Condividi su

05 maggio 2017 • 16:30 • Scritto da Marlen Vazzoler

Pirati dei Caraibi 5 – Le stime del tracking oscillano tra i 90-100 milioni di dollari

Cifre promettenti per l'incasso nel fine settimana del Memorial Day per Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar e Baywatch
13

A dieci anni dalla sua uscita nelle sale Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo mantiene ancora il record (139,8 milioni di dollari) per la miglior apertura nel fine settimana del Memorial Day che quest’anno cadrà lunedì 29 maggio.
La Disney non ha avuto sempre la stessa fortuna, registrando dei pesanti flop durante questo fine settimana: Alice attraverso lo specchio (33,5 milioni in quattro giorni, 77 milioni al botteghino americano), Tomorrowland (42,7 milioni in 4 giorni, 93 milioni al botteghino americano) e Prince of Persia: Le sabbie del tempo (37,8 milioni in quattro giorni, 90,7 milioni al botteghino americano).

Ma il trend sta per cambiare con l’uscita del quinto capitolo della franchise, Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar, prevista per il 26 maggio in America. Secondo gli analisti il film potrebbe incassare tra i 90-100 milioni di dollari, una cifra che si assesta molto vicina a quella del quarto film.

La pellicola non dovrebbe aver problemi nel battere per il primo posto la commedia d’azione della Paramount, Baywatch il cui tracking per cinque giorni (apre il 25 maggio) è di 37-40 milioni per gli analisti di THR e 45-50 milioni per quelli di Deadline.
Pirati può contare su un pubblico più vasto con il suo rating PG-13 al contrario di Baywatch che ha un rating R. Entrambe le pellicole potrebbero ottenere dei risultati migliori di quelli forniti dai tracking, d’altronde mancano ancora tre settimane all’arrivo in sala.

Il pubblico femminile avrà un peso molto forte nel fine settimana del Memorial Day: Pirati 5 è il titolo più forte tra il pubblico femminile in generale, anche se lo studio cerca sempre di interessare tutti e quattro i quadranti, mentre Baywatch ha un appeal maggiore con le donne sotto i 25 anni.

LEGGI ANCHE: Reazioni favorevoli dal CinemaCon per Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar

pirati-5-tracking

GUARDA ANCHE:

Il nuovo trailer italiano di Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar

Il trailer del Super Bowl di Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar

Il teaser trailer italiano di Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar

Nel cast di questa nuova avventura ritroveremo Jack Sparrow, l’eccentrico pirata che sarà ancora una volta interpretato da Johnny Depp. Con lui anche Javier Bardem (Non è un paese per vecchi, Skyfall), la stella nascente Kaya Scodelario (Il labirinto, Skins), Brenton Thwaites (Maleficent, The Giver) e Golshifteh Farahani (Exodus: Dei e Re). Previsto inoltre il ritorno di Geoffrey Rush nel ruolo di Barbossa, Kevin McNally in quello di Joshamee Gibbs e Stephen Graham in quello di Scrum.

La regia di Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar è stata affidata a Joachim Rønning e Espen Sandberg, la coppia che ha firmato Kon-Tiki, il film norvegese candidato agli Oscar 2013. L’uscita italiana è fissata per il 24 maggio 2017.

Fonti Deadline, THR

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Condividi su

13 commenti a “Pirati dei Caraibi 5 – Le stime del tracking oscillano tra i 90-100 milioni di dollari

  1. Io invece ho paura che il film faccia flop, visto i recenti esisti commerciali di Johnny Depp: Dark Shadow, The Lone Ranger, Trascendece, Mordecai, Alice Attraverso lo Specchio. Secondo me farà suo 60 milioni di dollari. Chi lo dice che farà sui 90-100 milioni di dollari? È sicuro?

