L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Pirati dei Caraibi: Dove eravamo rimasti?

Pirati dei Caraibi: Dove eravamo rimasti?

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: LE ULTIME CLIP DA PIRATI DEI CARAIBI: LA VENDETTA DI SALAZAR

Il prossimo capitolo delle avventure di Jack Sparrow e compagni sta arrivando: Pirati dei Caraibi: La maledizione di Salazar sarà nei cinema a partire da stasera 24 Maggio. Si tratta del quinto capitolo del franchise nato da una costola di un’attrazione a tema piratesco dei parchi giochi Disney; nei precedenti 4 capitoli la trama si è ingarbugliata molto, ma niente paura: la nostra redazione corre in soccorso di chi vuole godersi il nuovo film ricordando cosa è successo nelle puntate precedenti (anche perché il film in arrivo è ricchissimo di riferimenti ai prequel!)

PIRATI DEI CARAIBI: LA MALEDIZIONE DELLA PRIMA LUNA

Pirates Caribbean - Pirati Caraibi - Black Pearl - Perla Nera (1)_opt

17° secolo, coste della Giamaica: la nave del governatore Wheaterby Swann incappa in un naufragio e salva il giovane Will Turner da morte certa: il ragazzo ha con sé uno strano medaglione, che la giovanissima figlia del governatore, Elizabeth, nasconde per evitare che il giovane venga associato alla pirateria.
8 anni più tardi, Elizabeth viene rapita dal Capitano Hector Barbossa (Geoffrey Rush), e portata a bordo della nave pirata Perla Nera, proprio a causa del medaglione che anni prima aveva sottratto a Will. La ciurma di Barbossa è stata colpita da una maledizione azteca: il tesoro di Cortès, che i pirati si erano spartiti, tramuta gli uomini in non-morti, e solo restituendo ogni doblone con un rito di sangue la ciurma potrà spezzarla. L’ultimo doblone è il medaglione in mano ad Elizabeth: i pirati cercano l’erede di Bill Turner (gettato a morire in mare da Barbossa) per usare il suo sangue per il rito.

Will è nel frattempo diventato un fabbro: decide di partire al salvataggio di Elizabeth, di cui è innamorato, insieme al pirata Jack Sparrow (Johnny Depp), precedente proprietario della Perla Nera (persa a causa di un ammutinamento di Barbossa e dei suoi). Messa insieme una ciurma, i due partono all’inseguimento.

Dopo aver scoperto che Elizabeth non ha il sangue dei Turner ed una lunga serie di peripezie, la maledizione viene spezzata grazie al sangue del vero erede, Will: I pirati di Barbossa, tornati umani, vengono sconfitti da Jack (che si riprende la Perla Nera) con l’aiuto del commodoro James Norrington (Jack Davenport), mentre Elizabeth e Will pianificano il matrimonio.

PIRATI DEI CARAIBI: LA MALEDIZIONE DEL FORZIERE FANTASMA

Pirati dei Caraibi - La_maledizione_del_forziere_fantasma_opt

Il matrimonio di Will ed Elizabeth viene interrotto da Lord Cutler Beckett, potente e spietato capo della Compagnia Inglese delle Indie Orientali: i due (insieme all’ex commodoro James Norrington, fuggito) sono condannati a morte per aver aiutato la fuga di Jack Sparrow. Mentre la ragazza viene imprigionata, a Will viene promessa la salvezza se riuscirà ad impadronirsi della bussola magica di Jack Sparrow, che riesce a guidare una persona verso il luogo che desidera più di ogni altro raggiungere.

Jack, la cui bussola nel frattempo ha smesso di funzionare, riceve in sogno la visita di Bill Turner: l’uomo non è morto (o almeno non del tutto), ma ha venduto l’anima al pirata maledetto Davy Jones per salvarsi, ed ora per 100 anni dovrà servirlo sulla sua nave, l’Olandese Volante. Anche Jack aveva fatto un patto con Davy Jones: in cambio della Perla Nera, Sparrow avrebbe dovuto servirlo a sua volta per 100 anni, ma il pirata fuggì con la nave; Davy Jones è però sulle sue tracce, e tramite Bill lo maledice con la Macchia Nera, che lo farà inseguire da un mostro mitologico, il Kraken.

Will raggiunge Jack, che gli promette la bussola in cambio dell’aiuto contro l’immortale Davy Jones; grazie all’aiuto di una inquietante sacerdotessa vudù, Tia Dalma (Naomie Harris), capiscono di dover distruggere il cuore del pirata, che lui stesso si è strappato a causa di una delusione d’amore seppellendo poi il forziere che attualmente lo contiene. Inoltre, Tia Dalma dona a Jack un vasetto di terra che terrà lontano da lui il Kraken.

Alla ricerca del cuore partecipa anche James Norrington: sarà lui dopo una serie di avventure a portarlo a Lord Beckett, in cambio della grazie; Jack e Will intanto, raggiunti da Elizabeth fuggita nel frattempo di prigione, subiscono un attacco di Davy Jones e del suo Kraken.

Alla fine della battaglia, la Perla Nera finisce di nuovo in fondo al mare; Will ed Elizabeth (insieme a parte della ciurma di Sparrow) si salvano grazie ad uno stratagemma della ragazza che condanna Jack a finire fra le fauci del Kraken. Tornati da Tia Dalma e ritrovato inaspettatamente il capitano Hector Barbossa, la sacerdotessa svela che è possibile riavere indietro Jack Sparrow e la Perla Nera.

