L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
MTV Movie Awards 2017 – Trionfo per La Bella e la Bestia e Stranger Things

MTV Movie Awards 2017 – Trionfo per La Bella e la Bestia e Stranger Things

Di Filippo Magnifico

GUARDA ANCHE: Spider-Man: Homecoming – Lo sneak peek degli MTV Movie Awards e il primo spot

Si sono da poco conclusi gli MTV Movie & TV Awards 2017, i premi consegnati al mondo della settima arte (e non solo) dal canale televisivo statunitense che da quest’anno comprendono anche le serie televisive.

Trionfo per La Bella e la Bestia, versione live action della famosa fiaba a cui si ispira anche il capolavoro animato degli anni ’90 prodotto dalla Disney, che si aggiudica il premio come Migliore film dell’Anno, e quello per la migliore interpretazione, consegnato alla protagonista Emma Watson.

MTV 02

La serie Netflix Stranger Things si conferma Migliore Show dell’anno, con un premio consegnato anche alla giovane protagonista Millie Bobby Brown. Due premi anche per il Il Diritto di Contare, mentre l’MTV Generation Awards è andato al franchise di Fast & Furious. Ecco tutti i vincitori.

Movie of the year: La Bella e la Bestia

Best actor in a movie: Emma Watson – La Bella e la Bestia

Show of the year: Strangers Things

Best actor in a show: Millie Bobby Brown – Stranger Things

Best fight against the system: Il diritto di Contare

Tear-jerker: This Is Us — Jack e Randall at karate

Next generation: Daniel Kaluuya

Best duo: Hugh Jackman & Dafne Keen — Logan

Best kiss: Ashton Sanders & Jharrel Jerome — Moonlight

Best comedic performance: Lil Rel Howery — Get Out

Best host: Trevor Noah — The Daily Show

Best hero: Taraji P. Henson — Il diritto di Contare

Best American story: Black-ish

Best villain: Jeffrey Dean Morgan — The Walking Dead

Best documentary: 13th

Best reality competition: RuPaul’s Drag Race

Trending: “Run the World (Girls)” feat. Channing Tatum as Beyoncé — Lip Sync Battle

Best musical moment: “You’re the One That I Want” — ensemble, Grease: Live

GUARDA ANCHE:

Stephen King’s IT – L’inquietante sneak peek degli MTV Movie Awards

Wonder Woman – La nascita di una guerriera nel final trailer

Ecco alcuni highlights della serata:

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Fonte: MTV


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.