L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Napoli COMICON – XIX edizione da record con 130.000 visitatori

Napoli COMICON – XIX edizione da record con 130.000 visitatori

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: KING ARTHUR: IL POTERE DELLA SPADA IL 1° MAGGIO IN ANTEPRIMA NAZIONALE AL NAPOLI COMICON

La XIX edizione di Napoli COMICON – Salone Internazionale del Fumetto si è chiusa registrando dei numeri da record: in tre dei quattro giorni in cui si svolta la manifestazione è stato registrato il sold out dei biglietti, registrando la presenza di 130.000 visitatori.

Claudio Curcio, direttore di Napoli COMICON ha commentato:

“È stata un’altra edizione entusiasmante che ha coinvolto decine di migliaia di ragazzi arrivati da tutta Italia per godersi quattro giorni di libertà e divertimento in sicurezza, e che hanno visitato le tante mostre, come quella sul tema Fumetto e Web, curata insieme al Magister Roberto Recchioni. Abbiamo contribuito al successo turistico del weekend del 1 maggio a Napoli e ne siamo orgogliosi, con una ricaduta economica sulla città che sarà sicuramente maggiore dei 13 milioni registrati lo scorso anno. Comicon è divertimento ma anche lavoro per quasi 500 giovani che permettono alla nostra macchina organizzativa di funzionare. Chiudiamo questa XIX edizione e ci proiettiamo già al week-end del 1 maggio 2018, un anno che per noi segna il ventesimo anniversario. Per celebrarlo avremo come Magister Lorenzo Mattotti, che è stato ospite della prima edizione nel 1998 e che chiuderà idealmente i nostri primi vent’anni”.

Molte le anteprime mostrate in fiera, Tiko e Andrea hanno visto per noi in anteprima il film I peggiori, di seguito potete ascoltare il loro commento a caldo:

Il tema dell’edizione 2017 è stato Fumetto e Media: il Web, oltre 200 gli ospiti della manifestazione tra cui Roberto Recchioni

RobertoRecchioni

gli scrittori Daniel Pennac e Maurizio De Giovanni, il mangaka Toyotaro autore del fumetto DragonBall Super

Toyotaro

Gli attori Liam Cunningham (Il Trono di Spade)

LiamCunningham

e Rachel Keller (Legion)

RachelKeller
Montanari_Biggio_Borghi
Sio

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Witcher, You e Cobra Kai torneranno su Netflix a fine 2021 21 Aprile 2021 - 10:30

Le nuove stagioni delle tre serie arriveranno nel quarto trimestre dell'anno, insieme ai film Red Notice ed Escape from Spiderhead

Crudelia – Nuove immagini per il live action Disney con Emma Stone 21 Aprile 2021 - 9:45

Emma Stone sfoggia i costumi di Crudelia nelle nuove foto del live action Disney, che uscirà il prossimo 28 maggio su Disney+ con accesso premium.

Sonic 2 – Una prima occhiata a Knuckles grazie a una foto dal set 21 Aprile 2021 - 8:45

Le foto dal set di Sonic 2 ci permettono di dare una prima occhiata a Knuckles, molto fedele al videogioco. Inoltre, il Dottor Robotnik prende il volo in un video!

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.