PIRATI DEI CARAIBI: AI CONFINI DEL MONDO

wallpaper-del-film-pirati-dei-caraibi-ai-confini-del-mondo-63143_opt

Will, Elizabeth, Barbossa e Tia Dalma cercano l’aiuto di Sao Feng, membro del gruppo dei Nove Pirati Nobili, per salvare Jack Sparrow, intrappolato assieme alla Perla Nera in fondo al mare nello “scrigno” di Davy Jones, una sorta di limbo posto al di là dei confini del mondo. Trovato il pirata, riescono a salvarlo scoprendo però che Sao Feng li ha traditi: si è infatti alleato con Lord Cutler Beckett, che ha intrapreso una personale crociata contro la pirateria e vuole distruggere i Nove Pirati Nobili, di cui anche Feng, Barbossa e Sparrow sono membri.

Beckett grazie al cuore che gli ha portato James Norrington (promosso ad ammiraglio) ha al suo servizio anche Davy Jones con la sua Olandese Volante ed il suo Kraken: Jones uccide Sao Feng, che cede in punto di morte il ruolo di capitano della sua nave ad Elizabeth, rendendola una dei Nove Pirati Nobili.

Scopriamo che Tia Dalma è la reincarnazione della dea Calypso, donna di cui Davy Jones era innamorato: Barbossa la cattura per usarla come arma contro Beckett, come spiega al consiglio dei Nove Pirati Nobili riunito proprio per combattere la Compagnia delle Indie. Il consiglio elegge il proprio leader, che risulta essere Elizabeth: la donna sceglie di affrontare Beckett senza liberare il potere della dea, che invece rivolge la sua ira contro Davy Jones, creando un enorme maelstrom all’interno del quale la guerra fra le due fazioni, dopo un veloce matrimonio fra Elizabeth e Will, ha inizio. La battaglia porta Will a pugnalare il cuore di Davy Jones: in questo modo il capitano dell’Olandese Volante muore, ma la sua maledizione passa a Turner, che d’ora in poi potrà mettere piede a terra solo una volta ogni 10 anni.

I Pirati Nobili vincono contro Beckett, mentre Barbossa si riappropria della Perla Nera a scapito di Jack, che a sua volta è pronto a partire alla volta della Fonte della Giovinezza.

10 anni dopo, Elizabeth ed un bambino di 10 anni aspettano ansiosi l’unico giorno che potranno passare con Will prima dei prossimi 10 anni.

PIRATI DEI CARAIBI: OLTRE I CONFINI DEL MARE

pirati-caraibi_opt

Jack Sparrow, arrestato a Londra nel tentativo salvare dalla forca il suo vicecapitano Gibbs (Kevin McNally), viene liberato per trovare a nome di Re Giorgio II la mitica Fonte della Giovinezza. Alla ricerca della fonte sono anche Angelica Teach (Penelope Cruz) e suo padre Barbanera (Ian McShane): i due rapiscono Sparrow costringendolo ad aiutarli grazie ad una bambola vudù. Gibbs invece si allea con Barbossa, attualmente corsaro di Giorgio II.

Per usufruire della Fonte serve la lacrima di una sirena: Barbanera ne cattura una (Serena, che sviluppa una certa attrazione per Philip, missionario della ciurma) ed in seguito cattura anche Barbanera, riducendo la Perla Nera con un incantesimo ad una piccola nave in bottiglia.

Dopo aver trovato la Fonte, che in realtà trasferisce la vita da una persona (uccidendola) all’altra (regalandogli molti anni in più da vivere) anche gli spagnoli arrivano sul posto ed iniziano a distruggere il luogo ritenendolo blasfemo; nella battaglia finale fra tutte le forze in gioco, Angelica e Barbanera vengono feriti e la prima decide di donare la sua vita al padre. Jack però con uno stratagemma farà in modo che succeda l’opposto: il pirata muore davanti agli occhi della figlia, che colma di rabbia verso Sparrow verrà lasciata su un’isola abbandonata. Sulla stessa isola più tardi Angelica troverà la bambola vudù da usare come arma contro Sparrow.

Rubata la Perla Nera (ma senza idea di come fare a farla tornare normale) Jack si ricongiunge a Gibbs, mentre Barbossa si impadronisce della vecchia nave di Barbanera e Serena sparisce nei fondali marini assieme a Philip, che grazie al potere mistico del bacio di una sirena può ora respirare sott’acqua.

LEGGI ANCHE: GLI HACKER RUBANO IL FILM E MINACCIANO LA DISNEY

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Welcome to the Blumhouse: la recensione della serie antologica Amazon Prime 24 Ottobre 2020 - 13:30

Quattro film fra il thriller morale e la fantascienza, ma l'esperimento di Jason Blum è riuscito a metà

Scene da un matrimonio – Jessica Chastain sostituisce Michelle Williams nella miniserie con Oscar Isaac 24 Ottobre 2020 - 13:00

Jessica Chastain sostituisce Michelle Williams nella miniserie Scene da un matrimonio, dove tornerà a recitare al fianco di Oscar Isaac

La telefonata su… Vogliamoci troppo bene di Francesco Salvi 24 Ottobre 2020 - 12:00

Filippo e Marco della nostra redazione proseguono il loro viaggio alla (ri)scoperta dei film brutti (o presunti tali). Oggi tocca a Vogliamoci troppo bene di Francesco Salvi.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).