (Emma Roberts) arriva in Nerve praticamente per caso: la sua avventura si incrocerà ben presto con un giocatore di lungo corso, Ian (Dave Franco) che la accompagnerà nella spirale distruttiva del gioco fino a farle superare qualsiasi tipo di limite.

E’ chiara la critica piuttosto aspra al successo ad ogni costo che i giovani d’oggi cercano di raggiungere tramite i social (Nerve rappresenta l’estremizzazione di dinamiche che al giorno d’oggi risultano assolutamente normali), anche se l’intento del film non è puramente quello di far riflettere (pur in definitiva riuscendoci): la pellicola si pone invece come un thriller d’azione adrenalinico in cui il tono si alzerà sempre di più, riuscendo a procurare una serie crescente di genuine palpitazioni.

nerve-cover

L’AVVENTURA DI VEE

Lo spettatore non potrà fare a meno fin dall’inizio di essere rapito dal film: Vee ed i suoi amici sono dei ragazzi in cui è facilissimo identificarsi, ed inoltre come abbiamo già detto le dinamiche del gioco online sono – seppur estremizzate – talmente riconoscibili da riuscire fin da subito a sentirle proprie.
Seguendo Vee lungo la sua avventura, ci si troverà a vivere la sua stessa emozione ed a sentire la stessa adrenalina della protagonista, in una serie di livelli successivi che un montaggio ben dosato nei suoi tempi riesce a presentare in maniera ottimale, con le dovute pause per riprendere fiato ed alcuni picchi – la folle scena della corsa in moto prima fra tutte – al cardiopalma.

Nerve

SPETTATORE O GIOCATORE?

La tagline ufficiale del film si fa forte di una metafora tutta legata all’adolescenza che i meno giovani non faranno fatica ad identificare chiaramente ed a legare alla vita reale. La stessa Vee è costretta a porsi la domanda prima al di fuori di Nerve che in esso, mostrando la scintilla che trasformerà una ragazza timida ed insicura in un idolo delle masse.

Ci si potrebbe lamentare di alcuni dialoghi forse troppo moralisti e della presenza massiccia di stereotipi sull’adolescenza: in questo in effetti Nerve risulta in alcune parti il classico film per adolescenti scritto da adulti ormai inconsapevoli. Ma a ben guardare invece il film riesce a giocare con tali stereotipi, e proprio presentandoli in serie ne amplifica il lato grottesco colpendo nel segno quando ci si riferisce alla critica sociale che abbiamo citato poco sopra.

Perché in effetti, all’uscita dal cinema, ci si rende conto che Nerve sarebbe al giorno d’oggi realmente possibile, non si tratta di un futuro prossimo né di una impossibilità tecnica; soprattutto alla luce di dinamiche social come il famigerato Blue Whale (che negli ultimi tempi ha portato al suicidio decine di adolescenti), Nerve riesce ad incutere nello spettatore, se non un rifiuto dei vari Facebook, Youtube, Instagram eccetera, almeno una più che efficace (forse doverosa?) inquietudine riguardo l’utilizzo di tali mezzi.

nerve-poster

LEGGI ANCHE: EMMA ROBERTS E DAVE FRANCO NUDI NELLA PRIMA CLIP

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Obi-Wan Kenobi – Uno spot per la doppia premiere di venerdì 23 Maggio 2022 - 11:00

La doppia premiere di Obi-Wan Kenobi arriverà questo venerdì su Disney+, e il nuovo spot ce ne offre un'anticipazione.

Box Office Italia: Top Gun Maverick si aggiudica il weekend 23 Maggio 2022 - 10:00

Top Gun: Maverick si aggiudica il weekend. In seconda posizione troviamo Doctor Strange nel Multiverso della Follia, seguito da Esterno Notte.

Black Panther: Wakanda Forever – Ecco Namor in un concept art (sfocato) 23 Maggio 2022 - 9:00

Un concept art di Black Panther: Wakanda Forever (sfocato) ci permette di intravedere il Namor del Marvel Cinematic Universe.

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.