L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Witcher diventerà una serie tv per Netflix

The Witcher diventerà una serie tv per Netflix

Di Marco Lucio Papaleo

Dopo l’annuncio di Castlevania, tratto dall’omonimo franchise Konami, ecco arrivare The Witcher, altra serie Netflix di stampo fantasy e debitrice del mondo dei videogiochi.
Se il serial ispirato ai cacciatori di vampiri della famiglia Belmont origina effettivamente dalla storica saga videoludica, The Witcher, nonostante sia famoso ai più proprio grazie agli Action RPG made in Projekt Red, sarà tratto direttamente dai romanzi dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski, che supervisionerà anche la serie.
Questo è un elemento da tenere in considerazione: nonostante il beneplacito iniziale e l’alto tasso di soddisfazione dei fan nella trasposizione videoludica, Sapkowski ha nel corso degli anni più volte avuto rimostranze nei confronti dei videogiochi.
Sembra tuttavia che Netflix sia intenzionata a riproporre le atmosfere tanto amate dai player, in qualche modo: la produzione della serie sarà a cura di Platige Image, ovvero coloro che hanno già realizzato le cinematiche della trilogia per PC e console. Tomasz Bagiński, regista delle stesse, contribuirà all’opera.
Interessante anche ricordare che si tratta della seconda trasposizione live action del franchise, dopo Wiedźmin, film/serie tv polacca degli inizi del secolo.

the-witcher-3

The Witcher narra le gesta e le disavventure di Geralt di Rivia, uno degli ultimi strighi, stirpe di cacciatori di mostri dotata di poteri speciali. Non è ancora stata data alcuna specifica sulla trama e i personaggi di questa nuova versione, ma il vicepresidente di Netflix, Erik Barmack, ha così commentato la notizia: “Andrzej Sapkowski ha creato un mondo ricco e memorabile, al tempo stesso magico e familiare, e non potremmo essere più entusiasti nel portarlo agli utenti Netflix di tutto il mondo”. Sapkowski stesso, invece, afferma che “Sono emozionato che Netflix adatterà le mie storie, restando fedele alla fonte e ai tempi su cui ho speso trenta anni di scrittura. Sono esaltato dal fatto che ci lavoreremo insieme”.

Fonte: Kotaku

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Tower of Terror: Scarlett Johansson nel film basata sull’attrazione Disney 23 Giugno 2021 - 21:30

La torre a caduta libera dei parchi Disney sarà l'ennesima attrazione a diventare un film. Lo sta scrivendo Josh Cooley, regista di Toy Story 4

Q-FORCE: il trailer della serie Netflix su un team di superspie LGBTQ 23 Giugno 2021 - 20:45

Netflix ha diffuso il trailer di Q-Force, nuova serie animata composta da 10 episodi di mezz’ora, in arrivo sulla piattaforma di streaming il prossimo 2 settembre.

Turner e il Casinaro: il trailer della nuova serie targata Disney+ 23 Giugno 2021 - 20:29

Il 21 luglio Turner e il Casinaro, la serie ispirata al film con Tom Hanks, farà il suo debutto su Disney+. Possiamo avere un assaggio grazie al trailer.

Ewoks, (maledetti) Ewoks ovunque 22 Giugno 2021 - 9:56

La storia degli Ewoks di Star Wars, quei maledetti orsacchiotti tanto amati da George Lucas, che sono sbarcati in massa - con film e serie animata - su Disney+.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)