  2. Ciao, allora innanzitutto ricordati che queste sono delle previsioni, finora per i tentpole/blockbuster abbiamo visto che sono state fatte delle stime al ribasso e sono sempre state superate. Non dico che sarà questo il caso al 100% ma conto sul passaparola.
    Per quanto riguarda gli ultimi film importanti di Depp, ci sono stati diversi flop, e se ricordi la critica non è stata esaltante per nessuno di questi progetti.
    Secondo me potremmo avere una situazione diversa visto che questa volta ci troviamo di fronte a un buon film, rispetto ai precedenti, e non è una cosa da sottovalutare, per quello ti ho accennato il passaparola.
    Lo screening al cjnemacon mostra che lo studio ha confidenza nella pellicola e le reazioni/recensioni gli danno ragione.
    Cosa farà alla fine? Secondo me gli 80 milioni li dovrebbe raggiungere tranquillamente.
    Spero di aver risposto alla tua domanda in modo adeguato

  3. Si si tranquilla, ma quello che mi preoccupa è il budget di produzione stimato di 320 milioni di dollari. Se arriverà sui 80 milioni di dollari sarà comunque un flop.

  4. 320 milioni di budget? Compreso il marketing spero, sinceramente non ho visto cifre sul budget.
    Parlare di flop, mi sembra esagerato però, visto che stiamo parlando del primo fine settimana in USA.
    P.s. ho trovato l’articolo del telegraph del 2015, ma al momento non ci sono cifre certe

  5. Su Wikipedia dice che il film è costato 250 milioni di dollari. Falso allarme haha. Però sicuro che non dovrebbe avere problemi Pirati dei Caraibi 5 a battere Baywatch? Perché ho paura che il film con Dwayne Johnson possa fare lo sgambetto ai Pirati.

  6. Soprattutto ho paura di Rotten Tomatoes che possa condizionare il pubblico americano. Se mi valuta Pirati 5 con il 75% o 65% di recensioni positive e Baywatch con 85% di recensioni positive come fatto con 22 Jump Street dato che il film di Seth Gordon si ispira a quella tipologia di film ho paura che il kolossal della Disney venga superato dalla commedia rated R con The Rock.

  7. Pirati ha dalla sua il rating per famiglie quindi PG13 mentre Baywatch è Rated R che cattura molto gli adolescenti e soprattutto gli uomini maschi sopra i 25 anni. Pirati ha dalla sua il pubblico per famiglie, uno zoccolo duro di fan, e il pubblico femminile sopra i 25 e cattura anche vari adolescenti. Per me i Pirati fanno sugli 80-85 milioni di dollari mentre Baywatch sui 45-50 milioni di dollari.

  8. Con Baywatch sei in linea con il tracking più o meno, per quando riguardo RT vedo che non hanno reso ancora disponibili le recensioni già uscite. Sì sarà interessante vedere come andranno, comunque trovo difficile che Baywatch superi Pirati.

  9. Perché lo trovi difficile? Perché i Pirati sono un pubblico rivolto di più alle famiglie e quindi più accessibile alla visione? Poi non dimentichiamoci che la Paramount ha anticipato Baywatch al 25 Maggio, un giorno prima proprio per evitare competizione con la Disney.

  10. Marlen secondo te i recenti scandali finanziari di Depp avranno ripercussioni sull’esito del box office per Pirati dei Caraibi 5? Perché Alice 2 aveva floppato lo scorso anno a parte perché era in concorrenza diretta con X-Men Apocalisse e anche perché Johnny Depp era stato accusato dalla moglie Amber Heard di violenza domestica.

  11. Credo di no, i problemi con la Head avevano ottenuto una maggiore risonanza rispetto a quelli finanziari. Anche sulla stampa estera che seguo, ne hanno parlato di meno.

  12. Marlen Pirati 5 ha ottenuto 8,3 di voti su IMDB contro Baywatch che ha avuto 6,5 di voti su 10. Fiù scampato pericolo. Per fortuna perché Pirati dei Caraibi è la mia saga cinematografica preferita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *